Mercoledì 22 febbraio 2017

Agenti e rappresentanti di commercio - L'ENASARCO ha aggiornato le aliquote contributive e i minimali e massimali per l'anno 2017

a cura di: TuttoCamere.it

I versamenti previdenziali per gli agenti e rappresentanti di commercio prevedono una soglia minima e un tetto massimo annui, chiamati rispettivamente minimale contributivo e massimale provvigionale. Gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali vengono periodicamente rivalutati tenendo conto dell'indice generale ISTSAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (Indice FOI).

La Fondazione ENASARCO, a seguito della pubblicazione, da parte dell'ISTAT, del tasso di variazione annua dell'indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati (Indice FOI), ha aggiornato gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali, che, per l'anno 2017, sono pertanto così determinati:

  • A. Per l'Agente plurimandatario:
    • il massimale provvigionale annuo (vale a dire l'ammontare delle provvigioni fino al quale si applica l'aliquota contributiva) per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.000,00 euro (contributo massimo per mandato pari a 3.887,50 euro);
    • il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 418,00 euro.
  • B. Per l'Agente monomandatario:
    • il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 37.500,00 euro (contributo massimo per mandato pari 5.831,25 euro);
    • il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 836,00 euro.

A decorrere dal 1° gennaio 2017, in conformità al nuovo regolamento delle attività istituzionali della fondazione ENASARCO, sono, inoltre, entrati in vigore i nuovi parametri di calcolo dei contributi. L'aliquota contributiva che la casa mandante deve applicare relativamente a tutte le somme dovute all'agente (provvigioni, rimborsi spese, premi di produzione, indennità di mancato preavviso) in dipendenza del rapporto di agenzia, è passata dal 14,65% al 15,55%. Tale aliquota va ripartita in parti uguali tra l'agente e il preponente: 7,775% per l'agente e 7,775% per la mandante.

ATTENZIONE: i contributi devono essere calcolati sulle provvigioni dovute all'agente anche se non ancora pagate e su tutte le somme dovute a qualsiasi titolo all'agente o al rappresentante di commercio in dipendenza del rapporto di agenzia (provvigioni, rimborsi spese, premi di produzione, indennità di mancato preavviso). Infatti il riferimento trimestrale deve essere considerato per competenza (il trimestre durante il quale sono maturate le provvigioni) e non per cassa.
Ricordiamo, infine, che il versamento dei contributi ENASARCO va effettuato entro il giorno 20 del secondo mese successivo alla scadenza di ciascun trimestre. In particolare, con riferimento alla contribuzione ENASARCO relativa al 2017, le scadenze sono le seguenti:

  • 1° trimestre (Gennaio-Febbraio-Marzo 2017) - scadenza: 22 maggio 2017;
  • 2° trimestre (Aprile-Maggio-Giugno 2017) - scadenza: 21 agosto 2017;
  • 3° trimestre (Luglio-Agosto-Settembre 2017) - scadenza; 20 novembre 2017;
  • 4° trimestre (Ottobre-Novembre-Dicembre 2017) - scadenza: 20 febbraio 2018.

Per accedere al sito della Fondazione ENASARCO clicca qui.
Per scaricare il testo del Regolamento ENASARCO attualmente in vigore clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS