Martedì 11 luglio 2017

Il licenziamento del dipendente in malattia, per superamento del periodo di comporto, non è legittimo se è colpa del datore di lavoro

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La Corte di Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con la sentenza n. 15972 del 27 giugno 2017 ha esaminato il caso di un lavoratore in malattia licenziato per aver superato il periodo di comporto ed ha statuito che, in tema di licenziamento per superamento di tale periodo, "le assenze del lavoratore per malattia non giustificano il recesso del datore di lavoro ove l'infermità dipenda dalla nocività delle mansioni o dell'ambiente di lavoro che lo stesso datore di lavoro abbia omesso di prevenire o eliminare, in violazione dell'obbligo di sicurezza di cui all'art. 2087 c.c.".
Fonte: http://www.cortedicassazione.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS