Ricerca: regime del margine soggetti che non esercitano abitualmente l attivita di commercio di beni usati

Modello Intra 12

PDF | ID 234456 | pub. 22/01/2018 | 31 Kb

Dichiarazione mensile degli acquisti di beni e servizi effettuati da enti non soggetti passivi d'imposta e da agricoltori esonerati.

RATING ECONOMICO FINANZIARIO accesso fondo garanzia PMI 2018

XLS | ID 234448 | pub. 22/01/2018 | 599 Kb

Con il decreto del Ministero dello sviluppo economico del 7 dicembre 2016, entrato in vigore il 14/06/2017, sono state disciplinate le condizioni di ammissibilità al Fondo di...

garanzia, di cui all'articolo 2, comma 100, lettera a), della L. 23/12/1996, n. 622. Le predette disposizioni prevedono l'applicazione di un nuovo modello di valutazione, basato sulla probabilità di inadempimento delle imprese, ai fini dell'accesso alla garanzia del Fondo in relazione ai finanziamenti agevolati c.d. “Nuova Sabatini”.

Modello

PDF | ID 234466 | pub. 22/01/2018 | 77 Kb

Dichiarazione d’intento di acquistare o importare beni e servizi senza applicazione dell’Iva.

garanzia, di cui all'articolo 2, comma 100, lettera a), della L. 23/12/1996, n. 622. Le predette disposizioni prevedono l'applicazione di un nuovo modello di valutazione, basato sulla probabilità di inadempimento delle imprese, ai fini dell'accesso alla garanzia del Fondo in relazione ai finanziamenti agevolati c.d. “Nuova Sabatini”.

RATING MEDIOCREDITO 2018 per imprese in contabilità semplificata (anni 2017/2016)

XLS | ID 234444 | pub. 19/01/2018 | 800 Kb

Il rating MCC serve per selezionare le imprese “economicamente e finanziariamente sane” che possono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in...

gestione al Medio Credito Centrale stesso per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

RATING MEDIOCREDITO 2018 (ANALISI BILANCI 2017/2016)

XLS | ID 234442 | pub. 19/01/2018 | 1.504 Kb

Foglio di calcolo per determinare il rating di impresa “economicamente e finanziariamente sana” sulla base delle indicazioni MCC (versione 2018 con analisi bilanci 2017/2016)...

.
Il rating è indispensabile per le imprese che intendono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in gestione al Medio Credito Centrale per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

RATING DI AUTOVALUTAZIONE PMI 2018 (analisi bilanci 2017/2016)

XLS | ID 234440 | pub. 19/01/2018 | 1.612 Kb

È sempre più percepita, anche nelle micro imprese, l’esigenza di “autovalutare” i propri dati di bilancio per affrontare al meglio il rapporto con il sistema bancario. Le...

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Dichiarazione di acquisto intracomunitario da parte di enti, associazioni o altre organizzazioni non soggetti passivi d'imposta (Intra 13)

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Modello di dichiarazione di acquisto intracomunitario da parte di enti, associazioni o altre organizzazioni di cui all'articolo 4, quarto comma, del Dpr n° 633/1972 non soggetti passivi d'imposta

PDF | ID 234413 | pub. 18/01/2018 | 32 Kb

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Istruzioni per la compilazione del modello di dichiarazione di acquisto intracomunitario da parte di enti, associazioni o altre organizzazioni di cui all'articolo 4, quarto comma, del Dpr n° 633/1972 non soggetti passivi d'imposta

PDF | ID 234414 | pub. 18/01/2018 | 62 Kb

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Regime per i neo residenti

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Opzione regime trasparenza

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Opzione regime Consolidato Nazionale

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Opzione per il regime di tassazione agevolata dei redditi derivanti dall'utilizzo di beni immateriali - Modello

PDF | ID 234358 | pub. 16/01/2018 | 107 Kb

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Opzione per tassazione agevolata beni immateriali

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Modello e istruzioni per le Comunicazioni per il regime di Tassazione delle SIIQ e delle SIINQ

PDF | ID 234353 | pub. 16/01/2018 | 206 Kb

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Chiarimenti in merito alle modalità di compilazione della comunicazione dell’opzione per il regime di tassazione delle SIIQ e delle SIINQ (risoluzione n. 136)

PDF | ID 234355 | pub. 16/01/2018 | 33 Kb

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Analisi convenienza tra Regime Ordinario dei Minimi e Forfetario: versione Cloud

| ID 233803 | pub. 06/05/2017 - agg. 15/01/2018 | 41 Kb

Il programma stima, in modo semplice e intuitivo ma senza sacrificare la precisione dei risultati, il diverso trattamento fiscale previsto tra: - Regime ordinario; - Regime...

dei minimi in vigore, fino alla scadenza dei 5 anni o al compimento dei 35 anni, per tutti i soggetti che aderiscono entro il 31 dicembre 2015;

- Nuovo regime forfetario come modificato dalla Legge di Stabilità 2016.

L'applicazione risulta particolarmente utile per chi deve iniziare una attività (nel qual caso dovrà limitare il confronto tra le ipotesi regime ordinario e nuovo regime forfettario) ma anche per i soggetti che già stanno operando in un regime agevolato e vogliono verificarne la convenienza.

Verifica Requisiti Contribuenti Forfetari: versione Cloud

| ID 233811 | pub. 08/05/2017 - agg. 15/01/2018 | 41 Kb

Questo semplice programma costituisce una rapida "checklist" per verificare se un contribuente persona fisica può accedere/permanere nel regime dei c.d. "contribuenti forfetari"...

(ex art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014 – Legge Stabilità 2015, come modificati dalla L. 208/2015 - Legge stabilità 2016).

Inserendo i dati richiesti, secondo le istruzioni che seguono, verranno visualizzati degli avvisi in corrispondenza di ciascuna condizione richiesta indicando "OK" - evidenziato da uno sfondo verde - se la condizione, per accedere/permanere nel regime, viene soddisfatta o "KO" - evidenziato da uno sfondo rosso - se la condizione non viene soddisfatta. Dopo aver compilato tutti i campi relativi a tutte le condizioni richieste verrà indicato se il soggetto può permanere nel regime tramite l’indicazione di "VERO" o "FALSO" rispettivamente evidenziato con uno sfondo verde o rosso.

Raccolta dati comunicazione periodiche Iva anno 2018

XLS | ID 234299 | pub. 15/01/2018 | 473 Kb

L'obbligo di presentazione della COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA è stato istituito per i soggetti passivi IVA in applicazione delle disposizioni contenute nell'art....

21-bis, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, introdotto dall'art. 4, comma 2, del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016, n. 225.
Nel modello di comunicazione devono essere indicati i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche IVA, indipendentemente dal risultato (a debito o a credito) delle stesse.

Banana Contabilità 9 per Windows (versione DEMO da scaricare ed installare gratuitamente)

EXE | ID 234290 | pub. 12/01/2018 | 1 Kb

ATTENZIONE: Il software è fornito in modalità "download". Banana contabilità 9 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria...

in modo professionale, ideale per: Associazioni, Privati, Esercenti attività commerciali, Fiduciarie, Liberi professionisti, Parrocchie, Condomini.

Banana Contabilità 9 per Mac (versione DEMO da scaricare ed installare gratuitamente)

DMG | ID 234291 | pub. 12/01/2018 | 1 Kb

ATTENZIONE: Il software è fornito in modalità "download". Banana contabilità 9 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria...

in modo professionale, ideale per: Associazioni, Privati, Esercenti attività commerciali, Fiduciarie, Liberi professionisti, Parrocchie, Condomini.

Banana Contabilità 9 per Linux (versione DEMO da scaricare ed installare gratuitamente)

TAR | ID 234292 | pub. 12/01/2018 | 1 Kb

ATTENZIONE: Il software è fornito in modalità "download". Banana contabilità 9 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria...

in modo professionale, ideale per: Associazioni, Privati, Esercenti attività commerciali, Fiduciarie, Liberi professionisti, Parrocchie, Condomini.

Analisi convenienza tra Regime Ordinario, dei Minimi e Forfetario 2018

XLS | ID 234268 | pub. 08/01/2018 | 261 Kb

Il foglio di calcolo Excel stima, in modo semplice e intuitivo, ma senza sacrificare la precisione dei risultati, il diverso trattamento fiscale previsto tra: - Regime ordinario; ...

- Regime dei minimi in vigore, fino alla scadenza dei 5 anni o al compimento dei 35 anni, per tutti i soggetti che aderiscono entro il 31 dicembre 2015;
- Nuovo regime forfetario come modificato dalla Legge di Stabilità 2016.

N.B: il file è utilizzabile in “scrittura” fino ad un anno dalla data di acquisto ed in sola “lettura” superato l’anno di acquisto.

Registro contabile contribuenti minimi 2018

XLS | ID 234269 | pub. 08/01/2018 | 452 Kb

Foglio di calcolo MSExcel per la registrazione e gestione contabile del regime dei contribuenti minimi per l'anno 2018.

- Regime dei minimi in vigore, fino alla scadenza dei 5 anni o al compimento dei 35 anni, per tutti i soggetti che aderiscono entro il 31 dicembre 2015;
- Nuovo regime forfetario come modificato dalla Legge di Stabilità 2016.

N.B: il file è utilizzabile in “scrittura” fino ad un anno dalla data di acquisto ed in sola “lettura” superato l’anno di acquisto.

1 2 3 4 5 6 7 8 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web