Martedì 8 ottobre 2019

Contrasto della contraffazione: - istituito il codice tributo per il versamento delle sanzioni irrogate dalla polizia comunale

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'articolo 1, comma 7 del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35 prevede che, coloro che acquistano merce contraffatta, siano puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 euro a 7.000 euro, che passano da 20.000 a 1 milione di euro qualora l'acquisto sia effettuato da un operatore commerciale o importatore o da qualunque altro soggetto diverso dall'acquirente finale.
All'accertamento delle suddette violazioni possano anche provvedere, d'ufficio o su denunzia, gli organi di polizia amministrativa.

Con la Risoluzione n. 84/E del 4 ottobre 2019 l'Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo "3022" denominato "Sanzione pecuniaria amministrativa per il contrasto della contraffazione irrogata dalla polizia comunale - articolo 1, comma 7, decreto legge 14 marzo 2005, n. 35" per consentire il versamento, tramite modello F24, della suddetta sanzione irrogata dalla polizia comunale.

Il 50% delle somme versate con il suddetto codice tributo è accreditato dalla Struttura di Gestione, direttamente al comune corrispondente al codice catastale indicato nel modello F24. Il restante 50% è accreditato all'entrata del bilancio dello Stato al fine di essere riassegnate e destinate alla lotta alla contraffazione.


Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:
   

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS