Venerdì 9 dicembre 2016

L'avvocato ottiene informazioni strategiche sull'attività del collega avversario? E' illecito disciplinare

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il Consiglio Nazionale Forense, con la sentenza del 30 dicembre 2015 n. 245, ha chiarito che "commette illecito disciplinare l'avvocato che si avvalga dell'opera di un cliente dell'avvocato avversario per ottenere, peraltro dietro compenso, informazioni sull'attività e sulle intenzioni difensive di quest'ultimo nella causa che a lui lo contrappone, a nulla rilevando che tale opera fraudolenta del terzo gli sia stata spontaneamente offerta oppure espressamente richiesta".

Il CNF, sulla base del principio contenuto nella massima di cui sopra, ha ritenuto congrua la sanzione disciplinare della sospensione dall'esercizio dell'attività professionale per la durata di sette mesi.


Fonte: http://www.codicedeontologico-cnf.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS