Lunedì 22 gennaio 2018
I soggetti domiciliati o residenti fuori della Comunità europea identificati in Italia ai fini IVA, ai sensi del comma 1 dell'art. 74-quinquies del D.P.R. n. 633/1972, che effettuano prestazioni di servizi con mezzi elettronici, devono provvedere alla trasmissione telematica della dichiarazione trimestrale IVA riepilogativa delle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dell'Iva dovuta in base alla stessa.

Si ricorda che la comunicazione è d'obbligo anche in caso di mancanza di operazioni effettuate nel trimestre.
Aggiungi al tuo Google Calendar
Altri utenti hanno acquistato