Venerdì 29 settembre 2017

Omesso versamento delle ritenute previdenziali: vale il principio di competenza contributiva

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la nota n. 8376 del 25 settembre 2017, ha fornito chiarimenti circa l'individuazione del parametro annuo da cui, per effetto della modifica introdotta dal D.Lgs. n. 8/2016, consegue la rilevanza penale dell'illecito di omesso versamento delle ritenute previdenziali (ex art. 2, comma 1 bis, del D.L. n. 463/1983).

Com'è noto, infatti, l'illecito assume rilevanza penale solo laddove i versamenti omessi siano superiori all'importo annuo di euro 10.000.

Rifacendosi alla sentenza n. 39882/2017 della Corte di Cassazione l'INL ha precisato che, per la rilevanza penale dell'illecito di omesso versamento delle ritenute previdenziali, il personale ispettivo dovrà verificare l'eventuale omissione del versamento delle ritenute secondo il criterio della competenza contributiva cioè facendo riferimento al periodo intercorrente dalla scadenza del primo versamento dell'anno contributivo dovuto relativo al mese di gennaio (16 febbraio) sino alla scadenza dell'ultimo, relativo al mese di dicembre (16 gennaio dell'anno successivo).


Fonte: http://www.ispettorato.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report