Lunedì 9 gennaio 2017

Inammissibile il ricorso del contribuente notificato via PEC nelle regioni in cui non è stato attivato il PTT

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

La Commissione Tributaria Regionale per il Veneto, con la sentenza n. 1251/2 del 15-11-2016 ha dichiarato inammissibile il ricorso notificato via PEC nelle regioni in cui non è stato attivato il Processo Tributario Telematico.

La CTP di Treviso ha infatti dichiarato inammissibile ricorso notificato a mezzo posta elettronica certificata dal contribuente ritenendo che: "in assenza di indirizzi tecnici del Ministero che fissi le regole per l'utilizzo della PEC nel processo tributario, resta valido l'art. 16 paragrafo 4 dpr 68/2005".
Della stessa opinione anche i giudici di appello, che hanno ribadito quanto il sistema di notificazione via pec, comunque alternativo alla modalità ordinaria, è ammesso per ora nelle sole regioni dove è stato avviato il processo tributario telematico.

Clicca qui per accedere al testo integrale della sentenza.


Fonte: https://www.giustiziatributaria.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web