Ricerca: lavoratore autonomo cessione bene acquistato con iva indetraibile

Lettera del Professionista alla clientela. L'utilizzo dei crediti dopo il DL 50/2017: visto di conformità e F24

DOC | ID 233974 | pub. 20/06/2017 | 69 Kb

In data 15 giugno 2017 il Senato ha approvato definitivamente il Ddl. di conversione del Decreto Legge n. 50/2017, che era stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 24 aprile...

2017.
Confermati e in alcuni casi aumentati i vincoli in materia di compensazione dei crediti fiscali.

Tra le novità più rilevanti, in materia di compensazioni dei crediti, si è abbassata la soglia da 15.000 a 5.000 euro per l’obbligo dell’apposizione del visto di conformità ed è stato introdotto l’obbligo di presentazione dell’F24 tramite Entratel o Fisconline per i titolari partita di IVA che intendono compensare crediti.

Esecuzioni immobiliari. Vendita con incanto: estinzione del processo esecutivo a seguito di rinuncia dei creditori ed effetti dell'aggiudicazione provvisoria

PDF | ID 233960 | pub. 06/06/2017 | 1.952 Kb

Corte di Cassazione Civile Terza Sezione: sentenza n. 5604 del 7 marzo 2017. La Corte di Cassazione ha enunciato il seguente principio di diritto: “In caso di estinzione del...

processo esecutivo per espropriazione immobiliare dovuta a rinuncia dei creditori, sopravvenuta dopo l'aggiudicazione provvisoria in esito ad incanto, pur in presenza di tempestiva offerta in aumento di sesto (oggi di quinto), la gara prevista dall'art. 584 cod. proc. civ. resta preclusa, anche se già indetta dal giudice dell'esecuzione, ed ai sensi dell'art. 187-bis disp. att. cod. proc. civ. (introdotto per effetto dell'art. 2, comma 4 novies, del d.l. 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modif. ed integr., nella legge 14 maggio 2005, n. 80, e recante la rubrica "Intangibilità nei confronti dei terzi degli effetti degli atti esecutivi compiuti"), gli effetti dell'aggiudicazione, "anche provvisoria", restano fermi nei confronti degli aggiudicatari, anche se tali non in via definitiva, con la conseguente configurabilità del diritto dell'aggiudicatario provvisorio ad ottenere il trasferimento del bene in suo favore.”

E ancora, conseguentemente, il principio seguente: “fintantoché la gara in aumento di sesto (oggi di quinto) non venga espletata con esito positivo, la cauzione prestata dall'aggiudicatario provvisorio ai sensi del primo comma dell'art. 580 cod. proc. civ., e trattenuta a seguito dell'aggiudicazione, non può essere restituita, anche se l'aggiudicatario provvisorio non intenda partecipare alla gara, potendosi provvedere alla restituzione, ai sensi del secondo comma dell'art. 580 cod. proc. civ., soltanto dopo che, a seguito della gara, l'immobile sia stato aggiudicato ad altro offerente.”

Esecuzioni immobiliari: opposizione esecutiva estesa, in sede di rinnovazione, su un bene non gravato da ipoteca è opposizione all’esecuzione e non opposizione agli atti esecutivi e non è soggetta ai termini di decadenza ex art. 617 c.p.c.

PDF | ID 233959 | pub. 06/06/2017 | 712 Kb

Corte di Cassazione Civile Terza Sezione: sentenza n. 13162 del 25 maggio 2017. La Corte di Cassazione ha affermato il principio di diritto secondo cui "l'opposizione esecutiva...

diretta a far accertare l'illegittimità dell'iscrizione ipotecaria, in quanto estesa, in sede di rinnovazione, su un bene in precedenza non gravato da garanzia ipotecaria, essendo volta a far dichiarare l'inesistenza del titolo per procedere ad esecuzione immobiliare nei confronti del proprietario del bene, deve essere qualificata in termini di opposizione all'esecuzione e non di opposizione agli atti esecutivi, e non è pertanto soggetta ai termini di decadenza fissati dall'art. 617 c.p.c.”.

Gestione MultiLeasing v.10.001 (per bilanci chiusi nell'anno 2016). Software da scaricare e installare gratuitamente

EXE | ID 233948 | pub. 27/05/2017 | 5.108 Kb

Software per la gestione economico/fiscale dei contratti di leasing contabilizzati con il metodo c.d. patrimoniale. Versione v10.001 eseguibile pienamente integrata con tutti...

gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

Banana Contabilità 8 per Multi piattaforma (Windows, Mac e Linux)

PDF | ID 233940 | pub. 18/05/2017 | 77 Kb

Banana contabilità 8 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità per piccole ditte, studi professionali, privati, associazioni, condomini,...

parrocchie e tanti altri.
Conti perfetti grazie alla possibilità di modificare le registrazioni.

Le funzionalità, facilmente applicabili, rendono il lavoro intuitivo e permettendo di gestire al meglio le diverse problematiche contabili.
Il programma è fornito di piani contabili già predisposti per l'Italia.
Una volta effettuato l'acquisto di questa licenza, richiedi il codice di abilitazione del programma inviando una email all'indirizzo help@ateneoweb.com.

Esecuzioni immobiliari: l'ipoteca deve essere rinnovata fino alla pronunzia del decreto di trasferimento del bene ipotecato

PDF | ID 233824 | pub. 11/05/2017 | 234 Kb

Corte di Cassazione Civile Terza Sezione: sentenza n. 3401 dell'8 febbraio 2017. La Corte di Cassazione ha affermato il principio di diritto secondo cui l'effetto dell'iscrizione...

ipotecaria cessa, ai sensi dell'art. 2847 cod. civ., se questa non è rinnovata prima della scadenza del termine di venti anni dalla sua data anche nel corso della procedura esecutiva individuale e fino alla pronunzia del decreto di trasferimento del bene ipotecato.

Richiesta dati per la Comunicazione trimestrale delle liquidazioni IVA (periodo d'imposta 2017)

DOC | ID 233756 | pub. 22/04/2017 | 64 Kb

L’art. 4, comma 2, del Decreto Fiscale 193/2016, collegato alla Legge di Bilancio 2017, ha introdotto, a partire dal periodo d’imposta 2017, l’obbligo di comunicare trimestralmente...

i dati delle liquidazioni IVA periodiche (sia nel caso in cui l’imposta sia liquidata mensilmente che trimestralmente).
Sono obbligati alla Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute tutti i soggetti passivi IVA, ossia tutti gli operatori economici esercenti attività di impresa, arte o professione ai sensi degli artt. 4 e 5 del DPR 633/72.

Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti.

Dal 'lordo' al 'netto' calcolo compenso lavoro autonomo: versione Cloud

| ID 233710 | pub. 20/04/2017 | 41 Kb

Il programma consente di determinare il compenso netto da corrispondere ad un lavoratore autonomo, in base al regime di determinazione delle imposte dallo stesso adottato (Ordinario,...

Forfetario "Start Up", Forfetario, Imprenditoria Giovanile), in modo che lo stesso possa percepire, una volta determinate le imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale (se dovute), Irap (se dovuta) e i contributi previdenziali, un importo lordo prestabilito.

L'applicazione funziona per il periodo d'imposta 2017, sulla base delle aliquote e dei massimali (fiscali e contributivi) in vigore per questa annualità.

Raccolta dati comunicazione periodiche Iva anno 2017

XLS | ID 233704 | pub. 19/04/2017 | 454 Kb

L'obbligo di presentazione della COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA è stato istituito per i soggetti passivi IVA in applicazione delle disposizioni contenute nell'art....

21-bis, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, introdotto dall'art. 4, comma 2, del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016, n. 225.
Nel modello di comunicazione devono essere indicati i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche IVA, indipendentemente dal risultato (a debito o a credito) delle stesse.

Esecuzioni immobiliari: prima di presentare l'offerta è importante leggere la relazione peritale

PDF | ID 233682 | pub. 13/04/2017 | 238 Kb

Corte di Cassazione Civile. Terza Sezione: sentenza n. 21480 del 25 ottobre 2016. La Corte di Cassazione, con la presente sentenza ha affermato il seguente principio di diritto:...

“non tutte le circostanze rilevanti ai fini della precisa individuazione delle caratteristiche del bene offerto in vendita, così come l'esistenza di eventuali oneri o diritti di terzi inerenti allo stesso, e in generale le informazioni comunque rilevanti ai fini della determinazione del suo valore, devono essere dettagliatamente esposte nell'ordinanza di vendita e indicate nella relativa pubblicità, purché esse siano comunque ricavabili dall'esame della relazione di stima e del fascicolo processuale, che è onere (e diritto) degli interessati all'acquisto consultare prima di avanzare le offerte”.

Esecuzione immobiliare: reato di estorsione e rinuncia all'aggiudicazione definitiva del bene.

PDF | ID 233677 | pub. 13/04/2017 | 3.043 Kb

Corte di Cassazione Penale. Seconda Sezione: sentenza n. 11979 del 13 marzo 2017 La Seconda Sezione ha affermato che configura il reato di estorsione la condotta dell’aggiudicatario...

provvisorio nella procedura di esecuzione immobiliare – cui ha partecipato “per persona da nominare”- consistita nel farsi consegnare dal debitore esecutato una somma di denaro in cambio della rinuncia a proseguire nel procedimento sino alla aggiudicazione definitiva del bene.

Esecuzione immobiliare: le spese necessarie alla conservazione dell’immobile pignorato sono a carico del creditore

PDF | ID 233678 | pub. 13/04/2017 | 619 Kb

Corte di Cassazione Civile. Terza Sezione: sentenza n. 12877 del 22 giugno 2016. La Corte di Cassazione con la presente sentenza ha affermato il principio che le spese necessarie...

alla conservazione dell’immobile pignorato, cioè le spese finalizzate al mantenimento in fisica e giuridica esistenza dell’immobile pignorato (con esclusione delle spese che non abbiano un’immediata funzione conservativa dell’integrità del bene, quali le spese dirette alla manutenzione ordinaria o straordinaria o gli oneri di gestione condominiale) in quanto strumentali al perseguimento del risultato fisiologico della procedura di espropriazione forzata, essendo intese ad evitarne la chiusura anticipata, sono comprese tra le spese “per gli atti necessari al processo” che, ai sensi dell’art. 8 del d.p.r. 30 maggio 2002, n. 115, il giudice dell’esecuzione può porre in via di anticipazione a carico del creditore procedente.
Tali spese dovranno essere rimborsate come spese privilegiate ex art. 2770 c.c. al creditore che le abbia corrisposte in via di anticipazione, ottemperando al provvedimento del giudice dell’esecuzione che ne abbia disposto l’onere a suo carico.

Istruzioni per la compilazione del Modello IVA TR (aggiornate con le modifiche approvate dal provvedimento del 28 marzo 2017)

PDF | ID 233626 | pub. 06/04/2017 | 147 Kb

alla conservazione dell’immobile pignorato, cioè le spese finalizzate al mantenimento in fisica e giuridica esistenza dell’immobile pignorato (con esclusione delle spese che non abbiano un’immediata funzione conservativa dell’integrità del bene, quali le spese dirette alla manutenzione ordinaria o straordinaria o gli oneri di gestione condominiale) in quanto strumentali al perseguimento del risultato fisiologico della procedura di espropriazione forzata, essendo intese ad evitarne la chiusura anticipata, sono comprese tra le spese “per gli atti necessari al processo” che, ai sensi dell’art. 8 del d.p.r. 30 maggio 2002, n. 115, il giudice dell’esecuzione può porre in via di anticipazione a carico del creditore procedente.
Tali spese dovranno essere rimborsate come spese privilegiate ex art. 2770 c.c. al creditore che le abbia corrisposte in via di anticipazione, ottemperando al provvedimento del giudice dell’esecuzione che ne abbia disposto l’onere a suo carico.

Rimborso e compensazione del credito IVA infrannuale: lettera informativa per i clienti del Commercialista

DOC | ID 233621 | pub. 04/04/2017 | 70 Kb

Per i soggetti a credito IVA, la presentazione in corso d’anno dei modelli IVA TR per il rimborso o la compensazione del credito IVA maturato nel trimestre presenta un duplice...

beneficio:
• anticipa il momento della compensazione,
• e riduce le limitazioni sul credito annuale potendo utilizzare in corso d’anno crediti liberi dal “visto di conformità” e andando a contenere l’ammontare del credito IVA annuale.

Abbiamo predisposto una lettera informativa per la Clientela dello Studio professionale.

Lo Spesometro 2017: lettera informativa ai clienti dello Studio professionale

DOC | ID 233591 | pub. 20/03/2017 | 68 Kb

L’articolo 21 del dl 78/2010 (poi modificato dall’articolo 2 comma 6 del Dl 16/2012) prevede l’obbligo, per i soggetti passivi IVA, di comunicare all’Agenzia delle Entrate...

le operazioni rilevanti ai fini Iva (il cosiddetto “spesometro”).
Con riferimento al periodo d'imposta 2016, la scadenza per la trasmissione telematica della comunicazione è fissata
- entro il 10 aprile 2017 per i soggetti con liquidazione IVA mensile
- entro il 20 aprile 2017 per i soggetti con liquidazione IVA trimestrale
- entro il 30 aprile 2017 per gli operatori finanziari con riferimento alle operazioni IVA di importo pari o superiore a 3.600 euro effettuate attraverso carte di credito, di debito o prepagate (c.d. moneta elettronica)

Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di lettera da indirizzare al cliente. La lettera contiene informazioni per la raccolta dati, sia per clienti che hanno affidato la tenuta della contabilità allo studio professionale, sia per quelli che si avvarranno dello studio solo per l'invio telematico del file già autonomamente generato.

Gestione MultiLeasing v.10.001 (per bilanci chiusi nell'anno 2016). LICENZA 3 POSTAZIONI

EXE | ID 233557 | pub. 18/02/2017 | 130 Kb

Software per la gestione economico/fiscale dei contratti di leasing contabilizzati con il metodo c.d. patrimoniale. Versione autoeseguibile pienamente integrata con tutti gli...

altri programmi di modulistica in PDF.

Il software è multiutenza e gestisce più contratti e più aziende.

Gestione MultiLeasing v.10.001 (per bilanci chiusi nell'anno 2016)

EXE | ID 233556 | pub. 18/02/2017 | 130 Kb

Software per la gestione economico/fiscale dei contratti di leasing contabilizzati con il metodo c.d. patrimoniale. Versione autoeseguibile pienamente integrata con tutti gli...

altri programmi di modulistica in PDF.

Il software è multiutenza e gestisce più contratti e più aziende.

Gestione MultiLeasing v.10.001 (per bilanci chiusi nell'anno 2016). LICENZA 5 POSTAZIONI

EXE | ID 233558 | pub. 18/02/2017 | 130 Kb

Software per la gestione economico/fiscale dei contratti di leasing contabilizzati con il metodo c.d. patrimoniale. Versione autoeseguibile pienamente integrata con tutti gli...

altri programmi di modulistica in PDF.

Il software è multiutenza e gestisce più contratti e più aziende.

Prontuario dei patti di famiglia e della donazione, successione e cessione d'azienda e di partecipazione societaria. Tabelle pratiche fiscali

PDF | ID 233541 | pub. 09/02/2017 | 286 Kb

Tabelle di facile comprensione e immediato utilizzo che analizzano i principali aspetti fiscali connessi alle operazioni di donazione, successione e cessione d'azienda, nonché...

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

Modello Iva 2017

PDF | ID 233492 | pub. 02/02/2017 | 147 Kb

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

Istruzioni per la compilazione del Modello Iva 2017

PDF | ID 233493 | pub. 02/02/2017 | 604 Kb

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

Modello Iva base 2017

PDF | ID 233494 | pub. 02/02/2017 | 65 Kb

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

Istruzioni per la compilazione del Modello Iva base 2017

PDF | ID 233495 | pub. 02/02/2017 | 180 Kb

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

Modello Iva 74 bis 2017

PDF | ID 233496 | pub. 02/02/2017 | 32 Kb

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

Modello di adesione e variazione Iva di gruppo (Iva 26)

PDF | ID 233498 | pub. 02/02/2017 | 45 Kb

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato all'8 febbraio 2017.

1 2 3 4 5 6 7 > >I

Altri utenti hanno acquistato

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS