Venerdì 4 agosto 2017

SCIA e individuazione dei regimi amministrativi - Dal Dipartimento della Funzione Pubblica una Guida alle nuove disposizioni

a cura di: TuttoCamere.it

Cittadini e imprese, anche per le pratiche più semplici, devono orientarsi in una "babele" di adempimenti burocratici: regole, moduli, documentazione da presentare sono diversi a seconda della Regione e del Comune; spesso sono anche costretti a rivolgersi ad amministrazioni diverse.

I decreti attuativi dell'art. 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124, recante "Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche" (c.d. "Riforma Madia"), hanno la finalità di garantire a cittadini e imprese:

  • certezza sulle regole da seguire per avviare un'attività e sui regimi ad essa applicabili;
  • tempi certi;
  • un unico sportello a cui rivolgersi;
  • modulistica unificata.

Si tratta di un pacchetto di misure di semplificazione che:

  • attuano i principi di liberalizzazione e di semplificazione;
  • rafforzano, sviluppano e assicurano effettività a disposizioni già presenti nel nostro ordinamento (in materia di SCIA, silenzio assenso e sportello unico), stabilendo tempi certi, decisioni sicure e responsabilità definite.

La delega è stata attuata con due decreti legislativi:

  1. il decreto legislativo 30 giugno 2016, n. 126, che detta la disciplina generale applicabile alle attività private non soggette ad autorizzazione espressa e soggette a segnalazione certificata di inizio attività (SCIA): il decreto definisce inoltre, le modalità di presentazione di segnalazioni o istanze alla pubblica amministrazione;
  2. il decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 222, che individua in un'apposita tabella, che è parte integrante del decreto, le attività oggetto di comunicazione, di segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), di silenzio assenso nonché quelle per cui è necessario un provvedimento espresso.

Il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione ha diffuso la "Guida alle nuove disposizioni in materia di SCIA e di individuazione dei regimi amministrativi".
La Guida, realizzata nelle due versioni "per cittadini e imprese" e "per gli addetti ai lavori", è stata predisposta dal Dipartimento della Funzione Pubblica per sostenere l'attuazione della riforma della Pubblica amministrazione, nell'ambito delle attività previste dall'Agenda per la semplificazione.

Per scaricare il testo della Guida alle nuove semplificazioni per gli addetti ai lavori clicca qui.
Per scaricare il testo della Guida alle nuove semplificazioni per cittadini e imprese clicca qui.
Per consultare le FAQ - Domande e risposte clicca qui.
Per un approfondimento in materia di riordino della SCIA e per scaricare il testo del D.Lgs. n. 222/2016 e dell'allegata Tabella clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report