Provvedimento Agenzia Entrate del 17.12.2014 (160950/2014)

 

Aggiornamento degli importi previsti dal Decreto del Direttore dell'Agenzia del Territorio 4 maggio 2007 disciplinante lo "Accesso al sistema telematico dell'Agenzia del territorio per la consultazione delle banche dati ipotecaria e catastale"

IL DIRETTORE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

Visto il Decreto del Direttore dell'Agenzia del Territorio 4 maggio 2007, qui di seguito brevemente "Decreto" ed in particolare l'articolo 7, comma 1 che prevede, per l'accesso telematico alle banche dati ipotecaria e catastale su base convenzionale, il pagamento dell'importo di € 200,00, da corrispondere una tantum, a titolo di rimborso delle spese amministrative connesse alla convenzione, e dell'importo di € 30,00 da corrispondere
annualmente, per ogni password resa disponibile all'utente nell'anno solare, a titolo di contributo per le spese sostenute per l'implementazione e la gestione dei sistemi informatici;
Visto l'articolo 7, comma 2 del Decreto il quale prevede che con provvedimento del Direttore dell'Agenzia gli importi di cui al comma 1 sono aggiornati periodicamente, sulla base delle intervenute variazioni dei costi per la gestione del servizio;
Considerato che ai sensi dell'articolo 23-quater del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, inserito dalla legge di conversione 7 agosto 2012, n. 135, a decorrere dal 1° dicembre 2012 l'Agenzia del territorio è stata incorporata nell'Agenzia delle entrate, che dalla predetta data esercita le funzioni e i compiti facenti capo all'Ente incorporato;
Considerata la necessità di favorire l'accesso on line ai servizi ipotecari e catastali da parte di pubbliche amministrazioni, imprese, professionisti e cittadini;
Verificato l'andamento dei costi per l'implementazione e la gestione dei sistemi informatici per l'accesso telematico alle banche dati ipotecaria e catastale.

DETERMINA:
Articolo 1

1. L'importo di cui all'articolo 7, comma 1, punto a) del Decreto è azzerato.
2. L'importo di cui all'articolo 7, comma 1, punto b) del Decreto è rideterminato in euro 15,00 (quindici/00)

Articolo 2
1. A ciascuna Pubblica Amministrazione di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sono riconosciute 3 password di accesso a titolo gratuito, per ciascun anno solare.
2. Resta salvo quanto previsto all'articolo 8 comma 1 del Decreto.

Articolo 3
1. La disposizioni di cui ai precedenti articoli decorrono a partire dal 1 gennaio 2015.

 

Motivazioni

L'art.7 del Decreto del Direttore dell'Agenzia del Territorio 4 maggio 2007, per l'accesso alle banche dati ipotecaria e catastale su base convenzionale, prevede il pagamento:
a) dell'importo di € 200,00, da corrispondere una tantum, a titolo di rimborso delle spese amministrative connesse alla convenzione;
b) dell'importo di € 30,00 da corrispondere annualmente, per ogni password resa disponibile all'utente nell'anno solare, a titolo di contributo per le spese sostenute per l'implementazione e la gestione dei sistemi informatici;
c) dei tributi previsti dalla norma vigente per l'accesso in consultazione.
Gli importi previsti ai punti a) e b) sono rideterminati in funzione dell'andamento dei costi dei sistemi informatici e nella prospettiva di favorire lo svolgimento delle attività delle Pubbliche Amministrazioni e contribuire a dare impulso alla diffusione dei servizi in rete per i privati, con particolare riferimento agli operatori del settore immobiliare.

 

Riferimenti normativi

a) Attribuzioni del Direttore dell'Agenzia delle entrate:
Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 67, comma 1; art. 68, comma 1).
b) Disciplina normativa di riferimento:
L. 52/1985 (articolo 20, comma 7), recante "Modifiche al libro sesto del codice civile e norme di servizio ipotecario, in riferimento alla introduzione di un sistema di elaborazione automatica nelle conservatorie dei registri immobiliari";
D.P.R. 305/1991 (articoli 1 e 2), recante il "Regolamento concernente la concessione dell'utenza del servizio d'informatica per l'accesso alla base informativa del catasto terreni, del catasto edilizio urbano e del catasto geometrico";
Decreto del Ministro delle finanze 10 ottobre 1992, relativo alla "Istituzione nelle conservatorie dei registri immobiliari del servizio telematico per la trasmissione via cavo delle note di trascrizione, di iscrizione e delle domande di annotazione e per le interrogazioni a distanza sugli archivi informatici di una o più conservatorie automatizzate nonché procedure e specifiche tecniche";
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente il "Codice in materia di protezione dei dati personali";
Decreto legge 10 gennaio 2006, n. 2 (articolo 1, comma 5), recante "Interventi urgenti per i settori dell'agricoltura, dell'agroindustria, della pesca, nonché in materia di fiscalità d'impresa";
Decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262 (l'art. 2, comma 68), convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n. 286, concernente "Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria" che prevede che "Le consultazioni catastali sono eseguite secondo le modalità stabilite con provvedimento del Direttore dell'Agenzia del territorio";
Decreto direttoriale 4 maggio 2007, regolante l'"Accesso al sistema telematico dell'Agenzia del territorio per la consultazione delle banche dati ipotecaria e catastale".
Decreto legge 6 luglio 2012, n. 95 (articolo 23-quater), recante "Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario";

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web