Martedì 16 ottobre 2018

Lavoratori "impatriati" laureati: chiarimenti sull'accesso al regime fiscale speciale

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'Agenzia delle Entrate con la risposta n. 32 dell'11 ottobre 2018, si è espressa in merito alla possibilità, per un cittadino italiano laureato che abbia svolto attività lavorativa all'estero e sia successivamente rientrato in Italia, di fruire del regime speciale per lavoratori impatriati (articolo 16, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 147), introdotto con lo scopo di incentivare il trasferimento in Italia di lavoratori con alte qualificazioni e specializzazioni e favorire lo sviluppo tecnologico, scientifico e culturale del nostro paese.

Sul tema le Entrate hanno chiarito che, per accedere al suddetto regime e quindi beneficiare dell'agevolazione, i lavoratori "impatriati" in possesso di laurea e che hanno svolto attività all'estero per almeno 2 anni prima del trasferimento (risultando per tale periodo non residenti fiscalmente in Italia) devono trasferire la residenza nel nostro Paese, ai sensi dell'art. 2, del TUIR, ed impegnarsi a permanervi per almeno due anni.


Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Iscriviti gratuitamente alla Newsletter di AteneoWeb