Lunedì 2 ottobre 2017

Nasce la Fondazione Italia Sociale - Approvato lo statuto

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 211 del 9 settembre 2017, il Decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 2017, recante "Approvazione dello statuto della Fondazione Italia Sociale". Con la pubblicazione di tale decreto si completa l'iter dei provvedimenti attuativi della Legge n. 106/2016, recante "Delega al Governo per la riforma del Terzo Settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale" ed entra ufficialmente in vigore lo statuto della Fondazione.

Lo Statuto ha l'obiettivo di individuare lo scopo e l'ambito di attività della fondazione, individuare le risorse costituenti il patrimonio e il fondo di gestione, declinare le competenze degli organi, definire le modalità procedurali per il loro funzionamento e le procedure di svolgimento degli adempimenti contabili. La Fondazione Italia Sociale - che avrà sede legale a Milano - rappresenta un innovativo strumento per sviluppare, qualificare e rafforzare la filantropia nel nostro Paese.

La Fondazione - secondo quanto stabilito al comma 2 dell'art. 1 dello statuto - è una persona giuridica privata e risponde ai principi e allo schema giuridico della fondazione di partecipazione, nell'ambito del più vasto genere di fondazioni disciplinato dal Codice civile e dalla legge 6 giugno 2016, n. 106.
La Fondazione non ha scopo di lucro ed è dotata di autonomia statutaria e gestionale, e ha durata illimitata.

Nel successivo articolo 2 dello statuto, viene precisato lo scopo e delineato l'ambito di attività della Fondazione: Al comma 1 si stabilisce che "La Fondazione ha lo scopo di sostenere, mediante l'apporto di risorse finanziarie e di competenze gestionali, la realizzazione e lo sviluppo di interventi innovativi da parte di enti del Terzo settore, ai sensi della legge n. 106 del 2016, caratterizzati dalla produzione di beni e servizi con un elevato impatto sociale e occupazionale e rivolti, in particolare, ai territori e ai soggetti maggiormente svantaggiati. La Fondazione, nel rispetto del principio di prevalenza dell'impiego di risorse provenienti da soggetti privati, svolge una funzione sussidiaria e non sostitutiva dell'intervento pubblico".

La dotazione iniziale della Fondazione è prevista in un milione di euro, conferito dallo Stato.
La Fondazione è sottoposta alla vigilanza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e al controllo della Corte dei conti ed è amministrata da un Comitato di Gestione composto 10 membri, come individuati dall'art. 8, le cui competenze sono fissate all'art. 9 dello statuto.
In sede di prima attuazione il Comitato di Gestione è composto inizialmente da tre membri designati, rispettivamente dal Presidente del Consiglio dei ministri, dal Ministro dell'economia e delle finanze e dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

Per un approfondimento sull'argomento del Terzo settore e per scaricare il testo del nuovo decreto clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report