Ricerca: adempimenti tributari e contributivi terremoto nel terremoto

L'Agenzia ti scrive: lettera di invito a regolarizzare possibili errori

PDF | ID 234012 | pub. 19/07/2017 | 827 Kb

Guida dell'Agenzia delle Entrate in tema di adempimento spontaneo degli obblighi tributari.

0

Modello RLI - Richiesta di registrazione e adempimenti successivi (approvato con provvedimento del 15 giugno 2017)

PDF | ID 233968 | pub. 15/06/2017 | 117 Kb

0

Lettera ai clienti per adempimenti IMU, TASI, TARI e IVIE 2017

DOC | ID 233950 | pub. 01/06/2017 | 402 Kb

Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti. La circolare illustra le principali caratteristiche...

delle imposte e comprende una scheda per l'aggiornamento dei dati.

Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo

XLS | ID 233788 | pub. 04/05/2017 | 2.617 Kb

Il foglio di lavoro in MS Excel consente di determinare il beneficio costituito da un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo...

.

Il D.L. n. 145 del 2013, articolo 3, istituisce un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Successivamente, con la legge di stabilità 2015 e con la legge di bilancio 2017, sono state introdotte varie modifiche che hanno esteso l'ambito di applicazione delle agevolazioni.

Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo: versione Cloud

| ID 233762 | pub. 27/04/2017 | 41 Kb

L'applicazione consente di determinare il beneficio costituito da un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Il D.L. n. 145...

del 2013, articolo 3, istituisce un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo. Successivamente, con la legge di stabilità 2015 e con la legge di bilancio 2017, sono state introdotte varie modifiche che hanno esteso l'ambito di applicazione delle agevolazioni.

Dal 'lordo' al 'netto' calcolo compenso lavoro autonomo: versione Cloud

| ID 233710 | pub. 20/04/2017 | 41 Kb

Il programma consente di determinare il compenso netto da corrispondere ad un lavoratore autonomo, in base al regime di determinazione delle imposte dallo stesso adottato (Ordinario,...

Forfetario "Start Up", Forfetario, Imprenditoria Giovanile), in modo che lo stesso possa percepire, una volta determinate le imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale (se dovute), Irap (se dovuta) e i contributi previdenziali, un importo lordo prestabilito.

L'applicazione funziona per il periodo d'imposta 2017, sulla base delle aliquote e dei massimali (fiscali e contributivi) in vigore per questa annualità.

Check list bilancio 2016: operazioni di controllo e verifica

DOC | ID 233580 | pub. 03/03/2017 | 916 Kb

Il documento si propone quale strumento guida per il controllo e la verifica delle opera­zioni di chiu­sura del bilancio oltre che utile promemoria per gli adempimenti fiscali...

e i futuri con­trolli.
Si consiglia pertanto di compilare accuratamente le schede con i relativi importi e di conservare una copia della versione originale del documento nel fascicolo relativo alle scritture di chiusura del bilancio.

Le novità riguardanti l’annualità 2016, introdotte principalmente dalla L. 208/2015 (c.d. Legge di Stabilità 2016), dalla L. 232/2016 (c.d. Legge di bilancio 2017) e da diversi decreti, sono ri­portate per maggior vi­sibilità in grasset­to.
Nella medesima evidenza sono riportate alcune novità decorrenti da gennaio 2017, al fine di poter consenti­re valutazioni fiscali ri­guardanti l’annualità in corso.

Cessione quote SRL - versione 4.020 - Software (scaricare e installare gratuitamente)

EXE | ID 233422 | pub. 25/01/2017 | 20.837 Kb

La soluzione integrata per la gestione di una pratica di trasferimento quote di srl. Con trasmissione telematica verso l'Agenzia delle Entrate e predisposizione pratica per Fedra...

Plus.
Prova questa versione DEMO gratuita.

Calcolo compenso lordo lavoro autonomo 2017

XLS | ID 233385 | pub. 17/01/2017 | 1.462 Kb

Il programma consente di determinare il compenso lordo da corrispondere ad un lavoratore autonomo, in base al regime di determinazione delle imposte dallo stesso adottato (Ordinario,...

Forfetario “Start Up”, Forfetario, Imprenditoria Giovanile), in modo che lo stesso possa percepire, una volta determinate le imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale (se dovute), Irap (se dovuta) e i contributi previdenziali, un importo netto prestabilito.
Il foglio di calcolo funziona per il periodo d’imposta 2017, sulla base delle aliquote e dei massimali (fiscali e contributivi) in vigore per questa annualità.

Fatturazione commerciale forfetari 2017

XLS | ID 233380 | pub. 16/01/2017 | 2.059 Kb

Il programma, in MS Excel, consente la gestione della fatturazione, e la determinazione del reddito imponibile, da parte dei professionisti che applicano il c.d. regime dei forfettari...

(ex l. 190/2014 art. 1, commi da 54 a 89).

Il foglio di calcolo, aggiornato con la Legge di Stabilità 2016, offre una soluzione semplice, intuitiva ed economica per assolvere gli adempimenti del nuovo regime in modo sicuro, senza incorrere in errori, e tenendo costantemente sotto controllo la situazione e l’ammontare delle imposte dovute.
Il foglio di calcolo memorizza i dati dei clienti e le fatture già emesse, consentendone la stampa e la conversione in formato PDF, con invio automatico al cliente tramite posta elettronica.

Fatturazione professionisti forfetari 2017

XLS | ID 233381 | pub. 16/01/2017 | 1.931 Kb

Il programma, in MS Excel, consente la gestione della fatturazione, e la determinazione del reddito imponibile, da parte dei professionisti che applicano il c.d. regime dei forfettari...

(ex L. 190/2014 art. 1, commi da 54 a 89).

Il foglio di calcolo, aggiornato con la Legge di Stabilità 2016, offre una soluzione semplice, intuitiva ed economica per assolvere gli adempimenti del nuovo regime in modo sicuro, senza incorrere in errori, e tenendo costantemente sotto controllo la situazione e l’ammontare delle imposte dovute.
Il foglio di calcolo memorizza i dati dei clienti e le fatture già emesse, consentendone la stampa e la conversione in formato PDF, con invio automatico al cliente tramite posta elettronica.

Ricorso avverso avviso di accertamento TA.RI. (Tassa rifiuti)

DOC | ID 233280 | pub. 16/12/2016 | 45 Kb

La procedura di accertamento della TARI deve essere ancorata, in primis, a criteri fattuali, che presuppongono non solo verifiche in loco tramite mere misurazioni della superficie...

calpestabile ove viene esercitata l’attività.

Lettera ai clienti per il ricalcolo degli acconti d'imposta 2016

DOC | ID 233086 | pub. 27/10/2016 | 381 Kb

Anche quest'anno, il pagamento degli acconti d'imposta IRES, IRPEF e IRAP si preannuncia particolarmente complicato. In particolare si potrebbe rendere necessario (o conveniente)...

effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale.
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l'anno solare). In tutti quei casi in cui l'onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell'aumentato carico di lavoro.

In calce e' riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale.

Modello RLI (richiesta di registrazione e adempimenti successivi)

PDF | ID 232510 | pub. 31/03/2016 | 77 Kb

effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale.
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l'anno solare). In tutti quei casi in cui l'onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell'aumentato carico di lavoro.

In calce e' riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale.

Modello 69 - Richiesta di registrazione e adempimenti successivi

PDF | ID 232516 | pub. 31/03/2016 | 94 Kb

effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale.
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l'anno solare). In tutti quei casi in cui l'onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell'aumentato carico di lavoro.

In calce e' riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale.

Lettera ai clienti per il ricalcolo degli acconti d'imposta 2015

DOC | ID 232049 | pub. 09/11/2015 | 295 Kb

Anche quest'anno, il pagamento degli acconti d'imposta IRES, IRPEF e IRAP si preannuncia particolarmente complicato.  In particolare si potrebbe rendere necessario (o conveniente)...

effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale. 
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l'anno solare). In tutti quei casi in cui l'onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell'aumentato carico di lavoro. 

In calce e' riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale. 

Liquidazione e contestuale scioglimento di SNC: procedura senza intervento del notaio

DOC | ID 231988 | pub. 24/09/2015 | 296 Kb

Nel documento: - un modello di dichiarazione sostitutiva con la quale si attesta l'avvenuto scioglimento, l'avvenuta definizione dei rapporti giuridici attivi e passivi facenti...

capo alla società, redatto sulla base di quanto proposto dalla Guida agli adempimenti Triveneto, Roma, Latina e Frosinone (versione ottobre 2014) e dalla direttiva dell’Ufficio del Registro delle Imprese di Napoli;
- un modello di verbale dei soci amministratori con il quale si prende atto dell’avvenuto conseguimento dell'oggetto sociale o della sopravvenuta impossibilità di conseguirlo e si delibera lo scioglimento della s.n.c. senza “messa in liquidazione”;
- considerazioni ed alcuni esempi di cause di avvenuto conseguimento dell'oggetto sociale o della sopravvenuta impossibilità di conseguirlo.

Lettera ai clienti per adempimenti IMU, TASI TARI e IVIE 2015

DOC | ID 231879 | pub. 09/06/2015 | 388 Kb

La legge di Stabilità 2014 (L. n. 147/2013) ha ridisegnato un nuovo assetto per i tributi comunali introducendo l'imposta unica comunale (IUC). Per agevolare il lavoro del...

Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti; contiene un prospetto per la raccolta dei dati.

Lo Split Payment: mini guida per i fornitori delle pubbliche amministrazioni

DOC | ID 231844 | pub. 11/05/2015 | 303 Kb

La legge di stabilità 2015 (legge 23 dicembre 2014, n. 190) ha modificato il DPR 633/1972, introducendo l’art. 17-ter, che prevede il meccanismo della scissione dei pagamenti...

(c.d. split payment).

Lettera ai clienti per il ricalcolo degli acconti d’imposta 2014

DOC | ID 231253 | pub. 05/11/2014 | 376 Kb

Anche quest’anno, il pagamento degli acconti d’imposta IRES, IRPEF e IRAP si preannuncia particolarmente complicato. In particolare si potrebbe rendere necessario (o conveniente)...

effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale.
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l’anno solare). In tutti quei casi in cui l’onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell’aumentato carico di lavoro.

In calce e' riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale.


Questo modello può essere acquistato singolarmente o all’interno dell’abbonamento a: Le LETTERE del PROFESSIONISTA alla clientela 2014.

Ricorso avverso avviso di accertamento per inesistenza dell’atto, violazione e falsa applicazione dell’art. 42, d.p.r. 29.09.1973, n. 600, atto non sottoscritto dal capo dell’ufficio, assenza di delega di firma

DOC | ID 231231 | pub. 28/10/2014 | 29 Kb

La mancata sottoscrizione da parte del Dirigente, capo dell’ufficio, rende nullo l’avviso di accertamento se la delega, conforme alla legge, non è allegata all’atto, ovvero...

esibita in giudizio. Il principio, da tempo consolidato dalla giurisprudenza della Corte di Cassazione, è recepito costantemente anche dai Giudici tributari secondo cui incombe sull’Amministrazione finanziaria l’onere di produrre una delega atta a dimostrare la valida sottoscrizione dell’avviso di accertamento.
La bozza del ricorso avverso l’accertamento eccepisce l’inesistenza dell’atto impositivo stante la violazione dell’art. 42, D.P.R. 29.09.1973, n. 600.

Lettera ai clienti per adempimenti IMU, TASI TARI e IVIE 2014

DOC | ID 231076 | pub. 09/06/2014 | 295 Kb

Versione n. 1.1 del 9 giugno 2014. La legge di Stabilità 2014 (L. n. 147/2013) ha ridisegnato un nuovo assetto per i tributi comunali introducendo l’imposta unica comunale...

(IUC).
La nuova normativa e i ritardi dei Comuni nell’adozione delle relative delibere hanno generato il CAOS.
Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti.

Bozza di relazione economico patrimoniale da allegare all’istanza di ‘rateazione’ straordinaria

DOC | ID 230631 | pub. 17/01/2014 | 328 Kb

Le modifiche intervenute in tema di rateizzazione delle cartelle di pagamento introdotte dal nuovo comma 1-quinquies nel corpo dell’art. 19 del DPR 29.97.1973, n. 602, cui è...

stata attuazione con D.M. 6.11.2003, prevedono la possibilità di richiedere la rateazione ‘straordinaria’ fino a un numero massimo di 120 rate mensili dei debiti tributari riscossi mediante ruolo.

Lo scioglimento della società di capitali per impossibilità di funzionamento o per la continuata inattività dell’assemblea e la nomina degli amministratori da parte del Tribunale.

DOC | ID 81337 | pub. 30/09/2009 - agg. 17/01/2014 | 111 Kb

Contiene i seguenti documenti, utili per la gestione della pratica e ricavati da un caso concreto: 1. Check list degli adempimenti a carico del commercialista 2. Bozza di verbale...

di assemblea deserta
3. Verbale di accertamento dello scioglimento della società
ai sensi dell’art. 2484 comma 1 – numero 3) codice civile
4. Verbale di assemblea deserta convocata ex art. 2487 c.c.
5. Lettera ai soci prima del conferimento dell'incarico a legale per adire l'autorità giudiziaria
6. Istanza per la nomina dei liquidatori (a cura del legale)

Comunicazione di avvenuta iscrizione di ipoteca. Modello di ricorso avverso l’atto cautelare notificato dall’Agente della Riscossione pretesa illegittimità per vizi formali dell’atto amministrativo.

DOC | ID 230483 | pub. 05/11/2013 | 5.424 Kb

Nella fattispecie in esame un contribuente riceve comunicazione di avvenuta iscrizione di ipoteca su immobili di proprietà. La misura cautelare è notificata dall’Agente...

della riscossione competente stante le iscrizioni a ruolo – non impugnate e non oggetto di provvedimento di rateazione – gravanti sulla società.

Il modello di ricorso eccepisce, essenzialmente, vizi formali dell’atto amministrativo che dovrebbero indurre i Giudici tributari a dichiarare in diritto l’illegittimità dell’atto impugnato perché emesso dall’Agente della Riscossione in spregio alle formalità procedurali imposte dalla normativa vigente. A sostegno delle tesi difensive sono citati numerosi apporti della giurisprudenza di legittimità e delle corti di merito.

All’interno dell’elaborato sono state aggiunti – a fini meramente indicativi – specifici stralci dell’atto impugnato (ovvero modulistica dell’Agente della riscossione) ritenuti, a nostro parere, meritevoli di censura che, evidentemente, non dovranno inseriti nel ricorso.

1 2 > >I

Altri utenti hanno acquistato

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web