Venerdì 15 settembre 2017

Infortuni in itinere: niente indennizzo se il tragitto casa-lavoro è percorribile più agevolmente a piedi che in auto

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con l'ordinanza n. 21122 del 12-09-2017 si è pronunciata in merito all'indennizzo INAIL per gli infortuni sul lavoro in itinere.

Il caso portato all'attenzione della Corte ha riguardato un medico che, durante il tragitto in macchina dalla propria abitazione al luogo di lavoro, aveva subito un infortunio.

La Suprema Corte, confermando il parere della Corte territoriale ha chiarito che, relativamente alla vicenda in esame, l'utilizzo dell'auto per raggiungere il luogo di lavoro non era necessario in quanto l'abitazione del medico distava circa 500/700 metri dall'Ospedale e, quindi, il tragitto sarebbe stato percorribile più facilmente a piedi invece che in auto.
Inoltre, secondo la Corte, "risultava priva di rilievo la circostanza che l'Azienda avesse autorizzato il medico all'uso del mezzo proprio e del posteggio all'interno dell'Ospedale, trattandosi di scelte del datore di lavoro che non potevano ricadere sull'Inail".


Fonte: http://www.cortedicassazione.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS