Ricerca: costi chilometrici per determinare i fringe benefit

Gestione rimborso spese costi chilometrici: versione Cloud

| ID 234439 | pub. 19/01/2018 | 41 Kb

Applicazione per determinare il rimborso spese chilometrico spettante all'amministratore/dipendente per l'utilizzo dell'auto propria e per stampare la nota periodica di rimborso...

spese.
E' aggiornata con le tabelle ACI dell'anno in corso e consente un agevole determinazione del rimborso chilometrico applicabile in base alla marca al modello e alla serie del veicolo utilizzato.

Gestione rimborso spese costi trasferte: versione Cloud

| ID 234446 | pub. 19/01/2018 | 41 Kb

Applicazione per determinare il rimborso spese chilometrico spettante all'amministratore/dipendente per l'utilizzo dell'auto propria e per stampare la nota periodica di rimborso...

spese.
I dati di input comprendono anche le spese accessorie sostenute durante le trasferte, quali ricevute di ristoranti, parcheggi, taxi, ecc.
E' aggiornata con le tabelle ACI dell'anno in corso e consente un agevole determinazione del rimborso chilometrico applicabile in base alla marca al modello e alla serie del veicolo utilizzato.

RATING MEDIOCREDITO 2018 (ANALISI BILANCI 2017/2016)

XLS | ID 234442 | pub. 19/01/2018 | 1.504 Kb

Foglio di calcolo per determinare il rating di impresa “economicamente e finanziariamente sana” sulla base delle indicazioni MCC (versione 2018 con analisi bilanci 2017/2016)...

.
Il rating è indispensabile per le imprese che intendono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in gestione al Medio Credito Centrale per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

Rottamazione bis cartelle esattoriali per ruoli dal 2000 al 2016

XLS | ID 234285 | pub. 11/01/2018 | 320 Kb

Foglio di calcolo aggiornato con il D.L. 148/2017. Il D.L. 148/2017, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili, ha “riaperto i termini”...

per la rottamazione dei ruoli affidati all’agente di riscossione dal 2000 al 2016.

Il comma 4, dell’art. 1 del suddetto D.L., prevede che possono essere estinti, secondo le disposizioni di cui all'articolo 6 del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, i debiti relativi ai carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016:
1) che non siano stati oggetto di dichiarazioni rese ai sensi del comma 2 dell'articolo 6 del Decreto;
2) compresi in piani di dilazione in essere alla data del 24 ottobre 2016, per i quali il debitore non sia stato ammesso alla definizione agevolata, in applicazione dell'alinea del comma 8 dell'articolo 6 del Decreto, esclusivamente a causa del mancato tempestivo pagamento di tutte le rate degli stessi piani scadute al 31 dicembre 2016.

Fatturazione Professionisti 2018

XLS | ID 234260 | pub. 05/01/2018 | 1.129 Kb

Programma in Excel per la fatturazione dei professionisti iscritti ad apposita cassa o Inps gestione separata. Il file ha durata annuale, per tutto il 2018, e non e' possibile...

modificare l'anno di utilizzo tra i dati della scheda dei dati personali.
Nel file i campi con l'indicazione della percentuale sono liberi. Viene quindi gestito anche il contributo al 5% previsto per i geometri dal 1° gennaio 2016.

Modello di ricorso tributario contro avviso di accertamento in materia di non riconoscimento di deduzione/detrazione costi e Iva (utilizzabile anche per disconoscimento qualifica associazione)

DOC | ID 234242 | pub. 18/12/2017 | 320 Kb

Questo modello di ricorso tributario si riferisce ad un caso concreto contro un avviso di accertamento in materia di non riconoscimento di deduzione/detrazione costi e Iva (utilizzabile...

anche per disconoscimento qualifica associazione). Il ricorso è davvero ricco di questioni pregiudiziali (anche in riferimento all’allungamento dei termini accertativi) aggiornato con la più recente giurisprudenza.

Lettera ai clienti per il ricalcolo degli acconti d'imposta 2017

DOC | ID 234155 | pub. 30/10/2017 | 62 Kb

Anche quest'anno, il pagamento degli acconti d'imposta IRES, IRPEF e IRAP si preannuncia particolarmente complicato.  In particolare si potrebbe rendere necessario (o conveniente)...

effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale.
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l'anno solare). In tutti quei casi in cui l'onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell'aumentato carico di lavoro.
In calce è riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale.

Dal 'lordo' al 'netto' calcolo compenso artigiani: versione Cloud

| ID 234141 | pub. 22/10/2017 | 41 Kb

Il programma consente di determinare il compenso netto che rimane a un artigiano partendo da un lordo: e quindi al netto di imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale...

(se dovute), Irap (se dovuta) e contributi previdenziali.

L'applicazione funziona per il periodo d'imposta 2017, sulla base delle aliquote e dei massimali (fiscali e contributivi) in vigore per questa annualità.

Dal 'lordo' al 'netto' calcolo compenso commercianti: versione Cloud

| ID 234142 | pub. 22/10/2017 | 41 Kb

Il programma consente di determinare il compenso netto che rimane a un commerciante partendo da un lordo: e quindi al netto di imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale...

e comunale (se dovute), Irap (se dovuta) e contributi previdenziali.

L'applicazione funziona per il periodo d'imposta 2017, sulla base delle aliquote e dei massimali (fiscali e contributivi) in vigore per questa annualità.

Rottamazione cartelle esattoriali 2017

XLS | ID 234138 | pub. 20/10/2017 | 492 Kb

Il D.L. 148/2017 ha esteso ai carichi affidati agli agenti di riscossione dal 1° gennaio 2017 al 30 settembre 2017 le disposizioni previste dal D.L. 193/2016, convertito, con...

modificazioni, dalla L. 1 dicembre 2016, n. 225.
L'art. 1 del citato decreto 148/201 prevede una sanatoria per ogni pendenza aperta inclusa in ruoli, affidati agli agenti della riscossione nel periodo compreso tra il 01/01/2017 e il 30/09/2017: occorre, pertanto, fare riferimento alla data in cui è stato consegnato il ruolo ad Agenzia Entrate Riscossione (o affidato il debito da accertamento esecutivo) e non, invece, alla data di notifica della cartella di pagamento.
Il pagamento delle somme con modalità agevolate potrà essere effettuato in un numero massimo di 5 rate di uguale importo da pagare, rispettivamente, nei mesi di luglio 2018, settembre 2018, ottobre 2018, novembre 2018, febbraio 2019. Sulle rate successive alla prima si ritiene saranno dovuti interessi al tasso del 4,5% a decorrere dal 1° agosto 2018.
La definizione dovrà essere manifestata entro il 15 maggio 2018 presentando un’apposita dichiarazione con modalità e in conformità alla modulistica che dovrà essere pubblicata entro il 31 ottobre 2017.
E’ fissato al 30 giugno 2018 il termine entro cui l'agente della riscossione comunica ai debitori l'ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della definizione, il numero e la scadenza delle rate. Resta pertanto di competenza dell’agente di riscossione determinare nel dettaglio l’importo dovuto e la suddivisione in rate; quanto determinato con questo foglio di calcolo è puramente indicativo.

Questo foglio di calcolo determina il risparmio derivante dalla definizione agevolata delle cartelle esattoriali.

Il file ha una durata annuale in base alla data di acquisto. Passato un anno dall’acquisto il file risulterà utilizzabile in sola “lettura” senza possibilità di effettuare modifiche o nuovi inserimenti di dati.


Usura Anticipi e Sconti Facile 2017: con i tassi soglia del IV trimestre 2017

XLS | ID 234132 | pub. 16/10/2017 | 371 Kb

Il programma Usura Anticipi e Sconti Facile consente: - di determinare i tassi effettivi delle operazioni di anticipi e sconti applicati dalle banche, - di confrontare i tassi...

effettivi con i tassi soglia usurari
- di determinare gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.

Usura scoperti di c/c analitico 2017: con i tassi soglia al IV trimestre 2017

XLS | ID 234133 | pub. 16/10/2017 | 605 Kb

Il programma consente: - di determinare i tassi effettivi degli scoperti di c/c applicati dalle banche, - di confrontare i tassi effettivi con i tassi soglia usurari - di determinare...

gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.

Usura Scoperti di Conto Corrente Facile 2017: con i tassi soglia del IV trimestre 2017

XLS | ID 234131 | pub. 16/10/2017 | 373 Kb

USURA SCOPERTI DI CONTO CORRENTE FACILE è il programma che in modo semplice e intuitivo consente: - di determinare i tassi effettivi degli scoperti di c/c applicati dalle banche,...


- di confrontare i tassi effettivi con i tassi soglia usurari indicati dalla Banca
d’Italia
- di determinare gli interessi eventualmente non dovuti per superamento dei tassi soglia.

Calcolo convenienza rivalutazione terreni 2017: versione Cloud

| ID 234115 | pub. 05/10/2017 | 41 Kb

La Legge di Bilancio 2017 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione dei terreni in base alle disposizioni dell'art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. L'articolo...

1, comma 554 della legge di bilancio 2017, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione dei terreni posseduti data del 1 ° gennaio 2017. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive, da effettuare entro il 30 giugno 2017.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore del terreno.

Tramite questo programma è possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione.

Una volta inseriti i dati necessari ai calcoli verrà restituito l'eventuale risparmio di imposta (Irpef lorda, addizionale regionale e comunale) derivante dalla rivalutazione dei terreni tramite il pagamento dell'imposta sostitutiva in luogo della tassazione ordinaria della plusvalenza.

I calcoli sono effettuati in base alle regole di tassazione in vigore al 2017, confrontando, in particolare, l'Irpef lorda senza, quindi, tener conto di eventuali detrazioni per familiari a carico e/o detrazioni per "lavoro".

Rottamazione liti fiscali: foglio di calcolo

XLS | ID 234046 | pub. 04/09/2017 | 1.971 Kb

L'art. 11 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50 (cosiddetta “manovrina”), prevede la “rottamazione” delle liti fiscali pendenti (Definizione agevolata delle controversie tributarie)...

.

CREDITI DEBITI: valutazione costo ammortizzato 2017

XLS | ID 233987 | pub. 06/07/2017 | 1.606 Kb

Programma in Excel per determinare il valore dei crediti e debiti in base al criterio del “costo ammortizzato”. La riforma introdotta dal D.Lgs. 139/15 prevede, in generale...

e salvo eccezioni, la valutazione dei crediti e dei debiti non più al valore nominale, ma con il criterio del costo ammortizzato. Infatti ai sensi del nuovo art. 2426 c.1 n.8 del codice civile i crediti e debiti vanno valutati applicando il criterio del costo ammortizzato e tenendo conto del fattore temporale.

Nuovo Anatocismo Facile (aggiornato al 2017)

XLS | ID 233970 | pub. 15/06/2017 | 5.143 Kb

Programma Excel Vba ideato per determinare, in modo estremamente semplice e rapido, il maggior addebito degli interessi causato dall'anatocismo. L'utente deve solo inserire i 'numeri'...

esposti nel riepilogo dell'estratto conto periodico. Aggiornato all'anno 2017.

Calcolo convenienza rivalutazione partecipazioni qualificate 2017: versione Cloud

| ID 233947 | pub. 27/05/2017 | 41 Kb

La Legge di Bilancio 2017 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione delle partecipazioni in base alle disposizioni dell'art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. L'articolo...

1, comma 554 della legge di bilancio 2017, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2017. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2017.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma sarà possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

Deduzione per Irap pagata nel 2016: versione Cloud

| ID 233945 | pub. 26/05/2017 | 119 Kb

Il programma consente di determinare l’importo deducibile dal reddito, ai fini Ires o Irpef, relativo all’Irap pagata nel periodo d’imposta 2016. Vengono determinate sia...

la deduzione per l’Irap relativa al costo del lavoro che la deduzione forfetaria del 10% in presenza di sostenimento di oneri finanziari (se superiori ai proventi finanziari).

QuickBilan 2017: guida alla costruzione del bilancio 2016

XLS | ID 233946 | pub. 26/05/2017 | 2.396 Kb

QuickBilan 2017 è un software in MS Excel di ausilio alla costruzione del bilancio annuale. Offre tutte le funzionalità per la gestione delle componenti fiscali in aumento e...

in diminuzione, la determinazione automatica dei loro effetti IRES ed IRAP e la generazione dei prospetti obbligatori per la nota integrativa.

Tra le altre:
- la gestione automatica della fiscalità differita, delle conseguenti movimentazioni di crediti e fondo con l'indicazione delle scritture contabili;
- la possibilità di misurare l'impatto dell'opzione per il regime di tassazione "per trasparenza" per le società di capitali;
- il calcolo automatico degli acconti d'imposta, con la possibilità di gestire le integrazioni conseguenti all'adeguamento agli studi di settore/parametri;
- la gestione del calcolo del reddito delle società non operative;
- la gestione dell'ACE-Aiuto alla crescita economica, integrata con la gestione delle società di comodo e con la determinazione dell'IRES;
- la gestione dividendi e capital gain in funzione delle novità introdotte dal D.L. 138/2011.

Cooperative a mutualità prevalente, calcolo IRES 2016: versione Cloud

| ID 233837 | pub. 13/05/2017 | 41 Kb

Il programma determina l'IRES relativa al periodo di imposta 2016 dovuta dalle cooperative a mutualità prevalente (di consumo, di produzione e lavoro, agricole, sociali). La...

determinazione delle imposte avviene con il metodo dell’imputazione di eventuali ristorni a conto economico.

Gestisce anche la deduzione ACE e l'utilizzo di eventuali perdite pregresse riportabili.

L'applicazione consente anche di determinare la misura dei ristorni da assegnare ai soci al fine di raggiungere un determinato utile netto.

Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo

XLS | ID 233788 | pub. 04/05/2017 | 2.617 Kb

Il foglio di lavoro in MS Excel consente di determinare il beneficio costituito da un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo...

.

Il D.L. n. 145 del 2013, articolo 3, istituisce un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Successivamente, con la legge di stabilità 2015 e con la legge di bilancio 2017, sono state introdotte varie modifiche che hanno esteso l'ambito di applicazione delle agevolazioni.

Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo: versione Cloud

| ID 233762 | pub. 27/04/2017 | 41 Kb

L'applicazione consente di determinare il beneficio costituito da un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Il D.L. n. 145...

del 2013, articolo 3, istituisce un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Successivamente, con la legge di stabilità 2015 e con la legge di bilancio 2017, sono state introdotte varie modifiche che hanno esteso l'ambito di applicazione delle agevolazioni.

Dal 'lordo' al 'netto' calcolo compenso lavoro autonomo: versione Cloud

| ID 233710 | pub. 20/04/2017 | 41 Kb

Il programma consente di determinare il compenso netto da corrispondere ad un lavoratore autonomo, in base al regime di determinazione delle imposte dallo stesso adottato (Ordinario,...

Forfetario "Start Up", Forfetario, Imprenditoria Giovanile), in modo che lo stesso possa percepire, una volta determinate le imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale (se dovute), Irap (se dovuta) e i contributi previdenziali, un importo lordo prestabilito.

L'applicazione funziona per il periodo d'imposta 2017, sulla base delle aliquote e dei massimali (fiscali e contributivi) in vigore per questa annualità.

SUPER/IPER ammortamenti 2016/2017 (determinazione del risparmio d'imposta)

XLS | ID 233697 | pub. 14/04/2017 | 2.365 Kb

La Legge di bilancio 2017 prevede una nuova disciplina (iperammortamento) che riconosce: - una maggiorazione nella misura del 150% del costo di acquisizione per i beni materiali...

strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale in chiave Industria 4.0;
- una maggiorazione ordinaria del 40% del costo di acquisto per i beni immateriali strumentali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0.
Il software non tratta l’acquisto tramite leasing.

Abbiamo pubblicato un foglio di calcolo per determinare il beneficio fiscale in ipotesi di SUPER o IPER AMMORTAMENTO.

1 2 3 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS