Martedì 12 giugno 2018

Il datore di lavoro sottopaga i dipendenti e reimmette i profitti nel circuito aziendale? E' estorsione e autoriciclaggio

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Risponde dei reati di estorsione e autoriciclaggio l'imprenditore che, approfittando della situazione del mercato del lavoro, costringe i lavoratori, con la minaccia di licenziamento, ad accettare la corresponsione di trattamenti retributivi inferiori e non adeguati alle prestazioni effettuate, in particolare consentendo a sottoscrivere buste paga attestanti il pagamento di somme maggiori rispetto a quelle effettivamente versate, e successivamente reimmette i fondi frutto dell'estorsione nel circuito aziendale in modo da ostacolare l'identificazione della provenienza delle somme.

Questo, in sintesi, il principio affermato dalla Corte di Cassazione Penale con la sentenza n. 25979 del 4 maggio 2018.


Fonte: http://www.cortedicassazione.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS