I più scaricati negli ultimi 30 giorni

PDF

ID 73441

Scheda carburante (carta carburante) in PDF compilabile (editabile GRATIS)

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Modello gratuito di scheda carburante in PDF compilabile (da stampare in fronte/retro per una migliore gestione del documento).

DOC

ID 234154

Decreto di trasferimento di immobile subastato

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Decreto di trasferimento di immobile subastato: modello editabile e modificabile.

DOC

ID 234178

Ordine di liberazione dell'immobile ex art 560 C.P.C.

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Ordine di liberazione dell'immobile ex art 560 C.P.C. - Modello in formato rielaborabile.

DOC

ID 234145

Verbale di approvazione del progetto di distribuzione

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Modello di Verbale di approvazione del progetto di distribuzione in formato rielaboratile.

EXE

ID 236129

Gestione Affitti v5.002. Software da scaricare e installare gratuitamente

a cura di: Studio Meli modulistica

Software per la gestione degli affitti: nuova versione aggiornata con modelli F24 ELIDE, RLI aggiornato al 2019 e Richiesta di addebito su c/c.

Software completo per la gestione affitti.
Con questo software è possibile:
- archiviare e gestire le anagrafiche dei locatori, conduttori e degli immobili
...

- creare modelli personalizzati di contratto, lettere di pagamento, quietanze che possono essere compilati automaticamente in modo parametrico.
- gestire scadenziario: è possibile associare una o più scadenza - anche ricorrente - a ciascun documento
- compilare, archiviare e stampare Modelli F24 Elementi identificativi, RLI, Richiesta di addebito imposte su c/c, ModRR, modulo Cessione fabbricato
- predisporre il tracciato telematico per il modello RLI
- convertire i documenti nel formato PDF/A per utilizzarli come allegato al tracciato telematico

Scarica la versione dimostrativa gratuita.

DOC

ID 234127

Informativa per il debitore

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Modello di informativa per il debitore in formato rielaboratile.

- creare modelli personalizzati di contratto, lettere di pagamento, quietanze che possono essere compilati automaticamente in modo parametrico.
- gestire scadenziario: è possibile associare una o più scadenza - anche ricorrente - a ciascun documento
- compilare, archiviare e stampare Modelli F24 Elementi identificativi, RLI, Richiesta di addebito imposte su c/c, ModRR, modulo Cessione fabbricato
- predisporre il tracciato telematico per il modello RLI
- convertire i documenti nel formato PDF/A per utilizzarli come allegato al tracciato telematico

Scarica la versione dimostrativa gratuita.

DOC

ID 235364

Modello di memoria illustrativa in sede di accertamento con adesione

a cura di: Studio Meli S.r.l.

L’accertamento con adesione consente al contribuente di definire le imposte dovute ed evitare, in tal modo, l’insorgere di una lite tributaria.
È un “accordo” tra contribuente e ufficio che può essere raggiunto sia prima dell’emissione di un avviso di accertamento, che dopo, sempre che il...

contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

DOC

ID 234189

Ordinanza di vendita

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Modello di ordinanza di vendita in formato editabile.

contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

DOC

ID 234128

La tutela del debitore

a cura di: Studio Meli S.r.l.

Documento utile per comprendere lo scopo della Guida al servizio del debitore.

contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

DOC

ID 234216

Verbale di accettazione dell’incarico ex art. 569, comma 1°, c.p.c.

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Modello evitabile e modificabile del Verbale di accettazione dell’incarico ex art. 569, comma 1°, c.p.c..

contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

PDF

ID 236136

Gli Indici sintetici di affidabilità fiscale: i vantaggi per imprese e professionisti

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Guida dell'Agenzia delle Entrate in tema di Indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA).

contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

PDF

ID 236034

Dichiarazione sostitutiva - Associazioni Sportive Dilettantistiche

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

DOC

ID 235475

PRIVACY COMMERCIALISTI e Regolamento Europeo: verbale di riunione di studio

a cura di: Studio Valter Franco

Sia nella normativa relativa alla Privacy sia in quella relativa all’Antiriciclaggio viene particolarmente richiamata e sottolineata la formazione del personale: in occasione quindi dell’entrata in vigore del Regolamento Europeo si ritiene opportuno svolgere una riunione con gli Addetti dello studio,...

rammentando loro le prescrizioni impartite, anche al fine esaminare eventuali suggerimenti.

Come indicato nei precedenti documenti pubblicati lo studio non ha struttura complessa, non ha sedi secondarie, non ha mai ricevuto in passato rimostranze o reclami sul trattamento di dati personali né degli altri dati, il che sta a significare la correttezza delle modalità di trattamento dei dati e proprio per questo motivo il fac simile che si propone è un pò “sempliciotto” ma ciascuno potrà modificarlo ed integrarlo come meglio desidera.

EXE

ID 236145

Valutazione Rischio Antiriciclaggio v1.00 - Programma Installazione

a cura di: Studio Meli modulistica

Il software VALUTAZIONE RISCHIO ANTIRICICLAGGIO per Commercialisti consente di gestire (compilare, modificare, archiviare e stampare):

- la scheda di “AUTOVALUTAZIONE ANTIRICICLAGGIO DEL RISCHIO RESIDUO DELLE STUDIO PROFESSIONALE” in formato “tabellare” (scheda AV.0 delle linee guida)
...

- la scheda di “VALUTAZIONE DEL RISCHIO EFFETTIVO CLIENTE” in formato “tabellare” (scheda AV1. delle linee guida)
- il documento “CHECK-LIST AI FINI DELLA FORMAZIONE DEL FASCICOLO DEL CLIENTE” (modello editabile documento AV.2 delle linee guida)
- il documento “ISTRUTTORIA CLIENTE” (modello editabile documento AV.3 delle linee guida)
- il documento “DICHIARAZIONE DEL CLIENTE” (modello editabile documento AV.4 delle linee guida)
- il documento “DICHIARAZIONE DEL PROFESSIONISTA ATTESTANTE EX ART. 26 D.LGS. 231/2007” (modello editabile documento AV.5 delle linee guida)
- il documento “DICHIARAZIONE DI ASTENSIONE DEL PROFESSIONISTA” (modello editabile documento AV.6 delle linee guida)
- il documento “PROCEDURA DI CONTROLLO COSTANTE” (modello editabile documento AV.7 delle linee guida).

Scarica questo software gratuitamente (versione dimostrativa). Sarà poi possibile attivare tutte le funzionalità acquistando la licenza disponibile qui.

EXE

ID 236039

Gestione MultiLeasing v.12.002 (per bilanci chiusi nell'anno 2018). Software da scaricare e installare gratuitamente

a cura di: Gestidee Leasing

Software per la gestione economico/fiscale dei contratti di leasing contabilizzati con il metodo c.d. patrimoniale.
Versione v12.002 eseguibile pienamente integrata con tutti gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

- la scheda di “VALUTAZIONE DEL RISCHIO EFFETTIVO CLIENTE” in formato “tabellare” (scheda AV1. delle linee guida)
- il documento “CHECK-LIST AI FINI DELLA FORMAZIONE DEL FASCICOLO DEL CLIENTE” (modello editabile documento AV.2 delle linee guida)
- il documento “ISTRUTTORIA CLIENTE” (modello editabile documento AV.3 delle linee guida)
- il documento “DICHIARAZIONE DEL CLIENTE” (modello editabile documento AV.4 delle linee guida)
- il documento “DICHIARAZIONE DEL PROFESSIONISTA ATTESTANTE EX ART. 26 D.LGS. 231/2007” (modello editabile documento AV.5 delle linee guida)
- il documento “DICHIARAZIONE DI ASTENSIONE DEL PROFESSIONISTA” (modello editabile documento AV.6 delle linee guida)
- il documento “PROCEDURA DI CONTROLLO COSTANTE” (modello editabile documento AV.7 delle linee guida).

Scarica questo software gratuitamente (versione dimostrativa). Sarà poi possibile attivare tutte le funzionalità acquistando la licenza disponibile qui.

1 2 3 4 5 6 7 8 > >I

Altri utenti hanno acquistato

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS