CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!

Provvedimento Agenzia Entrate del 12.01.2015 (2015/2677)

 

Precisazioni al decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 3 febbraio 2004, n. 12605, concernente il conferimento di beni immobili patrimoniali dello Stato.


IL DIRETTORE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento,
dispone:

Al decreto del Ministro dell'economia e delle finanze 3 febbraio 2004, n. 12605, relativo al conferimento di beni immobili patrimoniali dello Stato, emanatoai sensi dell'art. 8, comma 6, del decreto legge 8 luglio 2002, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 2002, n. 178, sono apportate le seguenti precisazioni:
1. l'immobile sito in Roma, Via Monti della Farnesina civ. 79, individuato nell'Allegato A al decreto "Beni immobili da conferire a CONI Servizi S.p.A", numero 7 - Capannoni, riporta erroneamente tra gli identificativi del catasto CF: foglio 230, particelle 36, 37, 115, 116 che sono precisati come segue:
CF: foglio 230, particelle 36, 37, 115 graffata a 116, sub 501.

 

Motivazioni

La Filiale Lazio dell'Agenzia del Demanio, con nota n. 2011/14493 del 25 luglio 2011, comunicava all'Agenzia del Territorio che il decreto ministeriale del 3 febbraio 2004, n. 12605, nel relativo Allegato A individuante i beni da trasferire alla CONI Servizi S.p.A., contiene imprecisioni nei dati censuari catastali dell'immobile sito in Roma, Via Monti della Farnesina civ. 79, identificato al C.F. al Foglio 230,
particella 115 graffata a 116, con subalterno 501, ed erroneamente riportato senza indicazione di subalterno.
L'art. 23-quater, comma 1, del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, ha previsto l'incorporazione dell'Agenzia del Territorio nell'Agenzia delle Entrate, a decorrere dal 1° dicembre 2012.
Per effetto delle disposizioni in questione, dalla predetta data del 1° dicembre 2012, l'Agenzia delle Entrate esercita le funzioni e i compiti già svolti dall'Agenzia del Territorio, compresi i relativi rapporti giuridici attivi e passivi, anche processuali.
Poiché l'articolo 1 del decreto ministeriale 3 febbraio 2004, n. 12605, prevede che eventuali ulteriori precisazioni o rettifiche catastali possano essere rese con decreto direttoriale emanato dall'Agenzia del Territorio (oggi: Agenzia delle Entrate), si provvede ad integrare l'elenco dei beni immobili patrimoniali dello Stato conferiti in proprietà alla CONI Servizi S.p.A..
Data la complessità della verifica propedeutica all'emanazione del presente provvedimento, i rappresentanti dell'Agenzia delle Entrate, dell'Agenzia del Demanio e della CONI Servizi S.p.A. si sono riuniti in una conferenza di servizi in data 18 dicembre 2012 per la concertazione delle operazioni da porre in essere. Tale intesa è confluita nel verbale redatto nella medesima data.

 

Riferimenti normativi dell'atto

a) Ordinamento dell'Agenzia delle Entrate:
Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 57, comma 1, art. 62, commi 1 e 2, art. 64).
b) Attribuzioni del Direttore dell'Agenzia delle Entrate:
Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 68, comma 1).
c) Incorporazione dell'Agenzia del Territorio nell'Agenzia delle Entrate:
Decreto legge 6 luglio 2012, n. 95 (art. 23-quater), convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2012, n. 135.
d) Disciplina normativa di riferimento:
Decreto legge 8 luglio 2002, n. 138 (art. 8, comma 6), convertito con modificazioni dalla legge 8 agosto 2002, n. 178.
Decreto del Ministro dell'economia e delle finanze 3 febbraio 2004, n. 12605 (art. 1 e allegato A), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 17 febbraio 2004, n. 39.
Legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modifiche ed integrazioni, recante disposizioni in materia di procedimento amministrativo.
La pubblicazione del presente provvedimento sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate tiene luogo della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, ai sensi dell'articolo 1, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n. 244.

Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web