Ricerca: commercialista che non elabora buste paga procedura completa

Non hai trovato quello che cerchi? Prova con

PRIVACY - SNC COMMERCIO INGROSSO E REGOLAMENTO EUROPEO: fac simili - Pacchetto completo

DOC | ID 235504 | pub. 11/06/2018 | 174 Kb

Informazione preliminare: stanti i richiami effettuati tra i vari documenti non si reputa opportuno distribuire file separati. I fac simili che si riportano sono relativi al...

caso di una s.n.c. con attività di commercio all’ingrosso, due soci amministratori, due coadiuvanti di un socio, 4 dipendenti amministrativi, 9 dipendenti autisti-magazzinieri. Lo schema è adattabile, con poco sforzo, ricorrendo le condizioni di seguito esposte, anche per una s.r.l., s.n.c. o s.a.s. che eserciti attività di commercio all’ingrosso.

PRIVACY PICCOLISSIMA AZIENDA E REGOLAMENTO EUROPEO: fac simili – Pacchetto completo

DOC | ID 235494 | pub. 05/06/2018 | 131 Kb

I fac simili che si riportano sono relativi al caso di una s.r.l. artigiana, due soci amministratori, un coadiuvante di un socio, 3 dipendenti. Lo schema è adattabile, con poco...

sforzo, ricorrendo le condizioni di seguito esposte, anche per una s.r.l., s.n.c. o s.a.s. che eserciti anche altra attività (es. autoriparazioni, impianti idrotermosanitari etc.).

PRIVACY E COMMERCIALISTI: files di utilità, non solo per la privacy

ZIP | ID 235480 | pub. 28/05/2018 | 107 Kb

Si ricorda che la normativa in materia di dati personali trova applicazione nei confronti di persone fisiche: pertanto a termine di scritture e contratti è opportuno inserire...

una dicitura sullo stile "Le persone fisiche che intervengono nel presente contratto (o scrittura privata), sottoscrivendo il medesimo, acconsentono, ove occorra, al trattamento dei propri dati personali per finalità relative alla stipula ed esecuzione del contratto stesso".
Spesso poi gli studi di minori dimensioni non sono solito far firmare lettere di incarico e fornire il preventivo.

PRIVACY COMMERCIALISTA: prescrizioni all'addetto alla pulizia dei locali dello studio

DOC | ID 235462 | pub. 22/05/2018 | 15 Kb

Essendo ancora un po’ “ancorato” alle disposizioni del D.lgs. 196/2013 reputo sia ancora il caso che l’accesso a taluni locali dello studio debba essere autorizzato, specie...

per il locale archivio, considerato che sulla porta di accesso al medesimo è presente un cartello con indicato “accesso consentito solo a personale autorizzato” (vedi il documento sulla valutazione dei rischi).
Il documento è quindi finalizzato ad autorizzare la dipendente, addetta ai servizi di pulizia dei locali, ad accedere a tutti i locali dello studio, fornendo inoltre alla stessa altre disposizioni.

PRIVACY COMMERCIALISTI: REGOLAMENTO EUROPEO - pacchetto completo

| ID 235476 | pub. 22/05/2018 | 1 Kb

I fac simili si riferiscono ad uno studio di commercialista con unico titolare, che non procede a nominare un “responsabile generale del trattamento dei dati”, di struttura...

non complessa, senza sedi secondarie e che ha affidato l’elaborazione delle buste paga dei propri dipendenti ad un Consulente esterno.

l fac simili non possono essere “copiati ed incollati” tout court, essendo ogni studio strutturato in modo diverso, con adozione di misure di sicurezza diverse (quali distruggi documenti, antivirus, firewall etc.) ma possono essere adattati, previe le opportune modifiche, ad altra realtà: nessuno, senza un’approfondita conoscenza della realtà dello studio e delle procedure di studio può “preconfezionare” dei validi documenti ai fini del rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali.
1. PRIVACY COMMERCIALISTA: informativa ai clienti persone fisiche e richiesta di consenso, 2. PRIVACY COMMERCIALISTA: prescrizioni all'addetto alla pulizia dei locali dello studio, 3. PRIVACY COMMERCIALISTA: fac simile di affidamento misure di sicurezza a ditta esterna, 4. PRIVACY COMMERCIALISTA: informativa e richiesta di consenso a dipendenti e collaboratori, 5. PRIVACY COMMERCIALISTI e Regolamento Europeo: verbale di riunione di studio, 6. Privacy: fac simile di affidamento incarico responsabile copie di back up e sostituto, 7. PRIVACY: fac simile di documento di valutazione dei rischi per commercialisti, 8. Privacy: fac simile di nomina del Consulente del Lavoro a responsabile del trattamento, 9. PRIVACY COMMERCIALISTA: designazione incaricati del trattamento e prescrizioni agli incaricati, 10. PRIVACY COMMERCIALISTA: fac simile di REGISTRO DEI TRATTAMENTI.

Costo complessivo dei singoli documenti [privacy commercialista] : 99,17 € +IVA

PRIVACY COMMERCIALISTA: fac simile di REGISTRO DEI TRATTAMENTI

XLS | ID 235460 | pub. 21/05/2018 | 20 Kb

L’articolo 30 del regolamento europeo e l’articolo 82 dei “considerando” pongono l’obbligo al titolare del trattamento di istituire-aggiornare e conservare un “registro...

dei trattamenti”, nel quale indicare gli elementi analiticamente descritti nel citato art. 30, nel caso in cui vengano trattati “dati particolari” (ex dati “sensibili”) che formano oggetto di trattamento da parte del commercialista (specie con riguardo ai dati contenuti nel modello 730 e nel modello Unico PF).
Fac simili di tale registro sono gratuitamente disponibili su internet, predisposti ad esempio in formato xls dal Consiglio Nazionale Forense (che è molto simile a quello predisposto dal Garante Belga).
Il fac simile che si propone è invece “derivato” dal modello redatto dal Garante Francese ed opportunamente integrato: il corrispettivo richiesto per l’acquisto è quindi unicamente quello derivante dall’opera di adattamento ed integrazione di tale fac simile e dalle esemplificazioni in esso contenute.

PRIVACY COMMERCIALISTA: informativa ai clienti persone fisiche e richiesta di consenso

DOC | ID 235459 | pub. 18/05/2018 | 18 Kb

Le norme del regolamento europeo si applicano esclusivamente a tutela dei dati delle persone fisiche. L’informativa è redatta in base alle esigenze del mio studio, in quanto...

per ogni pratica viene redatta una lettera di incarico con ulteriori avvertenze circa il trattamento dei dati (ad esempio è stata integrata sul retro la procura per la presentazione delle pratiche al Registro Imprese, nelle deleghe per la presentazione di documenti agli Uffici è stata inserito il consenso al trattamento dei dati, nella produzione di documenti – specie contenenti dati sulla salute – in accertamenti con adesione è stato inserito il consenso etc.); d’altronde è lo stesso Regolamento che indica di fornire informative sintetiche, in linguaggio semplice e chiaro.
Relativamente al caso di uno studio di singolo commercialista che non elabora buste paga, è stato pubblicato un fac simile di documento di valutazione del rischio mentre in precedenza è stato pubblicato un organigramma e la lista degli adempimenti da assolvere, un fac simile di lettera di affidamento di incarico responsabile delle copie di back up e sostituto, un fac simile di nomina del Consulente del Lavoro che elabora le buste paga per conto dello studio del commercialista a Responsabile del Trattamento, un fac simile di comunicazione di affidamento di alcune misure di sicurezza a ditta esterna, un fac simile di informativa e richiesta di consenso ai dipendenti e collaboratori, un fac simile di designazione degli incaricati del trattamento e prescrizioni agli incaricati, così da completare, passo per passo, la documentazione indicata nel predetto organigramma

PRIVACY COMMERCIALISTA: informativa e richiesta di consenso a dipendenti e collaboratori

DOC | ID 235450 | pub. 17/05/2018 | 18 Kb

Lo studio si avvale per la redazione delle buste paga di un soggetto esterno (Consulente del Lavoro) e deve rendere comunque l’informativa e la richiesta di consenso al personale...

dipendente, informativa che va a sostituire quella eventualmente predisposta ai sensi e per gli effetti del D.lgs. 196/2003.
Relativamente al caso di uno studio di singolo commercialista che non elabora buste paga, è stato pubblicato un fac simile di documento di valutazione del rischio mentre in precedenza è stato pubblicato un organigramma e la lista degli adempimenti da assolvere, un fac simile di lettera di affidamento di incarico responsabile delle copie di back up e sostituto, un fac simile di nomina del Consulente del Lavoro che elabora le buste paga per conto dello studio del commercialista a Responsabile del Trattamento, un fac simile di comunicazione di affidamento di alcune misure di sicurezza a ditta esterna, così da completare, passo per passo, la documentazione indicata nel predetto organigramma.

PRIVACY COMMERCIALISTA: designazione incaricati del trattamento e prescrizioni agli incaricati

PDF | ID 235451 | pub. 17/05/2018 | 20 Kb

Documento di n. 6 pagine relativo alla designazione degli incaricati del trattamento e prescrizioni agli incaricati nell’esecuzione del trattamento (aree e locali, utilizzo di...

strumenti informatici etc.).
Il documento è correlato e richiama il precedente documento sulla valutazione del rischio (vedi infra).
Il documento non può essere “copiato ed incollato” tout court, essendo ogni studio strutturato in modo diverso e con diverse misure di sicurezza (quali distruggi documenti, antivirus, firewall etc.) ma può essere adattato, previe le opportune modifiche, ad altra realtà: nessuno, senza un’approfondita conoscenza della realtà dello studio e delle procedure di studio può “preconfezionare” dei validi documenti ai fini del rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali.
Relativamente al caso di uno studio di singolo commercialista che non elabora buste paga, è stato pubblicato un fac simile di documento di valutazione del rischio mentre in precedenza è stato pubblicato un organigramma e la lista degli adempimenti da assolvere, un fac simile di lettera di affidamento di incarico responsabile delle copie di back up e sostituto, un fac simile di nomina del Consulente del Lavoro che elabora le buste paga per conto dello studio del commercialista a Responsabile del Trattamento, un fac simile di comunicazione di affidamento di alcune misure di sicurezza a ditta esterna, un fac simile di informativa e richiesta di consenso ai dipendenti e collaboratori, così da completare, passo per passo, la documentazione indicata nel predetto organigramma

PRIVACY COMMERCIALISTA: fac simile di affidamento misure di sicurezza a ditta esterna

DOC | ID 235445 | pub. 15/05/2018 | 16 Kb

Lo studio si avvale per la realizzazione di alcune misure di sicurezza di una ditta esterna, non disponendo di personale addetto specificatamente al settore tecnico (la ditta che...

segue da anni lo studio per l’’assistenza hardware e software).
Nel documento viene specificato quali misure vengono affidate alla ditta esterna.
E’ quindi necessario che il Titolare del Trattamento (lo studio del commercialista) proceda ad effettuare tale comunicazione, richiedendo che copia del documento venga restituito debitamente sottoscritto per accettazione.
Nel documento si fa riferimento comunque al precedente documento pubblicato, sulla valutazione del rischio.
Relativamente al caso di uno studio di singolo commercialista che non elabora buste paga, è stato pubblicato un fac simile di documento di valutazione del rischio mentre in precedenza è stato pubblicato un organigramma e la lista degli adempimenti da assolvere, un fac simile di lettera di affidamento di incarico responsabile delle copie di back up e sostituto, un fac simile di nomina del Consulente del Lavoro che elabora le buste paga per conto dello studio del commercialista a Responsabile del Trattamento, così da completare, passo per passo, la documentazione del citato organigramma.

Privacy: fac simile di nomina del Consulente del Lavoro a responsabile del trattamento

DOC | ID 235444 | pub. 11/05/2018 | 9 Kb

Lo studio ha affidato tutti i compiti relativi all’amministrazione del personale ad un Consulente del Lavoro “esterno”. Ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento Europeo...

(di seguito RE) il Consulente del Lavoro diviene quindi “Responsabile del Trattamento”.
E’ quindi necessario che il Titolare del Trattamento (lo studio del commercialista) proceda a nominare il Consulente del Lavoro quale Responsabile del Trattamento e che quest’ultimo assicuri, restituendo copia del documento sottoscritto per accettazione, la correttezza etc. del trattamento.
Alla data attuale non risultano emanate disposizioni nazionali di cui all’art. 88 del RE.

Relativamente al caso di uno studio di singolo commercialista che non elabora buste paga, è stato pubblicato un fac simile di documento di valutazione del rischio mentre in precedenza è stato pubblicato un organigramma e la lista degli adempimenti da assolvere e un fac simile di lettera di affidamento di incarico responsabile delle copie di back up e sostituto, così da completare, passo per passo, la documentazione del citato organigramma.

Privacy: fac simile di affidamento incarico responsabile copie di back up e sostituto

DOC | ID 235441 | pub. 08/05/2018 | 13 Kb

Relativamente al caso di uno studio di singolo commercialista che non elabora buste paga, è stato pubblicato un fac simile di documento di valutazione del rischio   mentre...

in precedenza è stato pubblicato un organigramma e la lista degli adempimenti da assolvere 
Uno degli adempimenti da assolvere è la redazione di un documento nel quale affidare l’incarico di responsabile delle copie di back up ad uno degli addetti dello studio, provvedendo a nominare anche un sostituto di tale responsabile, in assenza della disponibilità di quest’ultimo. 
Chiaramente i compiti affidati a responsabile e sostituto “derivano” dalla procedura di back up seguita dallo studio ed illustrata nel documento di valutazione del rischio; qualora siano adottate procedure diverse occorrerà variare opportunamente il documento.

PRIVACY: fac simile di documento di valutazione dei rischi per commercialisti

DOC | ID 235436 | pub. 04/05/2018 | 29 Kb

Il Regolamento Europeo (RE) prevede che il titolare del trattamento proceda ad analizzare i rischi e che sia in grado di dimostrare la conformità del trattamento compresa l’efficacia...

delle misure attuate per prevenire la perdita dei dati ed il loro ripristino.

Modello di istanza di accertamento con adesione prima dell’accertamento

DOC | ID 235361 | pub. 26/03/2018 | 302 Kb

L’accertamento con adesione consente al contribuente di definire le imposte dovute ed evitare, in tal modo, l’insorgere di una lite tributaria. È un “accordo” tra contribuente...

e ufficio che può essere raggiunto sia prima dell’emissione di un avviso di accertamento, che dopo, sempre che il contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

Modello di istanza di accertamento con adesione dopo l'accertamento

DOC | ID 235362 | pub. 26/03/2018 | 302 Kb

L’accertamento con adesione consente al contribuente di definire le imposte dovute ed evitare, in tal modo, l’insorgere di una lite tributaria. È un “accordo” tra contribuente...

e ufficio che può essere raggiunto sia prima dell’emissione di un avviso di accertamento, che dopo, sempre che il contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

Modello di memoria illustrativa in sede di accertamento con adesione

DOC | ID 235364 | pub. 26/03/2018 | 302 Kb

L’accertamento con adesione consente al contribuente di definire le imposte dovute ed evitare, in tal modo, l’insorgere di una lite tributaria. È un “accordo” tra contribuente...

e ufficio che può essere raggiunto sia prima dell’emissione di un avviso di accertamento, che dopo, sempre che il contribuente non presenti ricorso davanti al giudice tributario.
La procedura riguarda tutti i contribuenti e tutte le più importanti imposte dirette e indirette e può essere attivata tanto dal contribuente quanto dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate nella cui circoscrizione territoriale il contribuente ha il domicilio fiscale.
L’accertamento con adesione permette al contribuente di usufruire di una riduzione delle sanzioni amministrative, che saranno dovute nella misura di 1/3 del minimo previsto dalla legge. Inoltre, per i fatti accertati, perseguibili anche penalmente, costituisce una circostanza attenuante il perfezionamento dell’adesione con il pagamento delle somme dovute prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado. L’effetto “premiale” si concretizza nell’abbattimento fino a un terzo delle sanzioni penali previste e nella non applicazione delle sanzioni accessorie.

