CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 4 ottobre 2017

Spesometro: dell'Agenzia delle Entrate chiarimenti sui servizi effettuati nei confronti di soggetti UE

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'Agenzia delle Entrate, nell'ultimo aggiornamento delle FAQ in tema di Spesometro, ha fornito chiarimenti circa i dati delle fatture per prestazioni di servizi effettuate nei confronti di un soggetto passivo che è debitore dell'imposta in un altro Stato dell'Unione Europea. Nello specifico se questi dati, nella comunicazione delle fatture emesse, vanno comunicati con il codice natura N6 o N2.

In linea generale, precisa l'Agenzia, vale il principio che nella comunicazione dati fattura vada riportata l'imposta o la sua "natura" così come è riportata nel documento emesso.

In base al comma 6-bis dell'art. 21 del d.P.R. n. 633/72 le operazioni "non soggette" ad IVA per mancanza del requisito territoriale devono essere fatturate indicando nel documento:

a) l'annotazione "inversione contabile" per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi (con le eccezioni di quelle indicate all'articolo 10 , nn. da 1) a 4) e 9) del d.P.R. 633) effettuate nei confronti di un soggetto passivo che è debitore dell'imposta in un altro Stato dell'Unione Europea;
b) l'annotazione "operazione non soggetta" per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuati nei confronti di un soggetto stabilito fuori dall'Unione Europea.

Ai fini della trasmissione dei dati delle fatture, andranno quindi selezionate le seguenti nature:

a) Fatture con annotazione "inversione contabile": N6,
b) Fatture con "operazione non soggetta": N2.

Qui tutte le FAQ sullo Spesometro.


Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS