Martedì 11 luglio 2017

Dalla Fondazione Studi chiarimenti sull'utilizzo del "Libretto di famiglia"

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, con la circolare n.8/2017 fornisce chiarimenti circa le attività per le quali è possibile richiedere prestazioni di lavoro occasionale tramite il libretto di famiglia, oltre agli adempimenti che il prestatore e l'utilizzatore devono rispettare.

Il "libretto di famiglia" è stato istituito per permettere alle persone fisiche, al di fuori dall'esercizio di attività professionali o d'impresa ed entro i limiti economici previsti, di richiedere a tutti i soggetti di svolgere prestazioni di lavoro occasionale esclusivamente per un certo tipo di attività, riconducibili ad un uso familiare:

  • piccoli lavori domestici, compresi lavori di giardinaggio, pulizia o manutenzione;
  • assistenza domiciliare ai bambini e alle persone anziane, ammalate o con disabilità;
  • insegnamento privato supplementare.

Qui il testo della Circolare.


Fonte: http://www.consulentidellavoro.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web