Attivazione Siti Web per Professionisti - commercialisti, legali, consulenti del lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!

Ricerca: definizione agevolata atti accertamento 2018

Non hai trovato quello che cerchi? Prova con

Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche, Definizione Atti Accertamento 2018: versione Cloud

| ID 235653 | pub. 15/11/2018 | 367 Kb

L’art. 7, c. 2, lett. a) del D.L. 119/2018 prevede la possibilità di definire in maniera agevolata gli atti del procedimento di accertamento delle società e delle associazioni...

sportive dilettantistiche.

Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche: Definizione Atti Accertamento 2018

XLS | ID 235651 | pub. 15/11/2018 | 844 Kb

L’art. 7, c. 2, lett. a) del D.L. 119/2018 prevede la possibilità di definire in maniera agevolata gli atti del procedimento di accertamento delle società e delle associazioni...

sportive dilettantistiche.

Pacchetto pace fiscale 2018 (versione cloud)

| ID 235647 | pub. 13/11/2018 | 1 Kb

Raccolta delle tre applicazioni in cloud "Rottamazione cartelle esattoriali 2018", "Rottamazione liti fiscali 2018" e "Definizione agevolata atti di accertamento".

sportive dilettantistiche.
1. Definizione agevolata atti accertamento 2018: versione Cloud, 2. Rottamazione cartelle esattoriali 2018: versione Cloud, 3. Rottamazione liti fiscali 2018: versione Cloud.

Costo complessivo dei singoli documenti [pace fiscale] : 75,00 € +IVA

Definizione agevolata atti accertamento 2018: versione Cloud

| ID 235644 | pub. 13/11/2018 | 367 Kb

Aggiornato con le indicazioni del Provvedimento del direttore dell’AdE Prot. n. 298724/2018. L’art 2 del D.L. 119/2018 prevede la possibilità di definire in maniera agevolata...

gli atti del procedimento di accertamento.

In particolare:

Relativamente agli avvisi di accertamento, gli avvisi di rettifica e di liquidazione, gli atti di recupero, notificati entro il 24/10/2018, non impugnati e ancora impugnabili sempre al 24/10/2018, è possibile la definizione degli stessi con il pagamento delle somme complessivamente dovute per le sole imposte, senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori, entro il 23/11/2018 o, se più ampio, entro il termine per l’acquiescenza per gli atti per cui sia possibile effettuare l’acquiescenza stessa;

Relativamente agli inviti al contraddittorio di cui agli articoli 5, comma 1, lettera c), e 11, comma 1, lettera b-bis), del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218, notificati entro il 24/10/2018, è possibile la definizione con il pagamento delle somme complessivamente dovute per le sole imposte, senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori, entro il 23/11/2018;

Relativamente agli accertamenti con adesione di cui agli articoli 2 e 3 del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218, sottoscritti entro il 24/10/2018, è possibile la definizione con il pagamento, entro il 13/11/2018 con il pagamento delle sole imposte, senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori.

Definizione agevolata atti accertamento 2018

XLS | ID 235641 | pub. 12/11/2018 | 871 Kb

Aggiornato con le indicazioni del Provvedimento del direttore dell’AdE Prot. n. 298724/2018. L’art 2 del D.L. 119/2018 prevede la possibilità di definire in maniera agevolata...

gli atti del procedimento di accertamento.

In particolare:

Relativamente agli avvisi di accertamento, gli avvisi di rettifica e di liquidazione, gli atti di recupero, notificati entro il 24/10/2018, non impugnati e ancora impugnabili sempre al 24/10/2018, è possibile la definizione degli stessi con il pagamento delle somme complessivamente dovute per le sole imposte, senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori, entro il 23/11/2018 o, se più ampio, entro il termine per l’acquiescenza per gli atti per cui sia possibile effettuare l’acquiescenza stessa;

Relativamente agli inviti al contraddittorio di cui agli articoli 5, comma 1, lettera c), e 11, comma 1, lettera b-bis), del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218, notificati entro il 24/10/2018, è possibile la definizione con il pagamento delle somme complessivamente dovute per le sole imposte, senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori, entro il 23/11/2018;

Relativamente agli accertamenti con adesione di cui agli articoli 2 e 3 del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218, sottoscritti entro il 24/10/2018, è possibile la definizione con il pagamento, entro il 13/11/2018 con il pagamento delle sole imposte, senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori.

Rottamazione liti fiscali 2018: versione Cloud

| ID 235637 | pub. 10/11/2018 | 367 Kb

L'art. 6 del D.L. 119/2018 prevede la definizione agevolata delle controversie tributarie. A domanda del soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio o di chi vi...

è subentrato o ne ha la legittimazione, potranno essere definite le controversie attribuite alla giurisdizione tributaria in cui è parte l'Agenzia delle Entrate, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in cassazione e anche a seguito di rinvio. La definizione si perfeziona con il pagamento di un importo pari al valore della controversia.

Il valore della controversia e' stabilito ai sensi del comma 2 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546.
In base al suddetto comma 2 per valore della lite si intende l'importo del tributo al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato; in caso di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore e' costituito dalla somma di queste.

Rottamazione cartelle esattoriali 2018: versione Cloud

| ID 235635 | pub. 09/11/2018 | 367 Kb

Il D.L. 119/2018, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria, nel suo articolo 3 ha previsto la definizione agevolata dei carichi affidati all’agente di riscossione...

.
Il suddetto articolo prevede una sanatoria per ogni pendenza aperta inclusa in ruoli, affidati agli agenti della riscossione nel periodo compreso tra il 01/01/2000 e il 31/12/2017: occorre, pertanto, fare riferimento alla data in cui è stato consegnato il ruolo ad Agenzia Entrate Riscossione (o affidato il debito da accertamento esecutivo) e non, invece, alla data di notifica della cartella di pagamento.

Pacchetto pace fiscale 2018

| ID 235628 | pub. 02/11/2018 - agg. 03/11/2018 | 1 Kb

Raccolta dei tre software in MS Excel "Rottamazione cartelle esattoriali 2018", "Rottamazione liti fiscali 2018" e "Definizione agevolata atti di accertamento".

.
Il suddetto articolo prevede una sanatoria per ogni pendenza aperta inclusa in ruoli, affidati agli agenti della riscossione nel periodo compreso tra il 01/01/2000 e il 31/12/2017: occorre, pertanto, fare riferimento alla data in cui è stato consegnato il ruolo ad Agenzia Entrate Riscossione (o affidato il debito da accertamento esecutivo) e non, invece, alla data di notifica della cartella di pagamento.
1. Definizione agevolata atti accertamento 2018, 2. Rottamazione cartelle esattoriali 2018, 3. Rottamazione liti fiscali 2018.

Costo complessivo dei singoli documenti [pace fiscale] : 75,00 € +IVA

Rottamazione cartelle esattoriali 2018

XLS | ID 235621 | pub. 02/11/2018 | 505 Kb

Il D.L. 119/2018, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria, nel suo articolo 3 ha previsto la definizione agevolata dei carichi affidati all’agente di riscossione...

.
Il suddetto articolo prevede una sanatoria per ogni pendenza aperta inclusa in ruoli, affidati agli agenti della riscossione nel periodo compreso tra il 01/01/2000 e il 31/12/2017: occorre, pertanto, fare riferimento alla data in cui è stato consegnato il ruolo ad Agenzia Entrate Riscossione (o affidato il debito da accertamento esecutivo) e non, invece, alla data di notifica della cartella di pagamento.

Rottamazione liti fiscali 2018

XLS | ID 235623 | pub. 02/11/2018 | 717 Kb

L’art. 6 del D.L. 119/2018 prevede la definizione agevolata delle controversie tributarie. A domanda del soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio o di chi vi...

è subentrato o ne ha la legittimazione, potranno essere definite le controversie attribuite alla giurisdizione tributaria in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in cassazione e anche a seguito di rinvio. La definizione si perfeziona con il pagamento di un importo pari al valore della controversia.
Il valore della controversia e' stabilito ai sensi del comma 2 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546.
In base al suddetto comma 2 per valore della lite si intende l'importo del tributo al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato; in caso di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore e' costituito dalla somma di queste.

La circolare dell'Agenzia Entrate: i nuovi chiarimenti in tema di fattura elettronica

DOC | ID 235545 | pub. 05/07/2018 | 61 Kb

Dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo tale per cui tutte le fatture dovranno essere emesse in formato elettronico, sia nei confronti della Pubblica Amministrazione...

(il cui obbligo è in vigore ormai dal 2014), che nei confronti di soggetti IVA (il cosiddetto B2B), che nei confronti dei privati cittadini.

Pacchetto software USURA FACILE 2018

| ID 235538 | pub. 02/07/2018 | 1 Kb

I Software Usura AteneoWeb aggiornati con i tassi soglia del III trimestre 2018.

(il cui obbligo è in vigore ormai dal 2014), che nei confronti di soggetti IVA (il cosiddetto B2B), che nei confronti dei privati cittadini.
1. Usura Anticipi e Sconti Facile 2018: con i tassi soglia del III trimestre 2018, 2. Usura Mutuo Facile 2018: con i tassi soglia del III trimestre 2018, 3. Usura scoperti di c/c analitico 2018: con i tassi soglia al III trimestre 2018, 4. Usura Scoperti di Conto Corrente Facile 2018: con i tassi soglia del III trimestre 2018.

