Attivazione Siti Web per Professionisti - commercialisti, legali, consulenti del lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Martedì 17 ottobre 2017

Il fenomeno della corruzione in Italia interessa anche le famiglie: i dati Istat

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il 7,9% delle famiglia italiane, nel corso della vita, è stato coinvolto direttamente in eventi corruttivi quali richieste di denaro, favori, regali o altro in cambio di servizi o agevolazioni. Questo il dato principale emerso da un indagine dell'Istat che, per la prima volta, ha introdotto una serie di quesiti nell'indagine sulla sicurezza dei cittadini 2015-2016 per studiare il fenomeno della corruzione.
La Regione più interessata è il Lazio, con il 17,9%, mentre nella Provincia autonoma di Trento il dato si riduce al 2%.

La corruzione ha riguardato principalmente:

  • il settore lavorativo (3,2% delle famiglie), soprattutto nel momento della ricerca di lavoro, della partecipazione a concorsi o dell'avvio di un'attività lavorativa (2,7%);
  • le cause giudiziarie, dove si stima che il 2,9% delle famiglie abbia avuto nel corso della propria vita una richiesta di denaro, regali o favori da parte, ad esempio, di un giudice, un pubblico ministero, un cancelliere, un avvocato, un testimone o altri;
  • la richiesta di benefici assistenziali (contributi, sussidi, alloggi sociali o popolari, pensioni di invalidità o altri benefici), dove il 2,7% delle famiglie che ne hanno fatto domanda ricevuto una richiesta di denaro o scambi di favori;
  • il settore sanitario, dove il fenomeno della corruzione ha riguardato il 2,4% delle famiglie necessitanti di visite mediche specialistiche o accertamenti diagnostici, ricoveri o interventi;
  • gli uffici pubblici a cui si sono rivolte le famiglie: nel 2,1% dei casi si sono avute richieste di denaro, regali o favori;
  • le forze dell'ordine o forze armate, in cui il fenomeno ha riguardato l'1%;
  • il settore dell'istruzione, in cui le richieste di denaro o favori in cambio di facilitazioni ha riguardato lo 0,6% delle famiglie.

Clicca qui per accedere all'indagine Istat.


Fonte: http://www.istat.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS