Venerdì 27 aprile 2018

Fine appalto e licenziamento del lavoratore

a cura di: Studio Dott.ssa Giorgia Signaroldi

Corte di Cassazione, sentenza 11 aprile 2018 n. 8973.

La Corte di Cassazione ha affermato la legittimità di un licenziamento, comminato da una azienda di pulizie, a seguito della scadenza dell'appalto ove il lavoratore risultava impiegato.
I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato come la motivazione, addotta dall'azienda, fosse giustificata dalla cessazione dell'appalto di servizi di pulizia che aveva comportato una effettiva e non pretestuosa contrazione dell'attività produttiva e la correlativa esigenza di riduzione del personale.

DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS