Lunedì 24 settembre 2018

La Cassazione sul requisito di specificazione del contratto a termine

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Con la sentenza n. 22188 del 12 settembre 2018 la Corte di Cassazione Civile, Sezione Lavoro, ha chiarito che, ai fini del requisito di specificazione del contratto a termine è essenziale "non solo la precisa e puntuale indicazione delle ragioni determinative dell'assunzione a termine, ma anche la diretta utilizzazione del lavoratore nell'ambito e nelle attività indicate ai fini dell'assunzione".

La Cassazione ha inoltre precisato che "in tema di assunzioni a termine, il datore di lavoro ha l'onere di specificare in apposito atto scritto, in modo circostanziato e puntuale, le ragioni oggettive, ossia le esigenze di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo, che giustificano l'apposizione del termine finale".
Compete dunque al giudice di merito accertare la sussistenza di dette ragioni, "valutando ogni elemento idoneo a darne riscontro".


Fonte: http://www.cortedicassazione.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS