Mercoledì 19 giugno 2019

L'integrativa di rettifica non emenda l'originaria che "pecca" di infedeltà

a cura di: FiscoOggi

La Corte di cassazione ha ribadito che si tratta di un illecito di natura istantanea e si consuma con la presentazione della dichiarazione annuale delle imposte sui redditi o sul valore aggiunto.

La rilevanza penale della dichiarazione dei redditi infedele si consuma con l'invio della dichiarazione annuale, per cui non rileva l'eventuale presentazione dell'integrativa mediante la quale il contribuente abbia emendato il contenuto di quella originaria. È quanto chiarito dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 23810 del 29 maggio 2019.


Fonte: https://www.fiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
   

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS