Circolare INPS n. 147 del 14.10.2013

Gestione ex Enpals. Determinazione Presidenziale del 30 maggio 2012 n. 95. "Presentazione e consultazione telematica in via esclusiva - Decorrenza". Nuove modalità di presentazione della domanda di Riscatto di Laurea. Utilizzo del canale telematico.

 

 

Sommario:

1. Premessa

2. Presentazione della domanda di Riscatto di Laurea tramite il canale web.

2.1 Funzionalità disponibili

2.2 Accesso alla sezione del sito per il riscatto laurea Occupati e funzionalità disponibili per gli iscritti ai Fondi lavoratori dello spettacolo e sportivi professionisti -– gestione ex Enpals

3. Supporto del Contact Center integrato

4. Adempimenti della sede

5. Modalità di pagamento dei contributi

6. Presentazione della domanda di riscatto di laurea tramite Patronato

1. Premessa.

Con il decreto legge n. 78 del 31 maggio 2010, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, recante "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica", sono stati previsti l'estensione e il potenziamento dei servizi telematici dell'amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali, per la presentazione di denunce, istanze, atti, versamenti, mediante l'utilizzo esclusivo dei sistemi telematici ovvero della posta elettronica certificata.

Con la circolare n. 169 del 31 dicembre 2010, attuativa della determinazione del Presidente dell'Istituto n. 75 del 30 giugno 2010 "Estensione e potenziamento dei servizi telematici offerti dall'INPS ai cittadini", è stato dato avvio a tale processo.

Con la Circolare n. 77 del 27 maggio 2011 sono state dettate le nuove modalità di presentazione della domanda di Riscatto di Laurea attraverso l'utilizzo del canale telematico.

Successivamente, la Determinazione Presidenziale n. 277 del 24 giugno 2011, le cui disposizioni applicative sono state impartite con circolare n. 110 del 30 agosto2011, ha definito il calendario della sostituzione delle tradizionali modalità di invio delle istanze all'INPS con la presentazione telematica in via esclusiva.

In relazione alle citate disposizioni, a seguito dell'entrata in vigore, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 214, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, che ha previsto, all'art. 21, comma 1, la soppressione, a far data dal 1° gennaio 2012, dell'Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo (Enpals) e l'attribuzione delle relative funzioni all'INPS, il Presidente dell'Istituto ha adottato la determinazione n. 95 del 30 maggio 2012 recante "Istanze e servizi INPS Gestione ex Inpdap ed ex Enpals - Presentazione e consultazione telematica in via esclusiva - Decorrenza -", pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 213 del 12 settembre 2012.

La citata Determinazione Presidenziale n. 95/2012 ha definito il calendario della sostituzione delle tradizionali modalità di presentazione all'Istituto delle principali domande di prestazione/servizi anche per gli Enti incorporati (Gestione pubblica e Lavoratori dello spettacolo e Sportivi professionisti)

In relazione a quanto sopra, è estesa alla gestione ex Enpals la modalità di presentazione telematica in via esclusiva, a decorrere dal 4/11/2013 delle domande di riscatto del corso legale di laurea.

A partire da tale data l'istanza presentata in forma diversa da quella telematica non sarà procedibile fino a quando il richiedente non abbia provveduto a trasmetterla nella forma sopra indicata.

Per facilitare l'utente nella predisposizione della comunicazione telematica sono stati previsti nella fase di acquisizione un insieme di controlli sulla correttezza e coerenza dei dati inseriti con l'obiettivo di assicurarne la qualità.

2. Presentazione della domanda di riscatto di Laurea tramite il canale WEB

Relativamente alla presentazione delle domande di riscatto laurea tramite il canale web si richiamano le disposizioni già emanate con la circolare n 77 del 2011 rispetto alla quale, la presente circolare, dispone solo una estensione del servizio per gli iscritti alla gestione ex Enpals.

In particolare, la sezione dedicata ai Riscatti di Laurea è disponibile sul sito internet dell'Istituto www.Inps.it attraverso il seguente percorso nella sezione blu dei Servizi Online: Per Tipologia di Utente -> Cittadino -> Riscatti di Laurea.

La modalità di accesso prevista è con pre-identificazione tramite PIN e conseguente immediata acquisizione della domanda di Riscatto di Laurea, verificata la completezza e congruità dei dati inseriti.

Si precisa, quindi, che, ai sensi della normativa vigente, attraverso tale servizio possono essere presentate le domande di riscatto del corso legale di laurea in tutti i seguenti fondi di gestione. La lista qui riportata aggiorna e sostituisce quella riportata nel paragrafo 2 della Circolare 77.

Tipo Domanda

Descrizione Tipo Domanda

GSLA

Riscatto di laurea nella gestione separata

LA

Riscatto di laurea nella gestione lavoratori dipendenti

LAAR

Riscatto di laurea nella gestione artigiani

LACD

Riscatto di laurea nella gestione coloni diretti

LACM

Riscatto di laurea nella gestione coloni mezzadri

LACO

Riscatto di laurea nella gestione commercianti

LAEL

Riscatto laurea nel fondo elettrici

LAET

Riscatto laurea nel fondo trasporti

LAFS

Riscatto laurea nel fondo ferrovieri

LATT

Riscatto laurea nel fondo telefonici

LAVL

Riscatto laurea nel fondo volo

LAPT

Riscatto di laurea nel fondo IPOST

LAFLS

Riscatto laurea nel Fondo Lavoratori delle Spettacolo

LAFSP

Riscatto laurea nel Fondo Sportivi Professionisti.

2.1 Funzionalità disponibili

In fase di accesso mediante PIN il cittadino è riconosciuto dal sistema, tramite opportuna verifica sull'Archivio Anagrafico dell'Istituto (ARCA).

Al cittadino autenticato è reso disponibile l'accesso alle seguenti funzionalità principali:

  1. Informazioni generali riguardanti il riscatto di laurea;
  2. Riscatto di Laurea Inoccupati: funzionalità abilitata per i soli utenti identificati dal sistema come inoccupati per l'inoltro della domanda;
  3. Riscatto di Laurea Occupati: funzionalità abilitata per i soli utenti identificati dal sistema come occupati per l'inoltro della domanda.

E' inoltre reso disponibile l'accesso ad un insieme di servizi integrati di supporto: per comodità dell'utente sono stati integrati nella sezione dedicata del sito i collegamenti ad ulteriori servizi disponibili in altre sezioni del portale dell'Istituto:

a) modifica della propria residenza

b) accesso al Portale dei Pagamenti

(http://serviziweb2.inps.it/PortalePagamenti/riscattiRicongiunzioniRendite.do)

Al termine dell'acquisizione della domanda on line ovvero all'uscita di uno dei due servizi sopra riportati, sarà richiesto all'utente di compilare uno specifico modulo per raccogliere un feedback sul servizio offerto. Le domande presentate riguardano sia le modalità con cui il cittadino è venuto a conoscenza del servizio, sia la motivazione per cui il cittadino presenta la domanda di riscatto.

2.2 Accesso alla sezione del sito per il riscatto laurea Occupati e funzionalità disponibili per gli iscritti ai Fondi lavoratori dello spettacolo e sportivi professionisti -– gestione ex Enpals.

Si precisa che a tale sezione del sito può accedere solo l'utente riconosciuto dal sistema come occupato. Si specifica, infatti, che se il riscatto della laurea è richiesto da soggetti non iscritti ad alcuna forma obbligatoria di previdenza e che non abbiano iniziato l'attività lavorativa, il contributo è versato all'INPS in apposita evidenza contabile separata del FPLD. Al cittadino autenticato è reso disponibile l'accesso alla funzionalità Riscatto di Laurea Inoccupati; funzionalità abilitata per i soli utenti identificati dal sistema come inoccupati per l'inoltro della domanda.

Se trattasi di iscritto alla gestione ex Enpals, l'utente dovrà, attraverso apposito flag, valorizzare il campo relativo alla richiesta di presenza di contribuzione Enpals.

Fermo restando quanto previsto al paragrafo 2.4 della circolare n 77/2011 si rammenta che il servizio è articolato in tre fasi :

A) nella prima fase, l'utente deve acconsentire a tutte le dichiarazioni di responsabilità indicate. Solo se l'utente rilascia, mettendo un opportuno flag, tutte le dichiarazioni di responsabilità riportate, allora la procedura consente il passaggio alla seconda fase.

B) nella seconda fase, l'utente deve compilare il modulo della domanda proposto dalla procedura in cui i dati anagrafici e di residenza del cittadino sono impostati dal sistema e non modificabili. Sono a carico del cittadino l'inserimento di tutte le altre informazioni (es. tipo di laurea, nome università, corso di studio, anno iscrizione, durata legale, periodo da riscattare, numero rate, autocertificazione del diploma di laurea). A tal proposito si rinvia alle disposizioni impartite con la circolare n. 47 del 2012 "istruzioni organizzative ed operative per l'applicazione delle nuove disposizioni introdotte dall'articolo 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183 in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive". Inserite tutte le informazioni l'utente può inviare la domanda.

In caso nel modulo siano presenti informazioni errate/omesse, la procedura elenca, ad inizio pagina, gli errori riscontrati fornendo all'utente le opportune indicazioni per inserire/correggere le informazioni omesse/errate e ritentare, a seguito delle correzioni, l'invio della domanda;

C) nella terza fase, la procedura fornisce all'utente il riepilogo dei dati della domanda, il numero di protocollo associato alla domanda, una ricevuta pdf della domanda di riscatto presentata che riporta sia il numero di protocollo assegnato alla domanda, sia tutte le informazioni inerenti la domanda che sono state indicate dall'utente in fase di compilazione.

Nella sezione del sito Riscatto di Laurea per Occupati sono anche disponibili le seguenti ulteriori funzioni che estendono in parte quelle indicate nella Circolare n. 77 del 2011:

- Consultazione delle domande: attraverso tale sezione il cittadino può consultare lo stato di lavorazione delle domande online presentate attraverso il suddetto servizio

- Richiesta Appuntamento in Sede: il cittadino può utilizzare tale funzionalità per richiedere un appuntamento alla sua sede INPS di residenza. Nel caso in cui il cittadino necessiti di informazioni su una domanda di riscatto nei fondi 'Fondo Lavoratori delle Spettacolo' e 'Fondo Sportivi Professionisti' è invece necessario, in luogo dell'appuntamento in Sede, rivolgersi al Contact Center come specificato al paragrafo successivo.

3. Supporto del Contact Center Integrato.

Per assicurare, inoltre, un adeguato supporto all'utilizzo di strumenti informatici, è sempre prevista la disponibilità del CONTACT CENTER INTEGRATO chiamando da rete fissa il numero verde 803164 oppure da telefono cellulare il numero 06164164 a pagamento secondo il piano tariffario del proprio gestore telefonico. Il Contact Center provvederà a fornire al cittadino tutte le informazioni in materia, nonché l'assistenza in merito al servizio web per orientarlo al corretto utilizzo dello stesso, supportandolo in tutte le fasi.

4. Adempimenti della sede

Relativamente alle domande di riscatto laurea nei fondi della gestione ex Enpals si precisa che a seguito della circolare N° 81 del 14 Maggio 2013 la gestione dei Fondi lavoratori dello spettacolo e Sportivi professionisti -– gestione ex Enpals - , è stata accentrata presso una sola struttura INPS territoriale, individuata in una nuova Linea di prodotto servizio Polo Specialistico istituito, con decorrenza 1° Giugno 2013 presso la Agenzia interna della Direzione di area metropolitana di Roma.

In nuovo Polo Specialistico è denominato "Previdenza PALS" e mantiene propria competenza nazionale.

I. Gestione domande riscatto di laurea acquisite attraverso il canale web.

Attraverso il cruscotto sulla Intranet, l'operatore visualizza le domande di riscatto acquisite attraverso il canale web ed, ai fini della completa acquisizione della domanda per la successiva lavorazione, deve:

- procedere alla stampa della ricevuta di ciascuna domanda nello stato "Presentata";

- acquisire la domanda nella procedura di competenza per la relativa gestione dell'istruttoria

- modificare sul cruscotto lo stato della domanda che è stata acquisita dallo stato 'Presentata' allo stato 'Presa in carico'

Una volta acquisita la domanda di riscatto Laurea, gli adempimenti istruttori seguono le consuete modalità (verifica del diritto, eventuali richieste documentali ad integrazioni, verifica del conto,...)

II. Gestione appuntamenti acquisiti attraverso il canale web

Gli appuntamenti confermati dai cittadini sono presenti nell'Agenda degli Appuntamenti della sede di competenza.

Tale servizio è attivabile mediante il seguente percorso intranet: Home > Servizi > Agenda degli Appuntamenti. L'operatore di sede deve visualizzare e prendere in carico gli appuntamenti di propria competenza presenti nell'Agenda degli Appuntamenti.

5. Modalità di pagamento dei contributi

Il pagamento dell'onere di riscatto del corso di studi può essere effettuato, in generale, secondo le disposizioni indicate nella Circolare 77 del 2011 per tutte le seguenti tipologie di domande di riscatto laurea:

Tipo Domanda

Descrizione Tipo Domanda

GSLA

Riscatto di laurea nella gestione separata

LA

Riscatto di laurea nella gestione lavoratori dipendenti

LAAR

Riscatto di laurea nella gestione artigiani

LACD

Riscatto di laurea nella gestione coloni diretti

LACM

Riscatto di laurea nella gestione coloni mezzadri

LACO

Riscatto di laurea nella gestione commercianti

LAEL

Riscatto laurea nel fondo elettrici

LAET

Riscatto laurea nel fondo trasporti

LAFS

Riscatto laurea nel fondo ferrovieri

LATT

Riscatto laurea nel fondo telefonici

LAVL

Riscatto laurea nel fondo volo

LAPT

Riscatto di laurea nel fondo IPOST

Relativamente invece al pagamento dell'onere di riscatto del corso di studi delle seguenti tipologie:

Tipo Domanda

Descrizione Tipo Domanda

LAFLS

Riscatto laurea nel Fondo Lavoratori delle Spettacolo

LAFSP

Riscatto laurea nel Fondo Sportivi Professionisti.

si precisa che sono confermate le modalità di pagamento adottate dalla gestione ex Enpals in via transitoria fino alla completa integrazione procedurale. Tali modalità, in particolare, prevedono l'utilizzo del bollettino di conto corrente postale ovvero del bonifico bancario secondo gli estremi indicati nel provvedimento di accoglimento.

6. Presentazione della domanda di riscatto di Laurea tramite Patronato

Anche gli Istituti di Patronato sono abilitati -– previa autenticazione - alla presentazione delle predette domande utilizzando il servizio che è disponibile sul sito internet dell'Istituto www.Inps.it attraverso il seguente percorso nella sezione blu dei Servizi Online: Per Tipologia di Utente -> Patronati -> Riscatto di Laurea."

I patronati, ai fini della domanda di riscatto laurea, possono accedere alle medesime funzionalità previste per i cittadini e descritte nella circolare n.77 del 2011.


Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report