Mercoledì 1 febbraio 2017

Fondo solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno: le domande dal 13 febbraio

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Con il Decreto 15 dicembre 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 11 del 14-01-2017, il Ministero della Giustizia ha individuato i tribunali presso i quali avviare la sperimentazione del "Fondo di solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno" (previsto dalla Legge di Stabilità 2016) ed ha stabilito le modalità per la corresponsione delle somme e per la riassegnazione al Fondo delle somme recuperate dal Ministero nei confronti del coniuge inadempiente.

Con la pubblicazione in GU del suddetto decreto si è quindi data piena operatività al Fondo, a cui può accedervi il coniuge separato in stato di bisogno con il quale convivono figli minori o figli maggiorenni portatori di handicap grave che non abbia ricevuto l'assegno periodico a titolo di mantenimento per inadempienza del coniuge che vi era tenuto, in possesso dei requisiti di cui all'art. 3 del Decreto stesso.

Per accedere al Fondo è necessario scaricare l'apposito modulo, che sarà reso disponibile, dal 13 febbraio 2017, sul sito internet del Ministero della Giustizia, in un'area denominata "Fondo di solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno".


Fonte: http://www.gazzettaufficiale.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web