Costo complessivo dei singoli documenti [usura] : 206,00 € +IVA

ExcelLeasing Esercizio 2018 (bilanci chiusi al 31.12.2018)

XLS | ID 235539 | pub. 02/07/2018 | 631 Kb

Foglio elettronico in MS Excel per la gestione in multiutenza dei leasing (multileasing). Consente, tramite l'indicazione di un'aliquota di ammortamento civilistico differente...

da quella fiscale, di tenere distinti i casi in cui a fini civilistici i beni venissero ipoteticamente ammortizzati con aliquote di ammortamento differenti da quelle fiscali. L'indicazione della percentuale di ammortamento fiscale, stabilita con l'apposito decreto mininisteriale, consente quindi di gestire correttamente la problematica della durata minima fiscale.
Il software ha la possibilità di gestire, in alternativa con l'ipotesi della c.d. moratoria ex lege, l'ipotesi di dilazione per accordi contrattuali successivi del periodo di durata del contratto di leasing.

Il programma calcola sia la c.d. deduzione per super ammortamento (maggiorazione del 40%) che, per i beni acquistati nel 2018, la c.d. deduzione per iper ammortamento (maggiorazione del 150%).

Usura Anticipi e Sconti Facile 2018: con i tassi soglia del III trimestre 2018

XLS | ID 235536 | pub. 02/07/2018 | 381 Kb

Il programma Usura Anticipi e Sconti Facile consente: - di determinare i tassi effettivi delle operazioni di anticipi e sconti applicati dalle banche, - di confrontare i tassi...

effettivi con i tassi soglia usurari
- di determinare gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.

CREDITI DEBITI: valutazione costo ammortizzato 2018

XLS | ID 235540 | pub. 02/07/2018 | 923 Kb

Programma in Excel per determinare il valore dei crediti e debiti in base al criterio del “costo ammortizzato”. La riforma introdotta dal D.Lgs. 139/15 prevede, in generale...

e salvo eccezioni, la valutazione dei crediti e dei debiti non più al valore nominale, ma con il criterio del costo ammortizzato. Infatti ai sensi del nuovo art. 2426 c.1 n.8 del codice civile i crediti e debiti vanno valutati applicando il criterio del costo ammortizzato e tenendo conto del fattore temporale.

Usura Scoperti di Conto Corrente Facile 2018: con i tassi soglia del III trimestre 2018

XLS | ID 235535 | pub. 02/07/2018 | 377 Kb

USURA SCOPERTI DI CONTO CORRENTE FACILE è il programma che in modo semplice e intuitivo consente: - di determinare i tassi effettivi degli scoperti di c/c applicati dalle banche,...


- di confrontare i tassi effettivi con i tassi soglia usurari indicati dalla Banca
d’Italia
- di determinare gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.

Usura scoperti di c/c analitico 2018: con i tassi soglia al III trimestre 2018

XLS | ID 235537 | pub. 02/07/2018 | 597 Kb

Il programma consente: - di determinare i tassi effettivi degli scoperti di c/c applicati dalle banche, - di confrontare i tassi effettivi con i tassi soglia usurari - di determinare...

gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.

Usura Mutuo Facile 2018: con i tassi soglia del III trimestre 2018

XLS | ID 235534 | pub. 02/07/2018 | 494 Kb

USURA MUTUO FACILE è il programma sviluppato con Excel Vba che in modo semplice ed intuitivo: - determina i tassi effettivi di un mutuo bancario - confronta i tassi effettivi...

con i tassi soglia usurari indicati dalla Banca d’Italia
- e determina gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.
I conteggi vengono effettuati anche con l'applicazione, come tassi sostitutivi, degli interessi legali e con l'indicazione di tassi personalizzati.

Prontuario dei patti di famiglia e della donazione, successione e cessione d'azienda e di partecipazione societaria. Tabelle pratiche fiscali

PDF | ID 235527 | pub. 25/06/2018 | 226 Kb

Tabelle di facile comprensione e immediato utilizzo che analizzano i principali aspetti fiscali connessi alle operazioni di donazione, successione e cessione d'azienda, nonché...

di partecipazione societaria.

Sono sintetizzati i profili di imposizione, sia diretta che indiretta, per le seguenti fattispecie:
- Donazione di azienda,
- Donazione di partecipazione societaria,
- Successione di azienda,
- Successione di partecipazione societaria,
- Cessione di azienda,
- Cessione di partecipazione societaria.

Sono altresì esposti i riferimenti alla normativa fiscale concernenti la base imponibile, sia per avente causa che per dante causa, per le imposte dirette, le indirette, nonché le ipo-catastali.
Si espongono, inoltre, i tratti salienti dei patti di famiglia, con rimando alla relativa normativa.
 
Il lavoro è aggiornato a giugno 2018.

Pacchetto Deduzione ACE 2018 (esercizio 2017): versione CLOUD

| ID 235500 | pub. 07/06/2018 | 1 Kb

Pacchetto dei software, in versione cloud, Deduzione ACE Società di Capitali 2018 (Esercizio 2017) e Deduzione ACE Ditte Individuali e Società di Persone 2018 (Esercizio 2017)...

.
1. Deduzione ACE Ditte Individuali e Società di Persone: versione Cloud, 2. Deduzione ACE Società di Capitali: versione Cloud.

Costo complessivo dei singoli documenti [deduzione ACE] : 60,00 € +IVA

Le nuove regole per l'acquisto di carburante: circolare con appendice da indirizzare ai dipendenti con autoveicolo in uso

DOC | ID 235498 | pub. 06/06/2018 | 63 Kb

L’Agenzia Entrate, in data 30 aprile 2018, con la Circolare n. 8/E e con il provvedimento n. 89757, ha fornito chiarimenti in tema di fatturazione elettronica tra privati, di...

cessioni di carburanti, di subappalti e ha stabilito le modalità di applicazione dell’e-fattura.

L’obbligo di fatturazione elettronica tra privati è previsto a decorrere dal 1° gennaio 2019, con effetto anticipato al 1° luglio 2018 per le fatture relative alle cessioni di benzina e di gasolio per autotrazione destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore nonché relative alle prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

Per fornire una adeguata informazione ai lavoratori dipendenti che hanno in uso auto aziendali, abbiamo predisposto questo modello di circolare.

Modello Consolidato nazionale e mondiale 2018 (aggiornato con Provvedimento del 21 maggio 2018)

PDF | ID 235471 | pub. 22/05/2018 | 614 Kb

cessioni di carburanti, di subappalti e ha stabilito le modalità di applicazione dell’e-fattura.

L’obbligo di fatturazione elettronica tra privati è previsto a decorrere dal 1° gennaio 2019, con effetto anticipato al 1° luglio 2018 per le fatture relative alle cessioni di benzina e di gasolio per autotrazione destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore nonché relative alle prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

Per fornire una adeguata informazione ai lavoratori dipendenti che hanno in uso auto aziendali, abbiamo predisposto questo modello di circolare.

Modello Irap 2018 (aggiornato con Provvedimento del 21 maggio 2018)

PDF | ID 235473 | pub. 22/05/2018 | 193 Kb

cessioni di carburanti, di subappalti e ha stabilito le modalità di applicazione dell’e-fattura.

L’obbligo di fatturazione elettronica tra privati è previsto a decorrere dal 1° gennaio 2019, con effetto anticipato al 1° luglio 2018 per le fatture relative alle cessioni di benzina e di gasolio per autotrazione destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore nonché relative alle prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

Per fornire una adeguata informazione ai lavoratori dipendenti che hanno in uso auto aziendali, abbiamo predisposto questo modello di circolare.

Modello Pf Fascicolo 3 (aggiornato con Provvedimento del 21 maggio 2018)

PDF | ID 235463 | pub. 22/05/2018 | 216 Kb

cessioni di carburanti, di subappalti e ha stabilito le modalità di applicazione dell’e-fattura.

L’obbligo di fatturazione elettronica tra privati è previsto a decorrere dal 1° gennaio 2019, con effetto anticipato al 1° luglio 2018 per le fatture relative alle cessioni di benzina e di gasolio per autotrazione destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore nonché relative alle prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

Per fornire una adeguata informazione ai lavoratori dipendenti che hanno in uso auto aziendali, abbiamo predisposto questo modello di circolare.

Istruzioni per la compilazione (aggiornato con Provvedimento del 21 maggio 2018)

PDF | ID 235472 | pub. 22/05/2018 | 289 Kb

cessioni di carburanti, di subappalti e ha stabilito le modalità di applicazione dell’e-fattura.

L’obbligo di fatturazione elettronica tra privati è previsto a decorrere dal 1° gennaio 2019, con effetto anticipato al 1° luglio 2018 per le fatture relative alle cessioni di benzina e di gasolio per autotrazione destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore nonché relative alle prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica.

Per fornire una adeguata informazione ai lavoratori dipendenti che hanno in uso auto aziendali, abbiamo predisposto questo modello di circolare.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web