Martedì 16 maggio 2017

Progetto giovani conducenti - Pubblicato il bando relativo alla Fase 1 - Domande di adesione dal 27 aprile al 19 maggio 2017

a cura di: TuttoCamere.it

Il Comitato Centrale per l'Albo nazionale degli autotrasportatori e le Associazioni di rappresentanza delle imprese di autotrasporto, delle autoscuole e dei costruttori di veicoli industriali hanno sottoscritto un Protocollo di Intesa per avviare i giovani - di età compresa tra i 18 e i 29 anni con residenza in Italia ed il possesso della patente di guida di categoria B - alla professione di: conducente professionale di veicoli pesanti.
Il Comitato Centrale sovvenzionerà l'intero progetto con uno stanziamento pari ad un milione di euro, che dovrebbe garantire l'inserimento sul mercato del lavoro di nuovi 600 conducenti professionali.
Con tale stanziamento il Comitato contribuirà all'80% dei costi del conseguimento dei menzionati titoli professionali dei nuovi conducenti, mentre il 20% di tali costi (che le Autoscuole e gli enti professionali sconteranno del 15%) dovrà essere corrisposto direttamente dagli interessati ammessi alla domanda di contributo, all'atto dell'iscrizione ai corsi.

Due sono le fasi del progetto:
- FASE 1 - Incentivazione alla acquisizione della Carta di Qualificazione del Conducente per il trasporto di cose (CQC MERCI), tramite agevolazioni economiche per la frequenza dei corsi di qualificazione iniziale presso autoscuole o enti di formazione autorizzati, indicati dal Comitato. Ove ne ricorrano le condizioni, sarà possibile contestualmente seguire anche corsi per il conseguimento della patente di categoria C, se non già posseduta.
Al termine del corso di qualificazione iniziale per il conseguimento della CQC MERCI, e se del caso di quello per il conseguimento della patente di categoria C, il giovane dovrà superare i relativi esami.
- FASE 2 - Promozione di tirocini formativi per i neoconducenti presso aziende di trasporto di cose per conto di terzi, iscritte all'Albo ed indicate dal Comitato.
Per i giovani neoconducenti professionali saranno promosse occasioni di incontro con le aziende di autotrasporto ai fini di un tirocinio formativo presso le stesse, per un periodo complessivo fino a sei mesi, e costi a carico dell'impresa ospitante nella misura massima di euro 500/mese per giovane.

In esecuzione della FASE 1 del progetto, in data 21 aprile 2017, è stato pubblicato il "Bando PROGETTO GIOVANI CONDUCENTI" che l'Albo Autotrasporto ha realizzato per formare giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni e avviarli alla professione di autista trasporto merci.
Il presente avviso è finalizzato a ricercare e selezionare giovani da avviare a corsi di qualificazione iniziale per il conseguimento della patente professionale CQC per il trasporto di merci e contestualmente, ove ne ricorrano le condizioni, della patente di guida di categoria C, con costi a carico del Comitato nella misura specificata sopra.
La selezione dei giovani avviene con la procedura del "click-day": dalle ore 9.00 del 27 aprile 2017 alle ore 13.00 del 19 maggio 2017 sarà possibile compilare la domanda telematica di partecipazione, compilando l'apposito form presente sul sito www.giovaniconducenti.it.
L'ammissione dei giovani al progetto avviene fino ad esaurimento delle risorse disponibili stanziate dal Comitato Centrale.

Per accedere al sito dedicato e per scaricare il testo dell'avviso pubblico - Fase 1 clicca qui.
Per scaricare il testo dell'avviso pubblico - Fase 1 clicca qui.
Per aderire al progetto e compilare l'apposito form clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS