Mercoledì 5 aprile 2017

Assegno di ricollocazione: previste verifiche in loco per attestare l'effettivo svolgimento delle attività

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'articolo 23 del Decreto Legislativo 14 settembre 2015 n. 150 ha introdotto l'assegno di ricollocazione, per i percettori di NASpI da almeno 4 mesi, spendibile per ottenere un servizio di assistenza intensiva nella ricerca di lavoro.

L'ANPAL ha pubblicato la nuova versione delle FAQ sul tema, aggiornate al 31 marzo 2017, in cui precisa che, in base a quanto contenuto nell'Avviso pubblico "Sperimentazione dell'Assegno di ricollocazione" sono previste verifiche in loco a campione - in itinere o ex post - mirate a verificare la presenza della documentazione in originale, l'effettivo svolgimento delle attività, l'effettiva e congrua erogazione e fruizione del servizio in fase di realizzazione e/o a conclusione del servizio.
Tutta la documentazione cartacea ed informatica dovrà essere conservata per un periodo di 10 anni e il soggetto erogatore ha l'obbligo di tenere traccia di tutta la documentazione di gestione del servizio di ricerca intensiva e inserirla nel Sistema Informativo Unitario.


Fonte: http://www.anpal.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web