Ricerca: tassazione dividendi srl analisi di convenienza tra 26 e trasparenza

Non hai trovato quello che cerchi? Prova con

Tassazione dividendi SRL: analisi di convenienza tra 26% e 'trasparenza': versione Cloud

| ID 235822 | pub. 27/01/2019 - agg. 09/03/2019 | 367 Kb

La Legge n. 205/2017 (cd. Legge di Bilancio 2018) ha modificato la tassazione dei dividendi percepiti da persone fisiche non in regime di impresa, rendendo omogeneo il trattamento...

delle partecipazioni ‘qualificate’ e ‘non qualificate’, ed assoggettando entrambe ad una ritenuta a titolo di imposta del 26%.

Tassazione dividendi SRL: analisi di convenienza tra 26% e 'trasparenza'

XLS | ID 235999 | pub. 08/03/2019 | 505 Kb

La Legge n. 205/2017 (cd. Legge di Bilancio 2018) ha modificato la tassazione dei dividendi percepiti da persone fisiche non in regime di impresa, rendendo omogeneo il trattamento...

delle partecipazioni ‘qualificate’ e ‘non qualificate’, ed assoggettando entrambe ad una ritenuta a titolo di imposta del 26%.

Easy Alert PMI

XLS | ID 235990 | pub. 04/03/2019 | 2.033 Kb

Il nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza” impone all’imprenditore di dotarsi di strumenti adeguati per la tempestiva rilevazione dello stato di crisi...

e per l’assunzione di idonee iniziative.

Mini IRES: versione Cloud

| ID 235982 | pub. 23/02/2019 | 41 Kb

La legge di Bilancio 2019 (art. 1, commi da 28 a 34, legge n. 145/2018) ha introdotto, con decorrenza dal periodo d’imposta 2019, (e in sostituzione di super-ammortamenti e ACE)...

la mini-IRES/IRPEF per gli utili reinvestiti.
Obiettivo della "mini IRES" è quello di premiare le imprese che accantonano a riserva utili e che, nel contempo, effettuano investimenti per acquisire beni materiali strumentali nuovi e/o assumono nuovo personale dipendente, incrementando così l’occupazione.

Rispetto alle precedenti agevolazioni, con la mini IRES devono coesistere in capo allo stesso soggetto due elementi:

- la produzione di utili (e reddito) e il loro mantenimento in azienda
- un processo di investimento (in beni strumentali e/o persone)

In particolare l’agevolazione consiste nel poter assoggettare all'aliquota del 15% (9 punti percentuali in meno dell’aliquota IRES) la quota di reddito imponibile corrispondente agli utili del periodo d’imposta precedente, conseguiti nell'esercizio di attività commerciali, accantonati a riserva, nei limiti dell’importo corrispondente alla somma:

- degli investimenti effettuati in beni strumentali materiali nuovi (di cui all'articolo 102 TUIR)
- del costo del personale dipendente assunto con contratto a tempo determinato o indeterminato.

L'applicazione è utile per il calcolo della tassazione agevolata degli utili reinvestiti a partire dall’esercizio chiuso al 31/12/2019.

MINI IRES 2019

XLS | ID 235979 | pub. 21/02/2019 | 587 Kb

La legge di Bilancio 2019 (art. 1, commi da 28 a 34, legge n. 145/2018) ha introdotto, con decorrenza dal periodo d’imposta 2019, (e in sostituzione di super-ammortamenti e ACE)...

la mini-IRES/IRPEF per gli utili reinvestiti.
Obiettivo della “mini IRES” è quello di premiare le imprese che accantonano a riserva utili e che, nel contempo, effettuano investimenti per acquisire beni materiali strumentali nuovi e/o assumono nuovo personale dipendente, incrementando così l’occupazione.

Regime dei Minimi. Analisi di convenienza con il Regime Ordinario: versione Cloud

| ID 233803 | pub. 06/05/2017 - agg. 15/02/2019 | 41 Kb

Il programma stima, in modo semplice e intuitivo ma senza sacrificare la precisione dei risultati, il diverso trattamento fiscale previsto tra: - Regime ordinario; - Regime...

dei minimi in vigore, fino alla scadenza dei 5 anni o al compimento dei 35 anni, per tutti i soggetti che aderiscono entro il 31 dicembre 2015;

- Regime forfetario (legge 23 dicembre 2014, n. 190, articolo 1, commi da 54 a 89 e successive modifiche).

L'applicazione risulta particolarmente utile per chi deve iniziare una attività ma anche per i soggetti che già stanno operando in un regime agevolato e vogliono verificarne la convenienza.

Rivalutazione terreni. Calcolo convenienza: versione Cloud

| ID 234115 | pub. 05/10/2017 - agg. 12/02/2019 | 41 Kb

La Legge di Bilancio 2019 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione dei terreni in base alle disposizioni dell'art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. La legge di...

bilancio 2019, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione dei terreni posseduti data del 1° gennaio 2019. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive, da effettuare entro il 30 giugno 2019.

Viene previsto che la percentuale dell'imposta sostitutiva risulti pari al 10% del valore del terreno.

Tramite questa applicazione è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione.

Una volta inseriti i dati necessari ai calcoli, compilando le celle con sfondo azzurro, verrà restituito l'eventuale risparmio di imposta (Irpef lorda, addizionale regionale e comunale) derivante dalla rivalutazione dei terreni tramite il pagamento dell'imposta sostitutiva in luogo della tassazione ordinaria della plusvalenza.

Tassazione dividendi SRL

bilancio 2019, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione dei terreni posseduti data del 1° gennaio 2019. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive, da effettuare entro il 30 giugno 2019.

Viene previsto che la percentuale dell'imposta sostitutiva risulti pari al 10% del valore del terreno.

Tramite questa applicazione è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione.

Una volta inseriti i dati necessari ai calcoli, compilando le celle con sfondo azzurro, verrà restituito l'eventuale risparmio di imposta (Irpef lorda, addizionale regionale e comunale) derivante dalla rivalutazione dei terreni tramite il pagamento dell'imposta sostitutiva in luogo della tassazione ordinaria della plusvalenza.

QuickBilan 2019: guida alla costruzione del bilancio 2018

XLS | ID 235954 | pub. 11/02/2019 | 2.548 Kb

QuickBilan 2019 è un software in MS Excel di ausilio alla costruzione del bilancio annuale. Offre tutte le funzionalità per la gestione delle componenti fiscali in aumento e...

in diminuzione, la determinazione automatica dei loro effetti IRES ed IRAP e la generazione dei prospetti obbligatori per la nota integrativa.

Tra le altre:
- la gestione automatica della fiscalità differita, delle conseguenti movimentazioni di crediti e fondo con l'indicazione delle scritture contabili;
- la possibilità di misurare l'impatto dell'opzione per il regime di tassazione "per trasparenza" per le società di capitali;
- il calcolo automatico degli acconti d'imposta, con la possibilità di gestire le integrazioni conseguenti all'adeguamento agli studi di settore/parametri;
- la gestione del calcolo del reddito delle società non operative;
- la gestione dell'ACE-Aiuto alla crescita economica, integrata con la gestione delle società di comodo e con la determinazione dell'IRES.

Guida sul regime forfettario 2019

PDF | ID 235875 | pub. 04/02/2019 | 137 Kb

Manuale interattivo sul regime agevolato di cui alla legge 190/2014. Questa nuova versione, aggiornata al 4 febbraio 2019, tiene conto delle indicazioni fornite dall’agenzia...

Entrate del corso di Telefisco e comprende un paragrafo dedicato al problema della monocommittenza e della presunzione di subordinazione.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS