Venerdì 12 maggio 2017

Le spese di formazione per i professionisti sono deducibili fino a 10.000 euro

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il Disegno di Legge n. 2233-B, il cosiddetto "Jobs Act" per il lavoro autonomo, ha sancito in 10.000 euro il limite per la deducibilità delle spese di formazione sostenute dai professionisti, con effetto a partire dal 2017, con impatto sul modello redditi 2018.

La disciplina previgente prevedeva la deducibilità nel limite del 50% delle spese di partecipazione a convegni, congressi e simili o a corsi di aggiornamento, incluse le spese di viaggio e soggiorno.

La modifica della normativa  prevede che le spese per l'iscrizione a master e a corsi di formazione o di aggiornamento professionale, nonché le spese di iscrizione a convegni e congressi sono integralmente deducibili nel limite annuo di 10.000 euro.

Data la norma, anche le spese di vitto e alloggio, sostenute nell'ambito della partecipazione a corsi di formazione, diventano deducibili per intero e non nel limite del 75%.

Fonte: Disegno di Legge n. 2233-B


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS