Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 16 gennaio 2019

Fatturazione elettronica: l'avvocato può utilizzare un indirizzo PEC dedicato

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Sul sito internet del Consiglio Nazionale Forense sono state pubblicate le domane più frequenti in tema di Fatturazione Elettronica con l'intento di fornire ai professionisti alcuni chiarimenti sul tema.

In una delle risposte fornite il CNF precisa che l'Avvocato può utilizzare, per la gestione della fatturazione elettronica, un indirizzo PEC differente da quello censito nei pubblici registri e può anche indicare l'indirizzo telematico (es. PEC) del suo intermediario o di un soggetto terzo che offre servizi di trasmissione e ricezione delle fatture elettroniche, senza necessità di comunicare alcuna "delega" in tal senso all'Agenzia delle entrate.

Il provvedimento del 30 aprile 2018 e le relative specifiche tecniche, infatti, ammettono la possibilità di utilizzare più "indirizzi telematici", quindi anche più PEC, anche diverse da quella legale registrata in INIPEC.


Fonte: https://www.consiglionazionaleforense.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
   

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X App Gratis questa settimana: approfitta dell'occasione!