Ricerca: crediti iva trimestrali compensazione oltre il termine previsto

Calcolo convenienza rivalutazione terreni: versione Cloud

| ID 234115 | pub. 05/10/2017 - agg. 23/01/2018 | 41 Kb

La Legge di Bilancio 2018 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione dei terreni in base alle disposizioni dell’art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. L’articolo...

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione dei terreni posseduti data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive, da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore del terreno.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione.

Una volta inseriti i dati necessari ai calcoli verrà restituito l'eventuale risparmio di imposta (Irpef lorda, addizionale regionale e comunale) derivante dalla rivalutazione dei terreni tramite il pagamento dell'imposta sostitutiva in luogo della tassazione ordinaria della plusvalenza.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione correnti, confrontando, in particolare, l'Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

Calcolo convenienza rivalutazione partecipazioni qualificate: versione Cloud

| ID 233947 | pub. 27/05/2017 - agg. 23/01/2018 | 41 Kb

La Legge di Bilancio 2018 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione delle partecipazioni in base alle disposizioni dell’art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. L’articolo...

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione vigente, confrontando, in particolare, l’Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

N.B. Nel calcolo delle ipotetiche imposte in base alla tassazione ordinaria la plusvalenza viene fatta concorrere, per il 2018, per la quota del 58,14% del suo importo (per il 2017 il valore è 49,72%).

Modello Iva 74 bis 2018

PDF | ID 234478 | pub. 22/01/2018 | 35 Kb

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione vigente, confrontando, in particolare, l’Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

N.B. Nel calcolo delle ipotetiche imposte in base alla tassazione ordinaria la plusvalenza viene fatta concorrere, per il 2018, per la quota del 58,14% del suo importo (per il 2017 il valore è 49,72%).

Modello dichiarazione Iva 2018

PDF | ID 234484 | pub. 22/01/2018 | 154 Kb

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione vigente, confrontando, in particolare, l’Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

N.B. Nel calcolo delle ipotetiche imposte in base alla tassazione ordinaria la plusvalenza viene fatta concorrere, per il 2018, per la quota del 58,14% del suo importo (per il 2017 il valore è 49,72%).

Modello dichiarazione Iva base 2018

PDF | ID 234481 | pub. 22/01/2018 | 69 Kb

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione vigente, confrontando, in particolare, l’Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

N.B. Nel calcolo delle ipotetiche imposte in base alla tassazione ordinaria la plusvalenza viene fatta concorrere, per il 2018, per la quota del 58,14% del suo importo (per il 2017 il valore è 49,72%).

Iva Base/2018

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione vigente, confrontando, in particolare, l’Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

N.B. Nel calcolo delle ipotetiche imposte in base alla tassazione ordinaria la plusvalenza viene fatta concorrere, per il 2018, per la quota del 58,14% del suo importo (per il 2017 il valore è 49,72%).

Iva 74-bis/2018

1, comma 997 della legge di bilancio 2018, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2018.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione vigente, confrontando, in particolare, l’Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

N.B. Nel calcolo delle ipotetiche imposte in base alla tassazione ordinaria la plusvalenza viene fatta concorrere, per il 2018, per la quota del 58,14% del suo importo (per il 2017 il valore è 49,72%).

RATING MEDIOCREDITO 2018 per imprese in contabilità semplificata (anni 2017/2016)

XLS | ID 234444 | pub. 19/01/2018 | 800 Kb

Il rating MCC serve per selezionare le imprese “economicamente e finanziariamente sane” che possono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in...

gestione al Medio Credito Centrale stesso per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

RATING MEDIOCREDITO 2018 (ANALISI BILANCI 2017/2016)

XLS | ID 234442 | pub. 19/01/2018 | 1.504 Kb

Foglio di calcolo per determinare il rating di impresa “economicamente e finanziariamente sana” sulla base delle indicazioni MCC (versione 2018 con analisi bilanci 2017/2016)...

.
Il rating è indispensabile per le imprese che intendono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in gestione al Medio Credito Centrale per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

Modello di adesione e variazione Iva di gruppo (Iva 26)

PDF | ID 234397 | pub. 18/01/2018 | 45 Kb

.
Il rating è indispensabile per le imprese che intendono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in gestione al Medio Credito Centrale per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

Adesione e variazione Iva di gruppo (Iva 26)

.
Il rating è indispensabile per le imprese che intendono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in gestione al Medio Credito Centrale per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

Richiesta dati per la Dichiarazione IVA 2018 (periodo d’imposta 2017)

DOC | ID 234361 | pub. 17/01/2018 | 78 Kb

La dichiarazione IVA 2018, relativa al periodo d’imposta 2017, quest’anno potrà essere presentata a partire dal 1° febbraio 2018 fino al termine ultimo del 30 aprile 2018...

.
Il modello dichiarativo ha subito alcune modifiche rispetto a quello dell’anno precedente ma la novità più rilevante riguarda i termini di compensazione dell’eventuale credito maturato.

Ravvedimento prima registrazione contratti di locazione: versione Cloud

| ID 234118 | pub. 07/10/2017 - agg. 16/01/2018 | 41 Kb

Ravvedimento prima registrazione contratti di locazione è il programma cloud per calcolare le sanzioni e gli interessi di mora per il ravvedimento della prima registrazione dei...

contratti di locazione immobiliare.
Il software, oltre ad effettuare i conteggi dovuti, fornisce anche l’indicazione dei codici tributo, anno di riferimento e importi al fine della compilazione dell’F24 “ELIDE”.

Rettifica detrazione IVA contribuenti minimi e forfetari: versione Cloud

| ID 234160 | pub. 02/11/2017 - agg. 15/01/2018 | 41 Kb

Applicazione cloud per la determinazione della rettifica della detrazione IVA da parte dei "contribuenti forfetari" (ex art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014 – Legge Stabilità...

2015) e dei "contribuenti minimi" (ex L. 244/2007, Art. 1, commi 96 e ss. e Art. 27, commi 1 e 2, D.L. 98/2011).

Analisi convenienza tra Regime Ordinario dei Minimi e Forfetario: versione Cloud

| ID 233803 | pub. 06/05/2017 - agg. 15/01/2018 | 41 Kb

Il programma stima, in modo semplice e intuitivo ma senza sacrificare la precisione dei risultati, il diverso trattamento fiscale previsto tra: - Regime ordinario; - Regime...

dei minimi in vigore, fino alla scadenza dei 5 anni o al compimento dei 35 anni, per tutti i soggetti che aderiscono entro il 31 dicembre 2015;

- Nuovo regime forfetario come modificato dalla Legge di Stabilità 2016.

L'applicazione risulta particolarmente utile per chi deve iniziare una attività (nel qual caso dovrà limitare il confronto tra le ipotesi regime ordinario e nuovo regime forfettario) ma anche per i soggetti che già stanno operando in un regime agevolato e vogliono verificarne la convenienza.

Plafond mobile IVA 2018 protocollo doganale

XLS | ID 234296 | pub. 15/01/2018 | 301 Kb

Foglio in Excel per la gestione del plafond mobile IVA. Il foglio di lavoro è stato progettato sulla base dell'esempio del protocollo procedurale sul plafond iva ad uso dei verificatori...

doganali.
Il file è utilizzabile in “scrittura” fino ad un anno dalla data di acquisto ed in sola “lettura” superato l’anno di acquisto.

Plafond mobile IVA 2018

XLS | ID 234297 | pub. 15/01/2018 | 296 Kb

Foglio in Excel per la gestione del plafond mobile IVA globale. Prezzo IVA compresa. Il file è utilizzabile in “scrittura” fino ad un anno dalla data di acquisto ed in sola...

“lettura” superato l’anno di acquisto.

Ravvedimento prima registrazione contratti di locazione (vers. 2018)

XLS | ID 234302 | pub. 15/01/2018 | 285 Kb

Ravvedimento prima registrazione contratti di locazione è il programma in Excel per calcolare le sanzioni e gli interessi di mora per il ravvedimento della prima registrazione...

dei contratti di locazione immobiliare.
Il software, oltre ad effettuare i conteggi dovuti, fornisce anche l’indicazione dei codici tributo, anno di riferimento e importi al fine della compilazione dell’F24 “ELIDE”.

IVA: liquidazione delle Agenzie di viaggio 2018

XLS | ID 234300 | pub. 15/01/2018 | 376 Kb

Il foglio permette di effettuare, per tutto l'anno 2017 e con relativo riepilogo, le liquidazioni IVA delle agenzie di viaggio, per le operazioni Ex art. 74 ter del D.P.R. 633/1972...

.
Il file è utilizzabile con possibilità di inserire/modificare i dati fino a 15 mesi dalla data di acquisto. Trascorso questo periodo il file è utilizzabile in sola lettura.

Raccolta dati comunicazione periodiche Iva anno 2018

XLS | ID 234299 | pub. 15/01/2018 | 473 Kb

L'obbligo di presentazione della COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA è stato istituito per i soggetti passivi IVA in applicazione delle disposizioni contenute nell'art....

21-bis, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, introdotto dall'art. 4, comma 2, del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016, n. 225.
Nel modello di comunicazione devono essere indicati i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche IVA, indipendentemente dal risultato (a debito o a credito) delle stesse.

Pacchetto di utilità Iva per il Professionista

| ID 234298 | pub. 15/01/2018 | 1 Kb

I software Plafond mobile IVA 2017 e Plafond mobile IVA 2017 protocollo doganale in un unico pacchetto. I file contenuti nel pacchetto sono utilizzabili in “scrittura” fino...

ad un anno dalla data di acquisto ed in sola “lettura” superato l’anno di acquisto.
1. Plafond mobile IVA 2018 protocollo doganale, 2. Plafond mobile IVA 2018.

Costo complessivo dei singoli documenti [utilita' iva] : 44,00 € +IVA

Banana Contabilità 9 per Mac (versione DEMO da scaricare ed installare gratuitamente)

DMG | ID 234291 | pub. 12/01/2018 | 1 Kb

ATTENZIONE: Il software è fornito in modalità "download". Banana contabilità 9 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria...

in modo professionale, ideale per: Associazioni, Privati, Esercenti attività commerciali, Fiduciarie, Liberi professionisti, Parrocchie, Condomini.

Banana Contabilità 9 per Windows (versione DEMO da scaricare ed installare gratuitamente)

EXE | ID 234290 | pub. 12/01/2018 | 1 Kb

ATTENZIONE: Il software è fornito in modalità "download". Banana contabilità 9 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria...

in modo professionale, ideale per: Associazioni, Privati, Esercenti attività commerciali, Fiduciarie, Liberi professionisti, Parrocchie, Condomini.

Banana Contabilità 9 per Linux (versione DEMO da scaricare ed installare gratuitamente)

TAR | ID 234292 | pub. 12/01/2018 | 1 Kb

ATTENZIONE: Il software è fornito in modalità "download". Banana contabilità 9 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità finanziaria...

in modo professionale, ideale per: Associazioni, Privati, Esercenti attività commerciali, Fiduciarie, Liberi professionisti, Parrocchie, Condomini.

La compensazione del credito IVA dal 1 gennaio 2018

DOC | ID 234295 | pub. 12/01/2018 | 58 Kb

Il credito IVA maturato al 31 dicembre 2017 può essere utilizzato in compensazione con altre imposte e contributi (compensazione "orizzontale" o "esterna"), già a decorrere dalla...

scadenza del 16 gennaio 2018 (codice tributo 6099 - anno di riferimento 2017) facendo però attenzione alle modalità di utilizzo e a determinati limiti.

1 2 3 4 5 6 7 8 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web