Ricerca: crisi imprese

Non hai trovato quello che cerchi? Prova con
Venerdì 31 maggio 2019

Imprese di assicurazione: denuncia annuale

Termine ultimo, per le imprese di assicurazione, per la presentazione in via telematica della denuncia dell’ammontare complessivo dei premi e accessori incassati nell'esercizio...

annuale precedente, su cui è dovuta l'imposta, distinti per categorie di assicurazioni.
La scadenza vale anche per le imprese di assicurazione estere che operano in Italia in regime di libera prestazione dei servizi che devono distinguere i premi stessi per categoria e per aliquota applicabile.

Venerdì 31 maggio 2019

Versamento mensile dell'imposta sulle assicurazioni

Termine ultimo, per le imprese di assicurazione, per il versamento dell’imposta su premi e accessori incassati nel mese di aprile 2019, nonchè degli eventuali conguagli dell'imposta...

dovuta sui premi e accessori incassati nel mese di marzo 2019. Il versamento va effettuato utilizzando il modello F24 Accise con modalità telematiche.

Martedì 21 maggio 2019

Registro delle imprese - Approvate le nuove specifiche tecniche per programmi informatici - In vigore dal 15 maggio 2019

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 111 del 14 maggio 2019, il decreto direttoriale 2 maggio 2019, recante l'approvazione delle specifiche tecniche per la creazione...

Venerdì 17 maggio 2019

Easy Alert PMI: lo strumento per verificare il rischio di insolvenza delle piccole e micro imprese

Easy Alert PMI è lo strumento realizzato da AteneoWeb per monitorare i segnali interni, sia contabili che extracontabili, delle Micro, Piccole e Medie imprese, alla luce delle...

Venerdì 17 maggio 2019

Dipendenti imprese edili industriali e cooperative: via libera alla nuova disciplina dell'apprendistato

Via libera alla nuova disciplina dell'apprendistato per i dipendenti delle imprese edili industriali e cooperative. ANCE, AGCI, ANCPL-LEGACOOP e CONFCOOPERATIVE Federlavoro e Servizi...

Lunedì 13 maggio 2019

Camere di Commercio - Ridefiniti i servizi forniti sul territorio nazionale

Il 30 aprile 2019, è stato pubblicato, sul sito istituzionale del Ministero dello sviluppo economico il decreto 7 marzo 2019, recante la ridefinizione dei servizi che il sistema...

Mini IRES: versione Cloud

| ID 235982 | pub. 23/02/2019 - agg. 08/05/2019 | 41 Kb

Applicazione per il calcolo della tassazione agevolata degli utili reinvestiti per l’esercizio chiuso al 31/12/2019. L’art. 2 del D.L. 34/2019 (c.d. “Decreto crescita”),...

abrogando le disposizioni contenute nella “Legge di bilancio 2019”, ha revisionato la disciplina della tassazione agevolata degli utili reinvestiti (c.d. “Mini-IRES”).

Obiettivo della “Mini-IRES” è quello di premiare le imprese che accantonano a riserva gli utili prodotti a partire dall’esercizio in corso alla data del 31/12/2018.

In particolare il reddito d’impresa risulterà assoggettato ad un’aliquota ridotta, in misura differente a seconda del periodo d’imposta (1,5% per l’anno 2019, 2,5% per l’anno 2020, 3% per l’anno 2021 e 3,5% dal 2022), fino a concorrenza dell'importo corrispondente agli utili di esercizio accantonati a riserve, diverse da quelle di utili non disponibili, nel limite dell'incremento di patrimonio netto.

Rilevano gli utili realizzati a decorrere dal periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2018 e accantonati a riserva, ad esclusione di quelli destinati a riserve non disponibili.
Si considerano riserve di utili non disponibili le riserve formate con utili diversi da quelli realmente conseguiti ai sensi dell'articolo 2433 del codice civile in quanto derivanti da processi di valutazione.
L'incremento di patrimonio netto e' dato dalla differenza tra il patrimonio netto risultante dal bilancio d'esercizio del periodo d'imposta di riferimento, senza considerare il risultato del medesimo esercizio, al netto degli utili accantonati a riserva, agevolati nei periodi di imposta precedenti, e il patrimonio netto risultante dal bilancio d'esercizio del periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2018, senza considerare il risultato del medesimo esercizio.
Per ciascun periodo d'imposta, la parte degli utili accantonati a riserva agevolabili che eccede l'ammontare del reddito complessivo netto dichiarato e' computata in aumento degli utili accantonati a riserva agevolabili dell'esercizio successivo.

MINI IRES 2019

XLS | ID 236052 | pub. 07/05/2019 | 478 Kb

L’art. 2 del D.L. 34/2019 (c.d. “Decreto crescita”), abrogando le disposizioni contenute nella “Legge di bilancio 2019”, ha revisionato la disciplina della tassazione...

agevolata degli utili reinvestiti (c.d. “Mini-IRES”).

Obiettivo della “Mini-IRES” è quello di premiare le imprese che accantonano a riserva gli utili prodotti a partire dall’esercizio in corso alla data del 31/12/2018.

Lunedì 6 maggio 2019

In vigore il Decreto Crescita: le principali misure

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30-04-2019 è stato pubblicato il Decreto-Legge 30 aprile 2019 n. 34 (il c.d. "Decreto Crescita"), recante "Misure urgenti di crescita economica...

Martedì 30 aprile 2019

Trasparenza per le erogazioni pubbliche: alcune modifiche dal DL "crescita"

Il testo del Decreto Legge "crescita" approvato dal Consiglio dei Ministri, ma ad oggi non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale, contiene modifiche alla disciplina sulla trasparenza...

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >I

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X App Gratis questa settimana: approfitta dell'occasione!