Venerdì 25 agosto 2017

Legge annuale per il mercato e la concorrenza - Approvata definitivamente per la prima volta in Italia dopo 894 giorni di iter parlamentare

a cura di: TuttoCamere.it

Il 2 agosto 2017 è stata approvata per la prima volta in Italia la "Legge annuale per il mercato e la concorrenza".

Dopo un iter travagliato di oltre due anni e mezzo e quattro letture, l'Aula del Senato, con 146 sì, 113 no e nessun astenuto, ha approvato definitivamente il disegno di legge annuale sul mercato e la concorrenza (S. 2085-B), nel testo identico a quello approvato dalla Camera (C. 3012-C).
Ricordiamo che il primo disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza è stato presentato dal Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2015, rispettando un obbligo introdotto nel 2009,. con la legge 23 luglio 2009, n. 99 (c.d. "Legge sviluppo") e fino ad allora disatteso.
La norma è stata poi trasmessa alla Camera dei Deputati in data 3 aprile 2015, approvata in prima lettura, con significative modificazioni, dalla Camera il 7 ottobre 2015.
In data 3 maggio 2017 il Governo ha presentato un maxiemendamento che è stato poi approvato dall'assemblea del Senato, con voto di fiducia, in data 3 maggio 2017.
Dopo un ulteriore passaggio alla Camera dei Deputati, è stata approvata definitivamente dal Senato della Repubblica in data 2 agosto 2017. In totale sono stati necessari 894 giorni di iter normativo.

Fu, come si diceva sopra, la legge sviluppo, varata nel 2009, a prevedere l'obbligo per il Governo di presentare ogni anno alle Camere un disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza, con le specifiche finalità di porre in atto un'attività periodica di rimozione dei tanti ostacoli e freni, normativi e non, che restano nei mercati dei prodotti e dei servizi, sulla base delle specifiche indicazioni dell'Autorità garante per la concorrenza ed il mercato.

Con questo provvedimento viene dato attuazione, almeno parziale, alla Segnalazione dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato del 2 luglio 2014 che, proprio ai fini della predisposizione del disegno di legge annuale per la concorrenza, evidenzia gli ambiti di mercato ove sono presenti tuttora barriere alla competizione, in cui la trasparenza è insufficiente o la domanda è ingessata, anche alla luce delle raccomandazioni della Commissione Europea e delle altre istituzioni internazionali in tema di concorrenza e apertura dei mercati.

Il provvedimento interviene, infatti, in alcuni dei settori indicati dall'Autorità, contenendo misure in tema di assicurazioni, con particolare riguardo al campo della RC Auto; i fondi pensione; le comunicazioni; i servizi postali; l'energia e la distribuzione in rete di carburanti per autotrazione; le banche; le professioni; la distribuzione farmaceutica.

Significative sono le novità introdotte, con l'obiettivo di recare disposizioni finalizzate "a rimuovere ostacoli regolatori all'apertura dei mercati, a promuovere lo sviluppo della concorrenza e a garantire la tutela dei consumatori, anche in applicazione dei princìpi del diritto dell'Unione europea in materia di libera circolazione, concorrenza e apertura dei mercati, nonché delle politiche europee in materia di concorrenza".

Per scaricare il testo del disegno di legge S. 2085-B approvato definitivamente dal Senato clicca qui.
Per scaricare il testo delle segnalazioni dell'Antitrust inviate al Parlamento e al Governo clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web