Martedì 16 maggio 2017

La cessione del diritto di opzione sconta l'imposta di registro al 3%

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'esigenza di tenere inalterato il valore reale della partecipazione azionaria denota il contenuto patrimoniale dell'operazione, con conseguente tassazione in misura proporzionale.

In tema d'imposta di registro, l'atto di cessione del diritto di opzione attribuito ai soci ex articolo 2441 del codice civile, in caso di mancato esercizio dello stesso da parte del cessionario, è sottoposto all'aliquota proporzionale del 3% di cui all'articolo 9, tariffa parte I, allegata al Dpr 131/1986 e non a quella fissa contemplata dall'articolo 11 della stessa tabella, posto che, in tale ipotesi, non può parlarsi strictu sensu di negoziazione di partecipazioni societarie. È il principio di diritto affermato dalla Corte di cassazione, con la sentenza n. 10240 del 26 aprile 2017.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report