Lunedì 19 dicembre 2016

Liquidazione coatta amministrativa - Fissati i criteri per la determinazione e la liquidazione dei compensi dei commissari liquidatori e dei membri del comitato di sorveglianza

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 284 del 5 dicembre 2016, il decreto interministeriale 3 novembre 2016, con il quale vengono fissati i criteri per la determinazione e liquidazione dell'ammontare dei compensi spettanti ai commissari liquidatori e ai membri del comitato di sorveglianza delle procedure di liquidazione coatta amministrazione ai sensi dell'articolo 2545-terdecies Codice civile. e di scioglimento atto dell'autorità ai sensi dell'articolo 2545-septiedecies Codice civile.

Secondo quanto disposto dall'articolo 3 del decreto - in vigore dal 6 dicembre 2016 - il compenso spettante al commissario liquidatore si compone di due quote:

  • una quota remunerativa delle attività di natura concorsuale,
  • una quota remunerativa dell'attività gestionale, nel caso di autorizzazione alla continuazione dell'esercizio dell'impresa.

La misura del compenso sarà a carico dell' impresa assoggettata alla procedura e verrà determinata e liquidata dal Ministero dello Sviluppo Economico, secondo i criteri e le modalità specificate negli articoli 4, 5 e 6.

Secondo quanto disposto dall'articolo 7 del decreto in commento, ai componenti del comitato di sorveglianza, viene corrisposta, a carico della liquidazione, una indennità annua in prededuzione, imputata alle spese di procedura, da calcolarsi sulla base dell'effettiva partecipazione alle riunioni del Comitato, determinata sulla base dell'attivo realizzato, nelle seguenti misure massime: 

  • euro 1.500,00 per le procedure che presentino nell'anno di riferimento un attivo realizzato fino a 2,5 milioni di euro;
  • euro 2.000,00 per  le  procedure che  presentino nell'anno di riferimento un attivo realizzato fino a 7,5 milioni di euro;
  • euro 2.500 per le procedure che presentino nell'anno di riferimento un attivo realizzato superiore ai 7,5 milioni di euro.   

Nel caso in cui la procedura venga autorizzata alla continuazione dell'esercizio dell'impresa, l'indennità viene maggiorata del 50% fino alla scadenza dell'autorizzazione. L'indennità spettante al presidente è maggiorata del 20%.
Il compenso viene liquidato dal commissario con cadenza annuale, nell'importo ragguagliato all'effettiva partecipazione di ciascun componente alle riunioni del Comitato di sorveglianza.

Ai componenti dei comitati di sorveglianza spetta il rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate per la partecipazione alle riunioni dell'organo collegiale.

Con cadenza quinquennale, a far data dall'entrata in vigore  del presente decreto, il Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, provvede  all'adeguamento dei valori indicati nelle classi dimensionali relative all'attivo, al passivo e ai ricavi lordi, sulla base degli indici nazionali ISTAT  dei  prezzi al consumo.

Per scaricare il testo del decreto clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS