Giovedì 3 maggio 2018

L'inerzia del curatore legittima l'azione dell'ex rappresentante

a cura di: FiscoOggi

Solo nel caso in cui abbia manifestato un reale disinteresse nei confronti della difesa, non quando sussiste un'esplicita decisione di non promuovere un ricorso giudiziario.

L'imprenditore fallito non è legittimato a impugnare l'avviso di accertamento al posto del curatore che decide di non promuovere l'azione giudiziaria per tutelare la massa dei creditori.
È quanto affermato dai giudici della Corte della cassazione con l'ordinanza 8132 del 3 aprile 2018, che ha accolto il ricorso proposto dall'Agenzia delle entrate e condannato l'imprenditore al pagamento delle spese di lite.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web