Ricerca: contratto con procacciatore d affari

Non hai trovato quello che cerchi? Prova con

Dichiarazione dei redditi 2019 PF/SP/SC. Deduzione trasferte dipendenti autotrasporto

DOC | ID 236043 | pub. 18/04/2019 | 296 Kb

L’articolo 95 - comma 4 - del D.P.R. 917/1986 prevede che le imprese autorizzate all’autotrasporto di merci, in luogo della deduzione, anche analitica delle spese sostenute...

in relazione alle trasferte effettuate dal proprio dipendente fuori del territorio comunale, possono dedurre un importo pari a 59,65 €/giorno elevate ad €. 95,80/giorno per le trasferte all’estero, al netto delle spese di viaggio e trasporto.

Nel documento vengono sinteticamente riportate le disposizioni in vigore, con riferimento alla dichiarazione dei redditi 2019.

Rottamazione liti fiscali 2018: versione Cloud

| ID 235637 | pub. 10/11/2018 - agg. 28/03/2019 | 367 Kb

L'art. 6 del D.L. 119/2018 prevede la definizione agevolata delle controversie tributarie. A domanda del soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio o di chi vi...

è subentrato o ne ha la legittimazione, potranno essere definite le controversie attribuite alla giurisdizione tributaria in cui è parte l'Agenzia delle Entrate, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in cassazione e anche a seguito di rinvio. La definizione si perfeziona con il pagamento di un importo pari al valore della controversia.

Il valore della controversia e' stabilito ai sensi del comma 2 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546.
In base al suddetto comma 2 per valore della lite si intende l'importo del tributo al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato; in caso di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore e' costituito dalla somma di queste.

Rottamazione liti fiscali 2018

XLS | ID 236019 | pub. 28/03/2019 | 570 Kb

L’art. 6 del D.L. 119/2019 (come modificato in sede di conversione in legge) prevede la definizione agevolata delle controversie tributarie. In particolare, - a domanda...

del soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio o di chi vi è subentrato o ne ha la legittimazione,
- potranno essere definite le controversie attribuite alla giurisdizione tributaria in cui è parte l’Agenzia delle Entrate,
- pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in cassazione e anche a seguito di rinvio,
- con il pagamento di un importo pari al valore della controversia ove il valore della controversia e' stabilito ai sensi del comma 2 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546,
- in base al suddetto comma 2 per valore della lite si intende l'importo del tributo al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato; in caso di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore e' costituito dalla somma di queste.

La revisione legale dei conti per i principianti

PDF | ID 236013 | pub. 27/03/2019 | 314 Kb

La guida veloce per chi si avvicina per la prima volta alla revisione legale dei conti.

del soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio o di chi vi è subentrato o ne ha la legittimazione,
- potranno essere definite le controversie attribuite alla giurisdizione tributaria in cui è parte l’Agenzia delle Entrate,
- pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in cassazione e anche a seguito di rinvio,
- con il pagamento di un importo pari al valore della controversia ove il valore della controversia e' stabilito ai sensi del comma 2 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546,
- in base al suddetto comma 2 per valore della lite si intende l'importo del tributo al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato; in caso di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore e' costituito dalla somma di queste.

La revisione legale dei conti...in 45 minuti

PPT | ID 236012 | pub. 27/03/2019 | 4.657 Kb

Il D.Lgs n. 39/2010 ha rivoluzionato il mondo della revisione dei conti. Con questa presentazione, si vuole mettere a disposizione del professionista che affronta per tempo la...

materia, uno strumento di immediata consultazione per approcciare senza stress alle attività di revisione legale dei conti.

Mini IRES: versione Cloud

| ID 235982 | pub. 23/02/2019 | 41 Kb

La legge di Bilancio 2019 (art. 1, commi da 28 a 34, legge n. 145/2018) ha introdotto, con decorrenza dal periodo d’imposta 2019, (e in sostituzione di super-ammortamenti e ACE)...

la mini-IRES/IRPEF per gli utili reinvestiti.
Obiettivo della "mini IRES" è quello di premiare le imprese che accantonano a riserva utili e che, nel contempo, effettuano investimenti per acquisire beni materiali strumentali nuovi e/o assumono nuovo personale dipendente, incrementando così l’occupazione.

Rispetto alle precedenti agevolazioni, con la mini IRES devono coesistere in capo allo stesso soggetto due elementi:

- la produzione di utili (e reddito) e il loro mantenimento in azienda
- un processo di investimento (in beni strumentali e/o persone)

In particolare l’agevolazione consiste nel poter assoggettare all'aliquota del 15% (9 punti percentuali in meno dell’aliquota IRES) la quota di reddito imponibile corrispondente agli utili del periodo d’imposta precedente, conseguiti nell'esercizio di attività commerciali, accantonati a riserva, nei limiti dell’importo corrispondente alla somma:

- degli investimenti effettuati in beni strumentali materiali nuovi (di cui all'articolo 102 TUIR)
- del costo del personale dipendente assunto con contratto a tempo determinato o indeterminato.

L'applicazione è utile per il calcolo della tassazione agevolata degli utili reinvestiti a partire dall’esercizio chiuso al 31/12/2019.

MINI IRES 2019

XLS | ID 235979 | pub. 21/02/2019 | 587 Kb

La legge di Bilancio 2019 (art. 1, commi da 28 a 34, legge n. 145/2018) ha introdotto, con decorrenza dal periodo d’imposta 2019, (e in sostituzione di super-ammortamenti e ACE)...

la mini-IRES/IRPEF per gli utili reinvestiti.
Obiettivo della “mini IRES” è quello di premiare le imprese che accantonano a riserva utili e che, nel contempo, effettuano investimenti per acquisire beni materiali strumentali nuovi e/o assumono nuovo personale dipendente, incrementando così l’occupazione.

Documento riepilogativo fatture inferiori a Euro 300,00 (anno 2019)

XLS | ID 235958 | pub. 12/02/2019 | 372 Kb

Foglio MSExcel per generare i documenti riepilogativi mensili vendite e/o acquisti (art. 6 comma 1 del D.p.r. 695/1996). Utile per i soggetti che hanno rapporti con il pubblico,...

per importi ridotti, o che devono registrare numerose fatture di modico importo (es. spese ristoranti).
N.B: il file è utilizzabile in “scrittura” fino ad un anno dalla data di acquisto ed in sola “lettura” superato l’anno di acquisto.

Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo (periodo 2018): versione Cloud

| ID 235868 | pub. 01/02/2019 | 41 Kb

L'applicazione consente di determinare il beneficio costituito da un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo per l'anno 2018...

.

Il D.L. n. 145 del 2013, articolo 3, ha istituito un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Successivamente, con la legge di stabilità 2015 e con la legge di bilancio 2017, sono state introdotte varie modifiche che hanno esteso l'ambito di applicazione delle agevolazioni.

Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo (periodo 2018)

XLS | ID 235862 | pub. 31/01/2019 | 471 Kb

Il software in MS Excel consente di determinare il beneficio costituito da un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo per l'anno...

2018.

Il D.L. n. 145 del 2013, articolo 3, ha istituito un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo.
Successivamente, con la legge di stabilità 2015 e con la legge di bilancio 2017, sono state introdotte varie modifiche che hanno esteso l'ambito di applicazione delle agevolazioni.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >I

Altri utenti hanno acquistato

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS