Ricerca: apprendisti requisiti del tutor aziendale

RATING DI AUTOVALUTAZIONE PMI 2017 (analisi bilanci 2016/2015)

XLS | ID 233860 | pub. 16/05/2017 | 1.504 Kb

È sempre più percepita, anche nelle micro imprese, l’esigenza di “autovalutare” i propri dati di bilancio per affrontare al meglio il rapporto con il sistema bancario. Le...

PMI italiane sono contraddistinte da livelli di indebitamento elevati e da bassi livelli di reddittività aziendale rispetto al rapporto fonti impieghi. L’accesso al credito è pertanto di vitale importanza.
D’altro canto, le stesse PMI non sono quasi mai dotate di una struttura organizzativa adeguata per valutare al meglio la propria situazione e il rapporto con il sistema creditizio è spesso gestito “alla cieca”.

Verifica Requisiti Contribuenti Minimi 2017: versione Cloud

| ID 233809 | pub. 08/05/2017 | 41 Kb

Questo semplice programma costituisce una rapida "checklist” per verificare se un contribuente persona fisica può, per il periodo d’imposta 2017, continuare a rimanere nei...

regimi dei c.d. "contribuenti minimi” (ex art. 27, commi 1 , D.L. 98/2011).
Inserendo i dati richiesti verranno visualizzati degli avvisi in corrispodenza di ciascuna condizione richiesta, che indicheranno "OK" (evidenziato da uno sfondo verde) se la condizione per l’accesso viene soddisfatta, o "KO" (evidenziato da uno sfondo rosso) - se la condizione non viene soddisfatta.

Dopo aver compilato tutti i campi relativi a tutte le condizioni richieste verrà indicato se il soggetto può accedere ad uno dei suddetti regimi tramite l’indicazione di "VERO" o "FALSO" rispettivamente evidenziato con uno sfondo verde o rosso.

Verifica Requisiti Contribuenti Forfetari 2017: versione Cloud

| ID 233811 | pub. 08/05/2017 | 41 Kb

Questo semplice programma costituisce una rapida "checklist" per verificare se un contribuente persona fisica può, per il periodo d'imposta 2017, accedere/permanere nel regime...

dei c.d. "contribuenti forfetari" (ex art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014 – Legge Stabilità 2015, come modificati dalla L. 208/2015 - Legge stabilità 2016).

Inserendo i dati richiesti, secondo le istruzioni che seguono, verranno visualizzati degli avvisi in corrispondenza di ciascuna condizione richiesta indicando "OK" - evidenziato da uno sfondo verde - se la condizione, per accedere/permanere nel regime, viene soddisfatta o "KO" - evidenziato da uno sfondo rosso - se la condizione non viene soddisfatta. Dopo aver compilato tutti i campi relativi a tutte le condizioni richieste verrà indicato se il soggetto può permanere nel regime tramite l’indicazione di "VERO" o "FALSO" rispettivamente evidenziato con uno sfondo verde o rosso.

Comunicazione di nomina del comitato dei creditori e del presidente

DOC | ID 233477 | pub. 01/02/2017 | 51 Kb

L'art. 40 della Legge Fallimentare prevede che il comitato dei creditori è nominato dal giudice delegato entro trenta giorni dalla sentenza di fallimento sulla base delle risultanze...

documentali, sentiti il curatore e i creditori che, con la domanda di ammissione al passivo o precedentemente, hanno dato la disponibilità ad assumere l'incarico ovvero hanno segnalato altri nominativi aventi i requisiti previsti. Salvo quanto previsto dall'articolo 37 bis, la composizione del comitato può essere modificata dal giudice delegato in relazione alle variazioni dello stato passivo o per altro giustificato motivo.
Il comitato è composto di tre o cinque membri scelti tra i creditori, in modo da rappresentare in misura equilibrata quantità e qualità dei crediti ed avuto riguardo alla possibilità di soddisfacimento dei crediti stessi.
Il comitato, entro dieci giorni dalla nomina, provvede, su convocazione del curatore, a nominare a maggioranza il proprio presidente.
La sostituzione dei membri del comitato avviene secondo le modalità stabilite nel secondo comma.
Il componente del comitato che si trova in conflitto di interessi si astiene dalla votazione.
Ciascun componente del comitato dei creditori può delegare in tutto o in parte l'espletamento delle proprie funzioni ad uno dei soggetti aventi i requisiti indicati nell'articolo 28, previa comunicazione al giudice delegato.

Domanda per partecipare all'asta pubblica senza incanto indetta per la vendita un bene immobile di una procedura fallimentare

DOC | ID 233478 | pub. 01/02/2017 | 50 Kb

L'art 107 L.F prevede che le vendite e gli altri atti di liquidazione posti in essere in esecuzione del programma di liquidazione sono effettuati dal curatore tramite procedure...

competitive anche avvalendosi di soggetti specializzati, sulla base di stime effettuate, salvo il caso di beni di modesto valore, da parte di operatori esperti, assicurando, con adeguate forme di pubblicità, la massima informazione e partecipazione degli interessati. Le vendite e gli atti di liquidazione possono prevedere che il versamento del prezzo abbia luogo ratealmente; si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui agli articoli 569, terzo comma, terzo periodo, 574, primo comma, secondo periodo e 587, primo comma, secondo periodo, del codice di procedura civile. In ogni caso, al fine di assicurare la massima informazione e partecipazione degli interessati, il curatore effettua la pubblicità prevista dall'articolo 490, primo comma, del codice di procedura civile, almeno trenta giorni prima dell'inizio della procedura competitiva.

Deducibilità costi auto non strumentali anno 2017 (periodo d'imposta 2016)

XLS | ID 233433 | pub. 30/01/2017 | 236 Kb

Foglio di lavoro MS Excel per il calcolo della deducibilita' fiscale dei costi auto, utilizzabile per beni in proprieta', leasing, noleggio o comodato; in ambito aziendale o per...

uso promiscuo, con soggetto impresa o agente.

Verifica Requisiti Contribuenti Minimi 2017

XLS | ID 233391 | pub. 19/01/2017 | 1.308 Kb

Questo semplice foglio di calcolo consente una rapida "checklist” per verificare se un contribuente persona fisica può, per il periodo d’imposta 2017, continuare a rimanere...

nei regimi dei c.d. "contribuenti minimi” (ex art. 27, commi 1 , D.L. 98/2011).
Inserendo i dati richiesti verranno visualizzati degli avvisi in corrispodenza di ciascuna condizione richiesta, che indicheranno "OK!” (evidenziato da uno sfondo verde) se la condizione per l’accesso viene soddisfatta, o "KO!” (evidenziato da uno sfondo rosso) - se la condizione non viene soddisfatta.

Registro contabile contribuenti minimi 2017

XLS | ID 233389 | pub. 18/01/2017 | 1.406 Kb

Foglio di calcolo MSExcel per la registrazione e gestione contabile del regime dei contribuenti minimi per l'anno 2017.

nei regimi dei c.d. "contribuenti minimi” (ex art. 27, commi 1 , D.L. 98/2011).
Inserendo i dati richiesti verranno visualizzati degli avvisi in corrispodenza di ciascuna condizione richiesta, che indicheranno "OK!” (evidenziato da uno sfondo verde) se la condizione per l’accesso viene soddisfatta, o "KO!” (evidenziato da uno sfondo rosso) - se la condizione non viene soddisfatta.

Verifica Requisiti Contribuenti Forfetari 2017

XLS | ID 233387 | pub. 17/01/2017 | 1.347 Kb

Questo semplice foglio di calcolo consente una rapida "checklist” per verificare se un contribuente persona fisica può, per il periodo d’imposta 2017, accedere/permanere nel...

regime dei c.d. "contribuenti forfetari” (ex art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014 – Legge Stabilità 2015, come modificati dalla L. 208/2015 - Legge stabilità 2016).

Dichiarazione perdita requisiti esenzione bollo auto (persone disabili)

DOC | ID 232670 | pub. 07/04/2016 | 76 Kb

regime dei c.d. "contribuenti forfetari” (ex art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014 – Legge Stabilità 2015, come modificati dalla L. 208/2015 - Legge stabilità 2016).

Comunicazione relativa al possesso dei requisiti per il rilascio dell’asseverazione del programma di rete

PDF | ID 232535 | pub. 31/03/2016 | 179 Kb

regime dei c.d. "contribuenti forfetari” (ex art. 1, commi da 54 a 89, L. 190/2014 – Legge Stabilità 2015, come modificati dalla L. 208/2015 - Legge stabilità 2016).

Business Plan: parte descrittiva

DOC | ID 232215 | pub. 03/02/2016 | 1.126 Kb

Documento per l’analisi di fattibilità di una impresa in start up. La preventiva analisi di fattibilità di una nuova impresa comporta la costruzione di un dettagliato business...

plan nella sua parte descrittiva.

Registro contabile contribuenti minimi 2016

XLS | ID 232137 | pub. 08/01/2016 | 1.371 Kb

Foglio di calcolo MSExcel per la registrazione e gestione contabile del regime dei contribuenti minimi per l'anno 2016.

plan nella sua parte descrittiva.

BUSSOLASTAR: il software di Controllo di Gestione e piccola Contabilità Industriale. Licenza singola

PDF | ID 231807 | pub. 27/04/2015 | 76 Kb

Bussolastar è un software di Controllo di Gestione e piccola Contabilità Industriale dedicato, per semplicità ed immediatezza, a tutti quegli imprenditori che vogliano gestire...

la propria attività in modo scientifico e moderno.

Fatturazione vendita auto: determinazione quota imponibile IVA

XLS | ID 231650 | pub. 24/03/2015 | 1.229 Kb

Foglio di calcolo elettronico per la determinazione della quota da assoggettare ad IVA in caso di rivendita di auto aziendale acquistata con detrazione IVA limitata. Aggiornato...

al 2015.

Guida breve per l'accesso al Gratuito Patrocinio

PDF | ID 231270 | pub. 11/11/2014 | 644 Kb

Spesso capita che chi ha necessità di munirsi di una difesa processuale si chieda come fare quando non si hanno redditi sufficienti a reggerne il peso. Per questo i clienti chiedono...

al loro avvocato cosa possono fare.
In questi casi è importante conoscere l'esistenza del gratuito patrocinio, ovvero il patrocinio a spese dello Stato, di quali siano i requisiti richiesti dalla legge per poterne beneficiare e di quali siano le modalità per ottenerlo.
Per questa ragione, con il supporto dello team del mio studio, ho voluto offrire "in pillole" quello che si deve sapere attraverso la risposta alle domande dei clienti che più spesso vengono poste.

Guida all’indennizzo per l’eccessiva durata del processo con il Gratuito Patrocinio

PDF | ID 90668 | pub. 26/07/2011 - agg. 07/08/2014 | 235 Kb

Prontuario per esercitare il diritto all'equa riparazione del danno da irragionevole durata del processo anche non avendo i mezzi reddituali per sostenere un avvocato.

al loro avvocato cosa possono fare.
In questi casi è importante conoscere l'esistenza del gratuito patrocinio, ovvero il patrocinio a spese dello Stato, di quali siano i requisiti richiesti dalla legge per poterne beneficiare e di quali siano le modalità per ottenerlo.
Per questa ragione, con il supporto dello team del mio studio, ho voluto offrire "in pillole" quello che si deve sapere attraverso la risposta alle domande dei clienti che più spesso vengono poste.

Ricorso avverso avviso di accertamento su presunta antieconomicita’ della gestione

DOC | ID 230975 | pub. 17/04/2014 | 62 Kb

L’accertamento analitico-induttivo, art. 39, comma 1, lett. d), D.P.R. n. 600/73, consente all’ufficio, partendo dalla risultanze della contabilità di rettificare induttivamente...

il reddito dichiarato.
Qualora il contribuente non spieghi le ragioni della condotta, il comportamento antieconomico legittimerebbe l’accertamento presuntivo.

Guida Breve per l'accesso alla procedura di ristrutturazione della crisi da sovraindebitamento anche con il gratuito patrocinio

PDF | ID 229486 | pub. 09/11/2012 - agg. 11/11/2013 | 260 Kb

Tutti sappiamo che in questi ultimi anni sempre più spesso si incontrano situazioni di indebitamento cronico, Ti sei chiesto perché? In linea di massima, si può dire che ciò...

spesso accade
1. per le conseguenze della crisi economica mondiale; 2. per il mutamento delle scelte della dirigenza politica; 3. per gli aumenti del costo fiscale;
4. e per altri fattori economici territoriali e strutturali.
Di fronte all’avanzare della crisi nazionale ed all’innalzarsi della soglia di povertà, il legislatore ha dovuto quindi prendere atto che il sistema di gestione dell’insolvenza del debitore non poteva essere lasciato nei limiti oramai superati della disciplina del fallimento.
Questo anche se la stessa procedura fallimentare, non più rinchiusa nella vecchia logica repressivo-sanzionatoria, oggi permette di risolvere la gestione della crisi aziendale eliminando sì dal mercato il soggetto insolvente, ma anche permettendogli di contenere la propria posizione debitoria cristallizzandola nel momento dell’ammissione alla procedura e girando la sua liquidazione in mano ad un soggetto di garanzia per i terzi creditori.
Era tuttavia necessario andare oltre perché, purtroppo, la disciplina del fallimento pativa l’età del suo dato normativo: ha infatti oramai più di 70 anni. Le riforme che la hanno poi interessata in questi non sono riuscite ad intervenire sul piano strutturale lasciandola circoscritta ai soggetti (imprese) che hanno una dimensione economica sufficiente a renderne profittevole la gestione della fase di ripartizione concorsuale dell’attivo a mezzo del curatore. Ne restavano così esclusi i piccoli imprenditori ed i consumatori.
Per questo è stato necessario intervenire e disciplinare l’istituto che oggi consente ai consumatori, ed altri soggetti generalmente non ammessi alle procedure fallimentari, di accedere ad una nuova procedura per agevolare il risanamento dei propri debiti.
In questa breve guida ho pertanto voluto illustrare come affrontare con successo una possibile situazione di sovra- indebitamento personale e microaziendale.
Il procedimento per la composizione delle crisi da sovra- indebitamento permette infatti di rivolgersi ad un organismo apposito, e poi al proprio tribunale, con un piano di rientro che se accolto diventerà vincolante per i creditori. Il Giudice potrà anche determinare una sospensione di ogni azione esecutiva dei creditori nei confronti del debitore evitando così la cronicizzazione della realtà debitoria

Easy Budget Multiprodotto 2.3

ZIP | ID 92179 | pub. 14/11/2011 - agg. 24/11/2012 | 544 Kb

Con questo programma, redigere un budget e un business plan sara' semplice e veloce come bere un caffe'!! Easy Budget è un programma in VBA concepito per la redazione di budget...

e simulazioni economico finanziarie. Il funzionamento è estremamente semplice e rapido.
Il programma gestisce i dati relativi a più prodotti, nelle impostazioni iniziali è infatti possibile settare il numero di prodotti da gestire (fino a 10) dopodiché i dati sono visualizzabili o modificabili nei prospetti relativi ai singoli prodotti.
L'utente deve imputare i dati richiesti e il programma elabora il bilancio e rendiconto finanziario dei 5 anni successivi, calcolandone gli indici.

Il capitale fisso

PDF | ID 89597 | pub. 24/05/2011 | 3.398 Kb

patrimoniali attivi e passivi che rappresentano la parte destinata alla creazione dell’impresa al fine di per- metterne il raggiungimento degli scopi sociali. La sua importanza...

è rappresentata dalla risposta alla domanda: di chi è l’impresa? In altri termini questo capitale ha la funzione di stabilire il grado di rischio che un imprenditore ha nel mercato in cui opera, in rapporto agli investimenti effettuati nell’impresa ed al- l’ammontare dei debiti a medio e lungo termine contratti ed in corso al momento della va- lutazione.
Il grado di autofinanziamento aziendale costituisce infatti un elemento molto importante di valutazione da porre in essere attraverso il capitale fisso, in quanto permette di de- terminare l’incidenza dei costi di finanziamento esterno rispetto a quelli derivanti dagli apporti dei soci.
Autore: Renzo Pravisano

Memorie illustrative IRAP professionisti che si basano su sentenza vinta dal collega di studio (c.d. “quasi giudicato esterno”)

DOC | ID 78536 | pub. 02/03/2009 - agg. 30/06/2010 | 35 Kb

Modello tratto da un caso reale ma personalizzabile . Ricca di aspetti procedurali. Consulta la scheda per dettagli

è rappresentata dalla risposta alla domanda: di chi è l’impresa? In altri termini questo capitale ha la funzione di stabilire il grado di rischio che un imprenditore ha nel mercato in cui opera, in rapporto agli investimenti effettuati nell’impresa ed al- l’ammontare dei debiti a medio e lungo termine contratti ed in corso al momento della va- lutazione.
Il grado di autofinanziamento aziendale costituisce infatti un elemento molto importante di valutazione da porre in essere attraverso il capitale fisso, in quanto permette di de- terminare l’incidenza dei costi di finanziamento esterno rispetto a quelli derivanti dagli apporti dei soci.
Autore: Renzo Pravisano

Le perizie di stima

PDF | ID 81104 | pub. 11/09/2009 | 3.751 Kb

Libro in versione PDF. Autori: Andrea Arrigo Panato Pubblicazione Luglio 2009 Pagine 423

è rappresentata dalla risposta alla domanda: di chi è l’impresa? In altri termini questo capitale ha la funzione di stabilire il grado di rischio che un imprenditore ha nel mercato in cui opera, in rapporto agli investimenti effettuati nell’impresa ed al- l’ammontare dei debiti a medio e lungo termine contratti ed in corso al momento della va- lutazione.
Il grado di autofinanziamento aziendale costituisce infatti un elemento molto importante di valutazione da porre in essere attraverso il capitale fisso, in quanto permette di de- terminare l’incidenza dei costi di finanziamento esterno rispetto a quelli derivanti dagli apporti dei soci.
Autore: Renzo Pravisano

Il bilancio d'esercizio tra valutazioni e svalutazioni

PDF | ID 79004 | pub. 30/03/2009 | 1.476 Kb

Libro in versione PDF. Autore Emanuela Fusa Pubblicazione Marzo 2009 Pagine 188

è rappresentata dalla risposta alla domanda: di chi è l’impresa? In altri termini questo capitale ha la funzione di stabilire il grado di rischio che un imprenditore ha nel mercato in cui opera, in rapporto agli investimenti effettuati nell’impresa ed al- l’ammontare dei debiti a medio e lungo termine contratti ed in corso al momento della va- lutazione.
Il grado di autofinanziamento aziendale costituisce infatti un elemento molto importante di valutazione da porre in essere attraverso il capitale fisso, in quanto permette di de- terminare l’incidenza dei costi di finanziamento esterno rispetto a quelli derivanti dagli apporti dei soci.
Autore: Renzo Pravisano

CIRCOLARI PER PROFESSIONISTI

Studio Meli predispone dei periodici Promemoria di Aggiornamento contabile e fiscale e del lavoro con lo scopo di fornire alla Clientela dello Studio, ed in particolar modo alle...

piccole e micro imprese, un’informazione essenziale e di immediata comprensione in tema di novità fiscali e di gestione aziendale, soluzioni contabili, termini di scadenza.
In aggiunta ai periodici vengono inoltre redatti, sempre come informativa o lettera al cliente:



Promemoria monografici, quando emergono temi di notevole rilevanza generale o di pressante attualità;



Promemoria ad personam per specifiche esigenze settoriali.



I Promemoria destinati al Cliente non vogliono essere un'informativa esaustiva di tutti gli adempimenti contabili, fiscali, del lavoro e societari obbligatori bensì dei supporti di facile ed immediata consultazione nella quotidiana gestione amministrativa ed uno stimolo ad approfondimenti e alla ricerca di soluzioni personalizzate da valutare con il professionista.
Il servizio è offerto anche agli Studi Professionali che possono ricevere, con cadenza bisettimanale (ad esclusione del mese di agosto), i documenti in formato MSWORD e quindi personalizzabili con il proprio logo ed eventualmente adattabili in relazione alle esigenze specifiche della propria clientela.



Promemoria di Aggiornamento contabile e fiscale:
Clicca QUI per una demo



Promemoria del lavoro:
Clicca QUI per una demo



Lo Studio Professionale non avrà più l’onere di dover gestire l’aggiornamento periodico dei Suoi Clienti, risparmiando tempo e risorse, e riuscirà ad intrattenere un rapporto costante anche con quei Clienti che normalmente incontra solo poche volte all’anno.



1 2 > >I

Altri utenti hanno acquistato

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web