Attivazione Siti Web per Professionisti - commercialisti, legali, consulenti del lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Lunedì 21 maggio 2018

Credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo: chiarimenti sulle problematiche applicative in presenza di operazioni straordinarie

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Con la Circolare n. 10/E del 16 maggio 2018 l'Agenzia delle Entrate interviene ancora una volta in tema di credito di imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo e, in particolare, affronta gli aspetti che possono sorgere in caso di operazioni straordinarie (trasformazioni, fusioni, scissioni e conferimenti) al fine di indicare i criteri per la corretta determinazione del credito.

Inizialmente le Entrate chiariscono che saranno tutelate quelle imprese che, avendo applicato criteri in hanno ottenuto un beneficio maggiore o minore di quello spettante alla luce della nuova circolareterpretativi diversi da quelli ora indicati,.

Nella prima ipotesi, ossia qualora il beneficio sita stato determinato in misura maggiore, le imprese potranno regolarizzare la propria posizione secondo le ordinarie regole senza applicazione di sanzioni, provvedendo alla presentazione di apposita dichiarazione integrativa e, nel caso di avvenuto utilizzo del credito d'imposta, al versamento dell'importo indebitamente utilizzato in compensazione nonché dei relativi interessi.

Nella seconda ipotesi, nel caso in cui il beneficio sia stato determinato in misura inferiore, ferma restando la possibilità per i contribuenti di utilizzare il maggior credito spettante secondo le ordinarie regole, sarà sufficiente presentare apposita dichiarazione integrativa a favore al fine di rettificare l'importo del credito indicato nelle dichiarazioni dei redditi relative ai periodi d'imposta 2015 e 2016.

Maggiori informazioni nella Circolare.


Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS