Mercoledì 26 giugno 2019

Maestri di sci - Prova di formazione comune (PFC) per facilitare la mobilità nell'UE

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea L 145/7 del 4 giugno 2019 il Regolamento delegato (UE) 2019/907 della Commissione del 14 marzo 2019 che istituisce una prova di formazione comune (PFC) per i maestri di sci ai sensi dell'articolo 49 ter della direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali.

Il Regolamento sostituisce il memorandum d'intesa (MoU) del 2012, sottoscritto da 11 Stati membri per un progetto pilota di tessera professionale destinata ai maestri di sci.

Ricordiamo, infatti, che nel 2012 un memorandum di intesa per un progetto pilota di tessera professionale destinata ai maestri di sci nell'Unione europea è stato sottoscritto da nove Stati membri, vale a dire Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Romania, Spagna e Regno Unito. La Slovenia e la Repubblica ceca hanno successivamente firmato il memorandum nel 2014.

Il memorandum, che riconosceva i diritti acquisiti dei maestri di sci che, alla data del memorandum, erano cittadini degli Stati membri firmatari, aveva anche previsto che il superamento die due prove (eurotest e eurosicurezza) costituiva un prerequisito per il riconoscimento automatico delle qualifiche di maestro di sci tra tali Stati membri alla data della sottoscrizione del memorandum.

Con questo nuovo regolamento vengono stabiliti i contenuti della prova di formazione comune («PFC») e le condizioni da soddisfare sia per prendere parte alla PFC sia per superarla.

L'istituzione di una prova di formazione comune («PFC») per i maestri di sci introdurrà un riconoscimento automatico per determinate qualifiche di maestro di sci affinché i titolari di tali qualifiche possano spostarsi più agevolmente tra gli Stati membri.

Il presente regolamento, che entrerà in vigore il prossimo 24 giugno, si applica a tutti i cittadini dell'Unione europea che desiderano intraprendere la professione di maestro di sci in uno Stato membro diverso da quello in cui essi hanno ottenuto una qualifica elencata nell'allegato I.

La prova di formazione comune («PFC») comprende una prova certificante l'abilità tecnica dei maestri di sci (eurotest) e una prova certificante le competenze relative alla sicurezza dei maestri di sci (eurosicurezza), elencate nell'Allegato II al presente regolamento.

Ai maestri di sci che rientrano nell'ambito d'applicazione del presente regolamento e che hanno superato con esito positivo la PFC verrà rilasciato un certificato di competenza.

Il certificato è rilasciato dallo Stato membro o dall'organo competente in uno Stato membro che ha conferito la qualifica professionale. Nel caso dell'Italia, le qualifiche vengono rilasciate dal Collegio Nazionale dei Maestri di sci; dalla Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) e dai Collegi regionali e provinciali.

Per scaricare il testo del regolamento delegato clicca qui.


Fonte: https://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie
   

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS