Venerdì 1 settembre 2017

Le espressioni sconvenienti del magistrato, utilizzate in un forum di discussione, non sono diffamatorie se non riferibili ad un destinatario individuabile

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Le espressioni in incertam personam, ritenute sconvenienti, adoperate da un magistrato intervenuto in un forum di discussione riguardante l'amministrazione della giustizia in uno specifico ufficio giudiziario, non costituiscono illecito disciplinare da reato ai sensi dell'art. 4, 1° comma, lett. d), d.leg. 109/06, poiché esse, non riferibili a un destinatario individuato o individuabile, non hanno portata diffamatoria.

Fonte: Corte di Cassazione; sezioni unite civili; sentenza, 17-03-2017, n. 6965 - Massima a cura de "Il Foro Italiano".


Fonte: http://www.foroitaliano.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web