Software Gestidee- semplifica e organizza il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 21 dicembre 2016

Esportatori abituali - Dall'Agenzia delle Entrate il nuovo modello per la dichiarazione d'intento in vigore dal 1° marzo 2017

a cura di: TuttoCamere.it

Con il Provvedimento del 2 dicembre 2016, n. 213221, pubblicato sul proprio sito istituzionale il 2 dicembre 2016, l'Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello di "dichiarazione d'intento di acquistare o importare beni e servizi senza applicazione dell'imposta sul valore aggiunto".
Sono state inoltre approvate le relative istruzioni e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati.
La dichiarazione di intento è una comunicazione formale che l'esportatore abituale deve presentare all'Agenzia delle Entrate nel caso in cui intenda effettuare degli acquisti o delle cessioni senza IVA.

Il modello va presentato in via telematica all'Agenzia delle Entrate da parte degli esportatori abituali che intendono acquistare o importare senza applicazione dell'IVA, utilizzando il software "Dichiarazione d'intento" disponibile gratuitamente sul sito internet delle Entrate.

È possibile presentare la dichiarazione direttamente, da parte dei soggetti abilitati a Entratel o Fisconline, o tramite i soggetti incaricati.
La dichiarazione, unitamente alla ricevuta di presentazione rilasciata dall'Agenzia delle Entrate, va poi consegnata al fornitore o prestatore, oppure in dogana (D.Lgs. n. 175/2014).

Il nuovo modello sostituisce quello approvato con il provvedimento del 12 dicembre 2014 e successivamente modificato con provvedimento dell'11 febbraio 2015 e va utilizzato per le lettere d'intento che fanno riferimento a operazioni d'acquisto da effettuare a partire dal 1° marzo 2017.

A differenza dal precedente modello, con le nuove regole l'esportatore abituale dovrà indicare nella dichiarazione d'intenti l'anno di riferimento e la tipologia del prodotto o del servizio che intende acquistare senza IVA.
E' poi necessario, se la dichiarazione si riferisce ad una sola operazione, specificare il relativo importo.
Nella nuova dichiarazione non risultano presenti i campi 3 e 4 della relativa sezione e quindi viene escluso che l'operatore possa presentare una lettera d'intenti per un periodo predeterminato senza indicazione specifica dell'importo del plafond che intende utilizzare.

Per scaricare il testo del provvedimento e delle istruzioni per la compilazione clicca qui.
Per scaricare il testo del modello Dichiarazione d'intento clicca qui.
Per accedere al software di compilazione della Dichiarazione d'intento clicca qui.
Per consentire il riscontro telematico dell'avvenuta presentazione della dichiarazione d'intento clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report