Circolare INPS n. 157 del 08.11.2013

Gestione ex Enpals. Nuove modalità di presentazione della domanda di autorizzazione ai versamenti volontari. Utilizzo del canale telematico in via esclusiva.

 

 

 

Sommario:

1. Premessa

2.Presentazione della richiesta di autorizzazione ai versamenti volontari tramite il canale web.

2.1 Domanda di autorizzazione ai Versamenti Volontari per gli iscritti ai Fondi Lavoratori dello Spettacolo e Sportivi Professionisti.

3. Supporto del Contact Center.

4. Presentazione della domanda di autorizzazione ai versamenti volontari tramite Patronato.

5. Adempimenti della Sede.

6. Modalità di pagamento dei contributi volontari

  1. Premessa.

L'Istituto è da tempo impegnato nel complesso e graduale processo di telematizzazione dei servizi avviato dal 2010 a seguito della determinazione presidenziale n.75 -– avente ad oggetto "Estensione e potenziamento dei servizi telematici offerti dall'INPS ai cittadini" -– con la quale è stato stabilito l'utilizzo esclusivo del canale telematico per la presentazione delle principali domande di prestazioni/servizi.

A seguito dell'entrata in vigore del decreto D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito nella Legge n. 214 del 22.12.2011, che ha disposto la soppressione di INPDAP ed ENPALS e l'attribuzione delle relative funzioni all'INPS, il Presidente dell'Istituto, con determinazione n. 95 del 30 maggio 2012, ha esteso alla Gestione Dipendenti Pubblici e alla Gestione ex Enpals il programma di telematizzazione dei servizi.

Con la circolare n. 81 del 14 maggio 2013 è stato avviato il processo d'integrazione delle funzioni governate dalla Direzione generale del soppresso ENPALS nelle omologhe strutture dell'Istituto. In siffatto ambito, a partire dal 1 giugno 2013, le attività normative, di indirizzo, coordinamento e monitoraggio facenti capo alla funzione Previdenza della Direzione generale del predetto Ente sono state incardinate nell'ambito della Direzione Centrale Pensioni.

Nelle more del completamento del processo d'integrazione si è proceduto, con la necessaria gradualità, ad avviare anche per la gestione ex Enpals -– Fondo Lavoratori dello Spettacolo e Fondo Sportivi Professionisti, il processo di telematizzazione delle istanze di prestazione/servizio presentate all'Istituto.

Il percorso di telematizzazione previsto consentirà la riduzione dei tempi di presentazione delle istanze, la tracciatura informatica completa dei flussi procedurali, nonché la trasparenza e documentabilità dei flussi stessi. La qualità dei dati acquisiti viene garantita dai controlli qualitativi e formali all'atto dell'inserimento con conseguenti effetti positivi in termini di efficienza del processo produttivo.

A conclusione del processo di reingegnerizzazione delle procedure ed in relazione a quanto sopra descritto, a partire dal 3 dicembre 2013, la presentazione delle domande di autorizzazione ai versamenti volontari dovrà avvenire in via esclusivamente telematica.

A partire da tale data l'istanza presentata in forma diversa da quella telematica non sarà procedibile fino a quando il richiedente non avrà provveduto a trasmetterla nella forma sopra indicata.

Per la presentazione telematica delle istanze di cui sopra, gli interessati utilizzeranno uno dei seguenti canali:

- WEB -– servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN attraverso il portale dell'Istituto - servizio di "Invio OnLine";

- Patronati -– attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

A partire dalla data di pubblicazione della presente circolare, e fino al 2 dicembre 2013, data di entrata in vigore del regime di presentazione telematica in via esclusiva, i soggetti potranno presentare le domande sia telematicamente che, secondo le consuete modalità, in formato cartaceo.

2. Presentazione della richiesta di autorizzazione ai versamenti volontari tramite il canale WEB.

Relativamente alla presentazione delle domande di autorizzazione ai versamenti volontari tramite il canale web si richiamano le disposizioni già emanate con la circolare n. 111 del 2011, rispetto alla quale, la presente circolare, dispone solo una estensione del servizio per gli iscritti alla gestione ex Enpals.

In particolare, la sezione dedicata ai versamenti volontari, è disponibile sul sito internet dell'Istituto www.Inps.it attraverso il seguente percorso dei Servizi Online: Per Tipologia di Utente -> Cittadino -> Versamenti Volontari.

La modalità di accesso prevista è con pre-identificazione tramite PIN e conseguente immediata acquisizione della domanda di autorizzazione ai versamenti volontari, verificata la completezza e congruità dei dati inseriti.

Per facilitare l'utente nella predisposizione della comunicazione telematica sono stati previsti nella fase di acquisizione delle informazioni un insieme di controlli mirati alla correttezza e coerenza dei dati inseriti al fine di assicurarne la qualità.

2.1 Domanda di autorizzazione ai Versamenti Volontari per gli iscritti ai Fondi Lavoratori dello Spettacolo e Sportivi Professionisti

Il servizio consente di compilare online la domanda di autorizzazione ai versamenti volontari.

L'utente è guidato a sottoscrivere l'informativa sul trattamento dei dati personali e a fornire informazioni relative: al tipo di autorizzazione, ai dati utili alla comunicazione epistolare, nonché ad alcune dichiarazioni riguardanti il richiedente.

A conclusione dell'operazione il servizio online rende disponibile la ricevuta della domanda effettuata contenente il riepilogo dei dati inseriti dal cittadino, il numero di protocollo attribuito dall'Istituto e la data di invio.

La domanda ha effetto dalla conclusione con esito positivo del servizio online.

3. Supporto del Contact Center.

Per assicurare un adeguato supporto all'utilizzo dell'applicazione informatica è prevista la disponibilità del Contact Center, raggiungibile da rete fissa tramite il numero verde 803164, oppure da telefono cellulare tramite il numero 06164164 a pagamento secondo il piano tariffario del proprio gestore telefonico.

Il Contact Center provvederà a fornire al cittadino tutte le informazioni in materia, nonché l'assistenza in merito al servizio web per orientarlo al corretto utilizzo dello stesso, supportandolo in tutte le fasi.

In particolare, per le informazioni riguardanti la domanda di autorizzazione ai versamenti volontari nel Fondo Lavoratori dello Spettacolo o nel fondo Sportivi Professionisti -– gestione ex Enpals -, il Contact Center fornirà al cittadino tutte le indicazioni necessarie e, eventualmente, procederà, per le questioni di tipo normativo/consulenziale o di sollecito/segnalazione, all'invio di una richiesta LineaINPS ai funzionari che presidiano le attività del Polo Prestazioni PALS istituito presso la Direzione Metropolitana di Roma.

4. Presentazione della domanda di autorizzazione ai versamenti volontari tramite Patronato.

Il richiedente può presentare la domanda rivolgendosi ad un Ente di Patronato.

Tali Enti sono abilitati -– previa autenticazione - alla presentazione delle predette domande utilizzando il servizio disponibile sul sito internet dell'Istituto, www.Inps.it, attraverso uno dei seguenti percorsi dei Servizi Online:

Per Tipologia di Utente -> Patronati -> Versamenti Volontari,

Per Tipologia di Utente -> Patronati -> Servizi per i patronati.

I patronati, ai fini della domanda di autorizzazione ai versamenti volontari, possono accedere alle medesime funzionalità previste per i cittadini e descritte nella circolare n. 111 del 2011.

5. Adempimenti della sede.

Relativamente alle domande di autorizzazione ai versamenti volontari nei fondi della gestione ex Enpals si precisa che, a seguito della circolare n. 81 del 14 Maggio 2013, la gestione dei Fondi Lavoratori dello Spettacolo e Sportivi Professionisti è stata accentrata presso la Direzione di area metropolitana di Roma, nella Linea di prodotto servizio Polo Prestazioni PALS. Tale Polo Specialistico, denominato "Previdenza PALS", mantiene la propria competenza nazionale.

  1. Gestione domande di autorizzazione ai versamenti volontari acquisite attraverso il canale web.

Attraverso la procedura Protocollo Informatico Unificato (PIU), l'operatore visualizza le domande di autorizzazione ai versamenti volontari presentate attraverso il canale web e, ai fini della completa acquisizione della domanda per la successiva lavorazione, deve:

- procedere alla stampa della ricevuta di ciascuna domanda;

- acquisire la domanda nella procedura di competenza per la relativa gestione dell'istruttoria.

Terminata l'acquisizione della domanda di autorizzazione ai versamenti volontari, gli adempimenti istruttori seguono le consuete modalità (verifica del diritto, eventuali richieste documentali ad integrazioni, verifica del conto,...).

6. Modalità di pagamento dei contributi volontari.

Sono al momento confermate le modalità di pagamento adottate dalla gestione ex Enpals fino alla completa integrazione procedurale. Tali modalità, in particolare, prevedono l'utilizzo del bollettino di conto corrente postale secondo gli estremi indicati nel provvedimento di accoglimento.


Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS