Lunedì 19 febbraio 2018

Rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi - Dettate norme semplificative per adempimenti e tenuta di formulari e registri

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 30 del 6 febbraio 2018, il Decreto dirigenziale 1° febbraio 2018, recante "Modalità semplificate relative agli adempimenti per l'esercizio delle attività di raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi".

Il decreto - in vigore dal 23 febbraio 2018 - definisce le modalità semplificate relative agli adempimenti per l'esercizio delle attività di raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi e, in particolare, definisce le modalità di compilazione del formulario di identificazione rifiuti, di cui all'art. 193 del D.Lgs. n. 152/2006, nel caso di raccolta presso più produttori o detentori nell'ambito di un trasporto effettuato con lo stesso veicolo, nonchè le modalità semplificate relative alla tenuta dei registri di carico e scarico di cui all'art. 190 del D.Lgs. n. 152/2006.

Il presente decreto si applica ai soggetti che esercitano attività di raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi iscritti all'Albo nazionale gestori ambientali ai sensi dell'art. 212, comma 5, del D.Lgs. n. 152/2006, nonchè ai soggetti iscritti all'Albo nazionale gestori ambientali secondo le modalità semplificate di cui all'art. 1, comma 124 della legge 4 agosto 2017, n. 124.

All'articolo 3 viene prevista una semplificazione relativa alla tenuta del formulario di identificazione rifiuti (FIR); in particolare, nel caso della raccolta presso più produttori o detentori, eseguita con lo stesso veicolo, e sempre che si concluda nella giornata in cui è iniziata, è stato predisposto un apposito modello contenuto nell'allegato A al decreto, da compilare secondo le modalità indicate nell'allegato B. Con riferimento al registro di carico e scarico, l'articolo 4 stabilisce che i soggetti interessati dal decreto potranno assolvere all'obbligo di tenuta del registro conservando, in ordine cronologico, per 5 anni, i FIR così compilati.

L'articolo 5, infine, regolamenta le operazioni di raccolta e trasporto occasionali di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi di provenienza urbana - intesa quale attività svolta per non più di quattro giornate annue, anche non consecutive, e che non superi le cento tonnellate annue complessive - effettuate da associazioni di volontariato ed enti religiosi.

Per scaricare il testo del decreto clicca qui.


Fonte: https://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report