Mercoledì 12 dicembre 2018

Avvocati: il CNF sui limiti del "dovere di difesa" del cliente

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

"Mai l'Avvocato può consigliare o consentire al proprio assistito una condotta sostanziale o processuale contra legem, neanche laddove questa dovesse rivelarsi più favorevole allo stesso. Un diverso agire si rivelerebbe certamente contrario al giuramento prestato e ai canoni deontologici".

E' il Consiglio Nazionale Forense ad affermare questo principio, con la sentenza n. 99 del 12 settembre 2018.

L'Avvocato, precisa il CNF, deve perseguire sempre il fine della giustizia e dunque non può e non deve mai essere "sottomesso" alla volontà del proprio cliente o alle proprie necessità personali. Deve "tutelare gli interessi del proprio cliente con ogni mezzo messogli a disposizione dall'ordinamento, ma sempre e comunque, nel rispetto della legge e delle norme deontologiche".


Fonte: https://www.codicedeontologico-cnf.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
   

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di AteneoWeb