Modello di istanza al Garante del contribuente per l’attivazione della procedura di autotutela

DOC | ID 235358 | pub. 26/03/2018 | 302 Kb

I Garanti dei contribuenti (art. 13 dello Statuto del contribuente) sono organi monocratici presenti in ogni regione con il compito di tutelare i diritti del contribuente e garantire...

un rapporto di fiducia tra cittadini e Amministrazione finanziaria.
In particolare, anche sulla base di segnalazioni inoltrate per iscritto dal contribuente o da qualsiasi altro soggetto interessato che lamenti disfunzioni, irregolarità, scorrettezze, prassi amministrative anomale o irragionevoli o qualunque altro comportamento suscettibile di incrinare il rapporto di fiducia tra cittadini e amministrazione finanziaria, rivolge richieste di documenti o chiarimenti agli uffici competenti, i quali rispondono entro trenta giorni, e attiva le procedure di autotutela nei confronti di atti amministrativi di accertamento o di riscossione notificati al contribuente. Il Garante del contribuente comunica l'esito dell'attività svolta alla direzione regionale o compartimentale o al comando di zona della Guardia di finanza competente nonché agli organi di controllo, informandone l'autore della segnalazione.

Proponiamo un modello personalizzabile redatto con MSWord con il quale il contribuente può segnalare al Garante disfunzioni, anomalie, irregolarità, scorrettezze, prassi amministrative anomale o irragionevoli o qualunque altro comportamento suscettibile di incrinare il rapporto di fiducia tra il cittadino e l’Amministrazione finanziaria.

Ricorso avverso cartella di pagamento, Notifica eseguita a mezzo PEC, Nullità della notifica

DOC | ID 235331 | pub. 22/03/2018 | 298 Kb

Dubbi sulla validità della procedura di notifica delle cartelle di pagamento con la PEC che, secondo la ricostruzione interpretativa sia di Corte di Cassazione, che di numerose...

corti di merito, non garantirebbe le garanzie tipiche della raccomandata tradizionale. La cartella di pagamento, per essere correttamente notificata tramite PEC, deve avere l’estensione .p7m perché questo file viene realizzato attraverso la firma digitale del documento. Invece il formato pdf, a differenza del precedente, non è firmato digitalmente e, pertanto, non può garantire, con assoluta certezza, da una parte l’identificabilità del suo autore e la paternità dell’atto e, dall’altra, la sua integrità e immodificabilità, cosi come richiesto dal codice dell’amministrazione digitale. La trasmissione elettronica della copia informativa dell’atto di riscossione, e non dell’originale della cartella di pagamento, determinerebbe tra l’altro l’invalidità della notifica mancando l’attestazione di conformità resa da un pubblico ufficiale.

Si propone, a beneficio dei Lettori, una traccia di gravame per eccepire, innanzi agli Organi della giustizia tributaria, la nullità della notifica della cartella di pagamento via Pec.

Gestione MultiLeasing v.11.000 (per bilanci chiusi nell'anno 2017). Software da scaricare e installare gratuitamente

EXE | ID 235309 | pub. 21/03/2018 | 5.154 Kb

Software per la gestione economico/fiscale dei contratti di leasing contabilizzati con il metodo c.d. patrimoniale. Versione v11.000 eseguibile pienamente integrata con tutti...

gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

Modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria

PDF | ID 234841 | pub. 20/02/2018 | 71 Kb

gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

Istruzioni per la compilazione del modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria

PDF | ID 234842 | pub. 20/02/2018 | 56 Kb

gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

Modello per la richiesta di notifica degli atti della procedura di collaborazione volontaria tramite posta elettronica certificata del professionista (aggiornato al 15 aprile 2016)

PDF | ID 234838 | pub. 20/02/2018 | 43 Kb

gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

Modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria

PDF | ID 234825 | pub. 15/02/2018 | 85 Kb

Aggiornato ai sensi del punto 4 del provvedimento del 3 febbraio 2017.

gli altri programmi di modulistica in PDF.
Prova questa versione dimostrativa.

1 2 3 4 5 6 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web