CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!

Ricerca: ccnl ceramica industria del 17 7 2012

Esecuzioni immobiliari. Vendita con incanto: estinzione del processo esecutivo a seguito di rinuncia dei creditori ed effetti dell'aggiudicazione provvisoria

PDF | ID 233960 | pub. 06/06/2017 | 1.952 Kb

Corte di Cassazione Civile Terza Sezione: sentenza n. 5604 del 7 marzo 2017. La Corte di Cassazione ha enunciato il seguente principio di diritto: “In caso di estinzione del...

processo esecutivo per espropriazione immobiliare dovuta a rinuncia dei creditori, sopravvenuta dopo l'aggiudicazione provvisoria in esito ad incanto, pur in presenza di tempestiva offerta in aumento di sesto (oggi di quinto), la gara prevista dall'art. 584 cod. proc. civ. resta preclusa, anche se già indetta dal giudice dell'esecuzione, ed ai sensi dell'art. 187-bis disp. att. cod. proc. civ. (introdotto per effetto dell'art. 2, comma 4 novies, del d.l. 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modif. ed integr., nella legge 14 maggio 2005, n. 80, e recante la rubrica "Intangibilità nei confronti dei terzi degli effetti degli atti esecutivi compiuti"), gli effetti dell'aggiudicazione, "anche provvisoria", restano fermi nei confronti degli aggiudicatari, anche se tali non in via definitiva, con la conseguente configurabilità del diritto dell'aggiudicatario provvisorio ad ottenere il trasferimento del bene in suo favore.”

E ancora, conseguentemente, il principio seguente: “fintantoché la gara in aumento di sesto (oggi di quinto) non venga espletata con esito positivo, la cauzione prestata dall'aggiudicatario provvisorio ai sensi del primo comma dell'art. 580 cod. proc. civ., e trattenuta a seguito dell'aggiudicazione, non può essere restituita, anche se l'aggiudicatario provvisorio non intenda partecipare alla gara, potendosi provvedere alla restituzione, ai sensi del secondo comma dell'art. 580 cod. proc. civ., soltanto dopo che, a seguito della gara, l'immobile sia stato aggiudicato ad altro offerente.”

Calcolo convenienza rivalutazione partecipazioni qualificate 2017: versione Cloud

| ID 233947 | pub. 27/05/2017 | 41 Kb

La Legge di Bilancio 2017 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione delle partecipazioni in base alle disposizioni dell'art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. L'articolo...

1, comma 554 della legge di bilancio 2017, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2017. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2017.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma sarà possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

Banana Contabilità 8 per Multi piattaforma (Windows, Mac e Linux)

PDF | ID 233940 | pub. 18/05/2017 | 77 Kb

Banana contabilità 8 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità per piccole ditte, studi professionali, privati, associazioni, condomini,...

parrocchie e tanti altri.
Conti perfetti grazie alla possibilità di modificare le registrazioni.

Le funzionalità, facilmente applicabili, rendono il lavoro intuitivo e permettendo di gestire al meglio le diverse problematiche contabili.
Il programma è fornito di piani contabili già predisposti per l'Italia.
Una volta effettuato l'acquisto di questa licenza, richiedi il codice di abilitazione del programma inviando una email all'indirizzo help@ateneoweb.com.

RATING MEDIOCREDITO 2017 (ANALISI BILANCI 2016/2015)

XLS | ID 233861 | pub. 16/05/2017 | 1.410 Kb

Foglio di calcolo per determinare il rating di impresa “economicamente e finanziariamente sana” sulla base delle indicazioni MCC (versione 2017 con analisi bilanci 2016/2015)...

.
Il rating è indispensabile per le imprese che intendono usufruire dei fondi accantonati dal Ministero del Tesoro e assegnati in gestione al Medio Credito Centrale per ottenere garanzie a copertura dei crediti che ottengono dal sistema bancario.

SUPER/IPER ammortamenti 2016/2017 (determinazione del risparmio d'imposta)

XLS | ID 233697 | pub. 14/04/2017 | 2.365 Kb

La Legge di bilancio 2017 prevede una nuova disciplina (iperammortamento) che riconosce: - una maggiorazione nella misura del 150% del costo di acquisizione per i beni materiali...

strumentali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale in chiave Industria 4.0;
- una maggiorazione ordinaria del 40% del costo di acquisto per i beni immateriali strumentali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0.
Il software non tratta l’acquisto tramite leasing.

Abbiamo pubblicato un foglio di calcolo per determinare il beneficio fiscale in ipotesi di SUPER o IPER AMMORTAMENTO.

Compenso all’ausiliario del giudice. Rinvio alla Corte Costituzionale con riferimento all’art. 34, comma 17 (modificativo dell’art. 170 del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115) e all’art. 76 Costituzione

PDF | ID 233675 | pub. 13/04/2017 | 671 Kb

Corte di Cassazione Civile Ord. Terza Sezione: sentenza n. 6652 del 1 aprile 2015. La sentenza rinvia alla Corte Costituzionale la questione di legittimità costituzionale,...

sollevata nel corso di una procedura di espropriazione immobiliare, relativa alla opposizione al decreto di liquidazione del compenso all’ausiliario del giudice, dichiarata inammissibile per inosservanza del termine perentorio (di «venti giorni dalla avvenuta comunicazione»). Il riferimento è all’art. 34, comma 17 (modificativo dell’art. 170 del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115) e all’art. 76 Costituzione.

Si annota che la Corte Costituzionale, con Sentenza n. 106 del 18 maggio 2016 (scaricabile da questo sito) ha dichiarato non fondata la questione.

Espropriazione immobiliare: termini per l’opposizione al decreto di liquidazione del compenso all’ausiliario del giudice. Questione di legittimità costituzionale non è fondata

PDF | ID 233671 | pub. 13/04/2017 | 38 Kb

Corte Costituzionale. Sentenza n. 106 del 18 maggio 2016. La sentenza della Corte Costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale sollevata...

nel corso di una procedura di espropriazione immobiliare relativa alla opposizione al decreto di liquidazione del compenso all’ausiliario del giudice, dichiarata inammissibile per inosservanza del termine perentorio (di «venti giorni dalla avvenuta comunicazione»). Il riferimento è all’art. 34, comma 17 (modificativo dell’art. 170 del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115) e all’art. 76 Costituzione.

Lettera ai clienti: la certificazione CU2017

DOC | ID 233545 | pub. 10/02/2017 | 65 Kb

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia Entrate del 16 gennaio 2017 è stata approvato il modello (con le relative istruzioni) per la Certificazione Unica 2017 (CU 2017)...

relativa all'anno 2016.

Per il periodo d’imposta 2016, i sostituti d’imposta devono rilasciare le certificazioni ai percipienti entro il 31 marzo 2017 (mediante invio postale o consegna diretta) e trasmettere le certificazioni in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2017.
E’ prevista una sanzione pari a 100 euro per ciascuna certificazione errata, omessa o tardiva. In caso di errata trasmissione, la sanzione non si applica se l’errore viene ravveduto entro i 5 giorni successivi alla scadenza.

Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di lettera da indirizzare al cliente.

Domanda per partecipare all'asta pubblica senza incanto indetta per la vendita un bene immobile di una procedura fallimentare

DOC | ID 233478 | pub. 01/02/2017 | 50 Kb

L'art 107 L.F prevede che le vendite e gli altri atti di liquidazione posti in essere in esecuzione del programma di liquidazione sono effettuati dal curatore tramite procedure...

competitive anche avvalendosi di soggetti specializzati, sulla base di stime effettuate, salvo il caso di beni di modesto valore, da parte di operatori esperti, assicurando, con adeguate forme di pubblicità, la massima informazione e partecipazione degli interessati. Le vendite e gli atti di liquidazione possono prevedere che il versamento del prezzo abbia luogo ratealmente; si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui agli articoli 569, terzo comma, terzo periodo, 574, primo comma, secondo periodo e 587, primo comma, secondo periodo, del codice di procedura civile. In ogni caso, al fine di assicurare la massima informazione e partecipazione degli interessati, il curatore effettua la pubblicità prevista dall'articolo 490, primo comma, del codice di procedura civile, almeno trenta giorni prima dell'inizio della procedura competitiva.

Calcolo convenienza rivalutazione partecipazioni qualificate 2017

XLS | ID 233333 | pub. 09/01/2017 | 1.247 Kb

La Legge di Bilancio 2017 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione dei terreni in base alle disposizioni dell?art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. L'articolo...

1, comma 554 della legge di bilancio 2017, modificando il comma 2 dell'articolo 2 del decreto legge 24 dicembre 2002, n. 282, consente la rivalutazione delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2017. La rivalutazione dovrà avvenire tramite una perizia giurata di stima e il versamento delle imposte sostitutive da effettuare entro il 30 giugno 2017.

Il successivo comma 555 ha previsto che le percentuali delle imposte sostitutive risultino pari all'8% del valore della partecipazione qualificata a titolo di imposta sostitutiva.

Tramite questo programma sarà possibile determinare, in maniera rapida e agevole, la convenienza ad effettuare la rivalutazione delle partecipazioni qualificate.

Calcolo convenienza rivalutazione terreni 2017

XLS | ID 233332 | pub. 09/01/2017 | 1.245 Kb

La Legge di Bilancio 2017 ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione dei terreni in base alle disposizioni dell?art. 7 della Legge 28.12.2001, n. 448. Il software...

e' utilizzabile anche con la versione di Excel 2003.

Ricorso avverso avviso di accertamento TA.RI. (Tassa rifiuti)

DOC | ID 233280 | pub. 16/12/2016 | 45 Kb

La procedura di accertamento della TARI deve essere ancorata, in primis, a criteri fattuali, che presuppongono non solo verifiche in loco tramite mere misurazioni della superficie...

calpestabile ove viene esercitata l’attività.

Modello di ricorso tributario contro avviso di accertamento da ABUSO del diritto

DOC | ID 233227 | pub. 25/11/2016 | 454 Kb

Modello di ricorso tributario riferito ad un caso concreto in materia di di accertamento da ABUSO del diritto con la nuova normativa (art. 10 bis L. 212/2000). Il modello è...

ricco di importanti difese procedurali e nel merito.
Aggiornato anche alla luce delle recenti Risoluzioni n. 93/E del 17.10.2016 (assegnazione dei beni con successiva cessione effettuata direttamente dai soci a terzi) e n. 101/E del 03.11.2016 (scissione della società con attribuzione alla società scissa delle partecipazioni finanziarie e attribuzione alla società beneficiaria di tutti i beni immobili con contestuale trasformazione agevolata in società semplice di quest’ultima).

Ricorso avverso cartella di pagamento – Illegittimo addebito degli oneri di riscossione

DOC | ID 233199 | pub. 09/11/2016 | 40 Kb

Gli oneri di riscossione che l'Esattore richiede ai contribuenti rappresentano aiuti di stato illegittimi, incompatibili con le norme comunitarie. Numerose sentenze delle Commissioni...

Tributarie che hanno contestato il criterio di calcolo dell'aggio e l'eccessività dell'onere posto a carico del debitore rispetto al costo effettivo del servizio, nonché l'assenza di una connessione tra aggio e capacità contributiva.

Corso breve sulle notifiche a mezzo PEC degli avvocati con compendio giurisprudenziale

PDF | ID 233144 | pub. 07/11/2016 | 2.843 Kb

Il presente vademecum riprende precedenti lavori del curatore, aggiornandoli alle recenti normative in tema di poteri e modalità di autentica degli avvocati, ed inserendo in calce...

una sezione sulla giurisprudenza in materia di notifiche a mezzo PEC.

Recesso del socio di SRL con accrescimento delle partecipazioni dei soci rimasti ('procedura semplificata senza intervento del notaio')

DOC | ID 232934 | pub. 07/10/2016 | 380 Kb

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), già con la Nota del 13 febbraio 2012, Prot. 0030197, ebbe modo di chiarire che l’iscrizione al Registro Imprese delle variazioni...

intervenute nella compagine sociale di una Società a responsabilità limitata a seguito della liquidazione della quota al socio receduto o escluso, mediante l’utilizzo di riserve disponibili e con il conseguente “accrescimento” delle partecipazioni dei soci rimasti, può essere effettuata da un amministratore, utilizzando i modelli S2 (quadro note) e Intercalare S, e allegando la copia semplice (scansione ottica) della delibera della società (redatta senza intervento del notaio).

Per agevolare il Professionista abbiamo predisposto una serie di modelli personalizzabili:
• Lettera/richiesta esercizio del diritto di recesso da parte del socio
• Verbale dell’organo amministrativo per la determinazione il valore della quota da liquidare al socio ai sensi dell’art 2473, comma 3, c.c.
• Lettera di accettazione della valutazione da parte del socio receduto
• Verbale di assemblea dei soci per la liquidazione della quota spettante al socio receduto mediante l'utilizzo di riserve disponibili, con conseguente accrescimento delle partecipazioni degli altri soci.

Liquidazione Compensi Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Organo Giurisdizionale 1.3.

XLS | ID 232691 | pub. 12/04/2016 | 1.107 Kb

"Liquidazione Compensi Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili - Organo Giurisdizionale" è un programma excel Vba che permette di calcolare la liquidazione dei compensi dei...

Dottori Commercialisti ed Esperti contabili secondo quanto previsto dal D.M. 31/07/2012.

Banana Contabilità 8 per Linux

PDF | ID 232265 | pub. 01/03/2016 | 78.000 Kb

Banana contabilità 8 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità per piccole ditte, studi professionali, privati, associazioni, condomini,...

parrocchie e tanti altri.
Conti perfetti grazie alla possibilità di modificare le registrazioni.

Le funzionalità, facilmente applicabili, rendono il lavoro intuitivo e permettendo di gestire al meglio le diverse problematiche contabili.
Il programma è fornito di piani contabili già predisposti per l'Italia.
Una volta effettuato l'acquisto di questa licenza, richiedi il codice di abilitazione del programma inviando una email all'indirizzo help@ateneoweb.com.

N.B. Banana Contabilità 8 è disponibile a prezzo ridotto per gli utenti che hanno acquistato le versioni precedenti di Windows (versioni 4, 5, 6, 7) e di Mac (versione 7) su questo sito internet.

Lettera ai Clienti per le Certificazioni CU2016 (periodo d'imposta 2015)

DOC | ID 232207 | pub. 29/01/2016 | 330 Kb

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia Entrate del 15 gennaio 2016 è stata approvato il modello (con le relativi istruzioni) per la Certificazione Unica 2016 (CU 2016)...

relativa all'anno 2015.

Per il periodo d’imposta 2015, i sostituti d’imposta devono rilasciare le certificazioni ai percipienti entro lunedì 29 febbraio 2016 (mediante invio postale o consegna diretta) e trasmettere le certificazioni in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro lunedì 7 marzo 2016.
E’ prevista una sanzione pari a 100 euro per ciascuna certificazione errata, omessa o tardiva. In caso di errata trasmissione, la sanzione non si applica se l’errore viene ravveduto entro i 5 giorni successivi alla scadenza.

ATTENZIONE: l’Agenzia Entrate, rispondendo ad alcuni quesiti nell’ambito di Telefisco (del 28 gennaio 2016) ha precisato che anche quest’anno le certificazioni uniche che non contengono dati da utilizzare per l’elaborazione della dichiarazione precompilata potranno essere trasmesse entro il termine di presentazione del modello 770.

Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di lettera da indirizzare al cliente.

Banana Contabilità 8 per Mac

PDF | ID 232087 | pub. 24/11/2015 | 67 Kb

Banana contabilità 8 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità per piccole ditte, studi professionali, privati, associazioni, condomini,...

parrocchie e tanti altri. Conti perfetti grazie alla possibilità di modificare le registrazioni.

Le funzionalità, facilmente applicabili, rendono il lavoro intuitivo e permettendo di gestire al meglio le diverse problematiche contabili.
Il programma è fornito di piani contabili già predisposti per l'Italia.
Una volta effettuato l'acquisto di questa licenza, richiedi il codice di abilitazione del programma inviando una email all'indirizzo help@ateneoweb.com.

N.B. Banana Contabilità 8 è disponibile a prezzo ridotto per gli utenti che hanno acquistato le versioni precedenti (versione 7) su questo sito internet.

Banana Contabilità 8 per Windows

PDF | ID 232086 | pub. 24/11/2015 | 73 Kb

Banana contabilità 8 è il software dall'approccio amichevole che permette di gestire la contabilità per piccole ditte, studi professionali, privati, associazioni, condomini,...

parrocchie e tanti altri.
Conti perfetti grazie alla possibilità di modificare le registrazioni.

Le funzionalità, facilmente applicabili, rendono il lavoro intuitivo e permettendo di gestire al meglio le diverse problematiche contabili.
Il programma è fornito di piani contabili già predisposti per l'Italia.
Una volta effettuato l'acquisto di questa licenza, richiedi il codice di abilitazione del programma inviando una email all'indirizzo help@ateneoweb.com.

N.B. Banana Contabilità 8 è disponibile a prezzo ridotto per gli utenti che hanno acquistato le versioni precedenti (versione 4, 5, 6, 7) su questo sito internet.

Processo Civile Telematico: guida pratica al D.L. 83 del 2015 convertito con Legge 132 del 2015

PDF | ID 232026 | pub. 16/10/2015 | 353 Kb

Il decreto legge n. 83 del 2015, convertito con legge n. 132 del 2015, ha apportato rilevanti modifiche alla normativa sul Processo Civile Telematico. In particolare, l'art. 19...

della suddetta norma è intervenuta con modifiche e con l'introduzione di nuove disposizioni al decreto legge n. 179 del 2012, convertito con legge 221 del 2012.
Pubblichiamo una Guida pratica sul tema a cura del Dipartimento Giustizia Telematica del Movimento Forense e della sezione di Padova-Vicenza del Movimento Forense.

Lo Split Payment: mini guida per i fornitori delle pubbliche amministrazioni

DOC | ID 231844 | pub. 11/05/2015 | 303 Kb

La legge di stabilità 2015 (legge 23 dicembre 2014, n. 190) ha modificato il DPR 633/1972, introducendo l’art. 17-ter, che prevede il meccanismo della scissione dei pagamenti...

(c.d. split payment).

BUSSOLASTAR: il software di Controllo di Gestione e piccola Contabilità Industriale. Licenza singola

PDF | ID 231807 | pub. 27/04/2015 | 76 Kb

Bussolastar è un software di Controllo di Gestione e piccola Contabilità Industriale dedicato, per semplicità ed immediatezza, a tutti quegli imprenditori che vogliano gestire...

la propria attività in modo scientifico e moderno.

Parere dei revisori degli Enti locali relativamente al riaccertamento straordinario dei residui

DOC | ID 231788 | pub. 22/04/2015 | 65 Kb

Dal 1 gennaio 2015 tutti gli Enti Locali hanno adottato il principio della competenza finanziaria potenziata e per effetto di ciò sono tenuti ad effettuare il riaccertamento straordinario...

dei residui attivi e passivi risultanti alla data del 31 dicembre 2014, come disposto dall’articolo 3, comma 7 del D.Lgs. n. 118/2011.
Questa operazione si rende necessaria al fine di adeguare lo stock dei residui, formatisi con i principi e le regole di contabilità finanziaria precedenti, alle nuove regole del sistema contabile armonizzato.
Pertanto una volta approvato il Rendiconto della Gestione 2014 da parte del Consiglio, la Giunta “contestualmente” adotta la delibera che riaccerta i residui e su tale delibera, che dovrà essere inviata alla Corte dei Conti, l’Organo di Revisione esprime parere.

Al fine di agevolare il lavoro dell’Organo di Revisione è stata preparata:
- la bozza del parere nell’ipotesi in cui l’Ente abbia già approvato il bilancio di previsione dell’esercizio 2015;
- la bozza del parere nell’ipotesi in cui l’Ente operi in esercizio provvisorio;
- l’attestazione da richiedere ai responsabili dei servizi dell’Ente Locale;
- uno schema di verifica a campione dei residui riaccertati.

1 2 > >I

Altri utenti hanno acquistato

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report